L’Anticipo delle 18 | Tra la neve di Reggio Emilia la sfida tra gli ex Di Francesco e Montella

L’Anticipo delle 18 | Tra la neve di Reggio Emilia la sfida tra gli ex Di Francesco e Montella

[caption id="attachment_296019" align="alignleft" width="253"] Sassuolo-Fiorentina al Mapei Stadium[/caption] Si apre la giornata numero 23 della Serie A, al Mapei Stadium di Reggio Emilia, in campo i padroni di casa del Sassuolo e la Fiorentina. Fa freddo, ed è sempre presente la neve per effetto

image
Sassuolo-Fiorentina al Mapei Stadium

Si apre la giornata numero 23 della Serie A, al Mapei Stadium di Reggio Emilia, in campo i padroni di casa del Sassuolo e la Fiorentina. Fa freddo, ed è sempre presente la neve per effetto di Big Snow della scorsa settimana, il tutto con la cornice di una fitta e persistente nebbia.

.

Sassuolo – Consigli, Gazzola, Cannavaro, Acerbi, Longhi (dal 35’st Missiroli), Brighi (dal 18’st Floccari), Magnanelli, Biondini; Berardi, Zaza, Sansone (dal 28’st Floro Flores). A disp.: Pomini, Polito, Antei, Chibsah, Donis, Bianco, Lazarevic, Caselli. All. Di Francesco

.

Fiorentina – Tatarusanu; Richards, Gonzalo, Savic; Kurtic, Pizarro, Mati Fernandez (dal 22’st Aquilani), Alonso, Salah (dal 36’st Ilicic); Diamanti, Babacar (dal 26’st Gilardino). A disp.: Rosati, Badelj, Vargas, Joaquin, Borja Valero, Pasqual, Mario Gomez, Rosi, Tomovic. All. Montella.

.

Arbitro: Doveri di Roma

.

E’ la sfida tra due amici cresciuti ad Empoli, parliamo di Di Francesco e Montella, siamo qua per vedere dal vivo all’opera due squadre che nel girone di ritorno saranno ospiti al Castellani di Empoli.

.

Fiorentina più intraprendente: viola che con Babacar impegna severamente il portiere Consigli, abile a deviare in angolo. Dall’altra parte il Sassuolo pare congelato nelle ripartenze ed i pericoli per il portiere viola scarseggiano. Diamanti ci prova su punizione (22′) con la palla che termina alta.

.

Incredibile svolta alla mezzora del primo tempo: errore del Sassuolo a centrocampo e Salah va via da solo verso Consigli freddandolo. Un minuto dopo Babacar cala il 2-0 lasciando sul posto con una facilità clamorosa Acerbi. Ed è strepitoso Consigli su un violento tiro di Babacar poco più tardi.

.

Raggiunto il 2-0 la Fiorentina lascia l’iniziativa al Sassuolo che inizia a premere: clamoroso il palo pieno colpito da Berardi al 45′, poi trenta secondi dopo Sansone dal vertice sinistro impegna Tatarusanu.

.

Nel secondo tempo la partita riprende sulla falsa riga di come era terminata la prima frazione: Sassuolo a spingere e Fiorentina pronta a colpire in contropiede.

Ma gli attacchi dei padroni di casa sono sterili, così è la Fiorentina a calare il tris al 17′ del secondo tempo con Babacar abile a sfruttare una nuova leggerezza difensiva del Sassuolo. Gli emiliani non demordono e al 21′ tornano in partita con Berardi che supera con un colpo di testa Tatarusanu in uscita. Ma poi non riescono più a trovare la forza di segnare ancora. Finisce 3-1 per gli ospiti: il derby degli ex Empoli lo vince Vincenzo Montella.

.

Da Reggio Emilia (in viaggio verso Milano) Gabriele Guastella

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy