L’Empoli supera il Verona ed adesso è match point !

L’Empoli supera il Verona ed adesso è match point !

EMPOLI 1 H. VERONA 0  50′ Maccarone   Vittoria importantissima per gli azzurri che adesso sono ad un punto dalla meta e la prossima gara potrebbe significare festa. Decide la non bellissima partita un gol di Maccarone nel secondo tempo, dove il carattere del gruppo ha fatto

Commenta per primo!

EMPOLI

logo empoli

1

H. VERONA

verona

0

 50′ Maccarone  

Vittoria importantissima per gli azzurri che adesso sono ad un punto dalla meta e la prossima gara potrebbe significare festa. Decide la non bellissima partita un gol di Maccarone nel secondo tempo, dove il carattere del gruppo ha fatto la differenza. Nel finale bravi dietro a non soffrire mai con un Pelagotti ancora super. Il Verona chiude in dieci.

 

EMPOLI (4-3-1-2): Pelagotti; Bittante (50′ Zambelli); Cosic; Costa; Mario Rui; Zielisnki; Paredes; Croce; Saponara (59′ Buchel); Pucciarelli; Maccarone (81′ Mchedlidze). A Disp: Pugliesi; Camporese; Ariaudo; Maiello; Diousse; Krunic; Picchi; Piu; Tchanturia. Allenatore: Marco Giampaolo   H. VERONA (4-2-3-1): Gollini; Pisano; Bianchetti; Samir; Souprayen; Viviani; Greco (52′ Toni; 73′ Rebic); Wszolek; Ionita; Siligardi (73′ Gomez); Pazzini. A Disp: Coppola; Marcone; Albertazzi; Moras; Romulo; Marrone; Emanuelson; Checchini. Allenatore: Luigi Del Neri.   ARBITRO: Sig. Serra di Torino.  Assistenti: Carbone/Botteghini.  Di Porta: Valeri/Marini   AMMONITI: 14′ Viviani (HV); 19′ Bianchetti (HV); 25′ Souprayen (HV); 44′ Saponara (E); 91′ Wszolek (HV) ESPULSI: 89′ Viviani (HV)   Oggi contava unicamente vincere e vittoria è stata. La Gara. come poteva anche essere  presumibile,  non è stata assolutamente semplice con un Verona che ci ha provato fino in fondo,  andando anche più di una volta vicino al vantaggio inguaiando così la nostra partita.  Nella prima frazione è stato sicuramente Alberto Pelagotti l’eroe salvando di fatto almeno due nitide occasioni che la formazione si era costruita,  andando così in parità all’intervallo.  Nel secondo tempo l’Empoli qualcosa in più l’ha messo,  E spingendo è arrivato il gol di Maccarone.  Prevedibile e poi una sorta di arrembaggio degli ospiti che però non ha  praticamente mai creato venire ansie con una difesa attenta e serena guidata dal già citato portiere in seconda che si sta guadagnando sul campo sempre più i gradi di titolari.  La vittoria azzurra,  unita alla sconfitta del Frosinone,  ci porta adesso ad un solo punticino dalla salvezza,  il nostro scudetto.   LIVE MATCH 1° Tempo 0′ – Azzurri senza Laurini e Tonelli e con Bittante e Cosic dentro come dalla previsioni della vigilia. In panchina due ragazzi della Primavera. empver2′ – Lancio di Viviani da centrocampo con la palla che arriva direttamente a Pelagotti. 3′ – Cross di Wszolek da destra, libera di testa Costa. 4′ – Maccarone prova ad aprire per Saponara, intercetta Samir. 5′ – Pazzini a botta sicura dentro la nostra area liscia la palla per nostra fortuna. 6′ – Colpo di testa di Ionita con Pelagotti che vola a deviare in corner. Calciato l’angolo, testa di Bianchetti alta sopra la traversa. 7′ – Lungo lancio di Costa per Pucciarelli che aggancia, lo carica Souprayen, Pucciarelli resta in piedi (se va giù forse è rigore) e guadagna un corner. Dalla bandierina calcia Paredes, libera di testa Samir. 8′ – Ancora un lancio dalla retrovie, stavolta è Bittante ma la palla va direttamente da Gollini. 10′ – Brutto fallo di Greco su Saponara, ci stava il giallo ma non esce. Punizione ai 25metri centrale per noi. 11′ – Va Paredes direttamente in porta ma si getta Maccarone di testa, la palla rimbalza davanti a Gollini ma il portiere gialloblù riesce a bloccare. 13′ – Altro miracolo di Pelagotti che devia in corner un colpo di testa schiacciato di Pazzini. Libera poi Mario Rui dalla bandierina. 14′ – Ammonito Viviani per fallo a centrocampo su Zielinski. 15′ – Noooooo, Pucciarelli si presenta da solo davanti a Viaviani (lancio di Paredes) ma il portiere con il piede la para mettendola in angolo. Niente dalla bandierina. 18′ – Paredes cerca dentro l’area Saponara la palla rimbalza davanti a “The Magic” che non riesce ad incornare di testa. 19′ – Ammonito Bianchetti che stende Pucciarelli in ripartenza. 20′ – Paredes calcia la punizione per il fallo di cui sopra con palla nettamente fuori alla sinistra del portiere. 21′ – Wszolek fa tutta la fascia destra, poi alla fine Mario Rui riesce a chiudere. 23′ – Molti errori da ambo le parti nella zona mediana del campo. 25′ – Ammonito Souprayen per simulazione dentro la nostra area. Va bene cosi ma forse il contatto c’è. 27′ – Saponara guadagna una angolo, il terzo per noi. Batte Paredes colpendo il primo uomo del Verona davanti a lui. 29′ – Tiro cross di Zielinski, palla innocua che Gollini fa sua senza fatica. 30′ – Wszolek la mette dentro da destra, ci arriva  Siligardi che la spara alle stelle da posizione invidiabile. 32’ – Conclusione di Bittante dai 20metri con Gollini a bloccare. 33’ – Punizione per il Verona dai 25metri, Viviani calcia altissimo sopra la traversa. 34′ – Adesso Saponara perde una palla in malo modo nella trequarti avversaria. 35′ – Bittante da destra, Gollini blocca. 36′ – Ionita si tuffa di testa su un cross di Wszolek, non colpisce bene per nostra fortuna. 37′ – Croce  riceve da Pucciarelli, va a colpo sicuro ma trova l’opposizione di Gollini che con il corpo dice no ad un gol certo del “Prestigiatore”. Bella azione, peccato per come è finita. empver238′ – Mario Rui un filtrante rasoterra per Maccarone ma la palla esce sul fondo. 41′ – Maccarone riesce d’astuzia a trovare il quarto corner per gli azzurri.  Batte Paredes ad uscire, botta di Mario Rui che pero’ viene murato da una maglia fluorescente. 42′ – Battibecco tra Croce e Wszolek per un fallo del polacco sul nostro giocatore. 43′ – Saponara al limite dell’area ha buon gioco di gambe ma poi il Verona triplica su di lui e perde la palla. 44′ – Altro grande intervento di Pelagotti che dice no da breve distanza, con il piede, a Wszolek. 44′ – Adesso ammonito Saponara per un fallo di frustrazione da tergo. 45′ – Hellas vicina al gol con Wszolek che scivola prima di battere un rigore in movimento senza opposizione. 45′ – Senza recupero finisce un primo tempo costellato da diversi errori da ambo le parti.   2° Tempo empver31′ – Subito un pericolo con un tiro cross di Pisano da destra che colpisce la parte superiore della traversa. 3′ – Siligardi riceve da destra ed a botta sicura calcia sull’immobile Costa che devia in angolo. Niente poi dalla bandierina. 5′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL Maccarone riceve da Saponara, è in area e non sbaglia da pochi metri. 5′ – Primo cambio per gli azzurri: Zambelli per Bittante. 7′ – Cambio anche per l’Hellas: Toni per Greco. 9′ – Punizione dai 20metri per il Verona: Viviani va direttamente in porta con Pelagotti bravo a bloccare a terra. 10′ – Saponara entra in area, trova Pucciarelli che arretra su di lui c’è un raddoppio e la difesa veneta riesce a recuperare. 11′ – Punizione veneta sulla destra. Viviani la mette in area, testa di Bianchetti e Pelagotti c’è! 14′ – Secondo cambio per noi: Buchel per Saponara. 14′ – Angolo per il Verona, testa di Pazzini a girare, palla fuori. 15′ – Ionita tenta una cosa a metà tra un tiro ed un traversone, da destra, Pelagotti si alza ed abbranca. 17′ – Bravo Croce a chiudere in fase difensiva su Ionita. Intervento deciso in scivolata. 19′ – Incredibile. Gran lavoro di Croce a destra, si libera di un avversario, la mette dentro, Pucciarelli va sulla palla (la porta è sgombra) ma impattando male e la sfera si alza andando sopra la traversa. 20′ – Cross di Pisano da destra, Pazzini di testa: palla fuori senza ansie. 22′ – Maccarone si ritrova fortunosamente la palla al limite dell’area, aggancia bene ma poi non riesce a girarsi ed i veneti possono ripartire. 24′ – Zielinski riceve una grandissima palla da Croce, la puo’ stoppare ma tira di prima sbagliando clamorosamente il bersaglio. Palla fuori alla destra di Gollini. 26′ – Croce parte a sinistra, dentro per Maccarone, il tiro parato con una gamba da Gollini. Peccato. 28′ – Doppio cambio per il Verona: Gomez per Siligardi e Rebic per Toni. 31′ – Gran palla di Buchel per Pucciarelli che corre a sinistra, palla in mezzo, Paredes dentro per Mario Rui che scivola. 32′ – Mario Rui chiude in angolo Wszolek. Dalla bandierina arriva poi un fallo in attacco di Samir. 34′ – Grande chiusura di Cosic su Rebic che entrato nella nostra area aveva tentato il tiro. 35′ – Viviani dentro da sinistra, arriva col piatto Pisano che la mette sull’esterno della rete. empver436′ – Ultimo cambio per Giampaolo: Mchedlidze per Maccarone. 38′ – Pucciarelli guadagna il quinto angolo per gli azzurri. Batte Croce ma non ci arriva nessuno. 40′ – Pazzini ci prova dai 20metri con Pelagotti bravo a bloccare distendendosi. 42′ – Gomez prova una mezza girata dentro la nostra area, la prende ma la palla esce nettamente. 43′ – Colpo di testa di Buchel, servito dal Puccia, che va diretto nella braccia del portiere. 44′ – Secondo giallo per Viviani, fallo su Paredes, e rosso per lui. 45′ – Saranno 3 i minuti di recupero. 46′ – Ammonito Wszolek che commette davvero un brutto fallo, di frustrazione, su Mario Rui. 48′ – Game Over, vince l’Empoli ed adesso siamo davvero ad un metro dal traguardo. Partita bruttina nel complesso ma contava portare a casa la posta intera.   Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy