Mercato Azzurro | La situazione

Mercato Azzurro | La situazione

Con l’arrivo di Federico Barba (da questa sera ad Empoli), il mercato azzurro, in entrata, difficilmente vedrà altri movimenti prima degli ultimi giorni, quelli dove, per intendersi, puo’ sempre succedere di tutto. Potrebbe però non essere cosi per quanto riguarda le uscite.   La rosa azzu

Commenta per primo!

Con l’arrivo di Federico Barba (da questa sera ad Empoli), il mercato azzurro, in entrata, difficilmente vedrà altri movimenti prima degli ultimi giorni, quelli dove, per intendersi, puo’ sempre succedere di tutto. Potrebbe però non essere cosi per quanto riguarda le uscite.   Gigliotti Guillaume (Empoli 2012/13)La rosa azzurra è ampia e se non possiamo certo parlare di necessità, c’è comunque voglia di sfoltirla un po’, dando anche l’occasione a qualcuno di poter giocare con maggiore continuità, cosa magari ad oggi difficile con la maglia dell’Empoli. Su tutti, sul piede di partenza potrebbe essere il difensore francese Gigliotti. Terminate le avances del Pisa, sul francese sembra essere piombata l’ambiziosa Virtus Entella: i liguri avtebbero messo il nome di Gigliotti sulla lista dei probabili acquisti. Anche il Venezia sembrerebbe però aver fatto un pensierino per l’ex capitano del Foggia.   Altro indiziato a lasciare la casacca toscana è il portiere Renato Dossena. Innegabile che nelle gerarchia dei portiere lui è terzo dietro a Bassi e Pelagotti. Dopo un’annata particolare, come quella scorsa, certo è che da parte dello stesso Dossena c’è voglia di tornare a parare con continuità, dimostrando le sue capacità. Ad oggi però il mercato non sembra regalare grandi scelte, già di per se il ruolo è particolare ed ogni squadra della cadetteria sembra ormai essere già apposto. Il suo entourage sta comunque lavorando per cercare la migliore destinazione al salvatore del playout di due anni fa. Semmai chi un po’ di mercato pare avercelo è Bassi che però lascerebbe Empoli solo in caso di serie A.   Chiudiamo dicendo che la settimana prossima, questo almeno l’augurio delle parti, si dovrebbe prolungare il rapporto con Croce con un adeguamento del suo contratto. Rinnovo in vista anche per Francesco Pratali.   Nico Raffi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy