E’ iniziata quest’oggi l’avventura rossonera di Riccardo Saponara, nel giorno del raduno del “Diavolo” a Milanello.

 

Per essere più precisi, il “nostro” Riccardo è già da ieri in Lombardia per sostenere i primi test fisici, per questo non ha partecipato alla sfilata dell’arrivo dei calciatori che, tra due ali di folla, hanno varcato i cancelli del centro sportivo milanista.

Ma Riccardo è già entrato nei cuori dei supporters del Milan, infatti per lui grandi cori quando si è affacciato nel piazzale, vestito in divisa da riposo, per andare a firmare i primi autografi da neo-rossonero, autografi firmati (come in foto) in situazioni davvero particolari con i tifosi arrampicati su ogni lembo di cancellata libera.

 

Oltretutto, assieme all’AD Galliani, l’allenatore Allegri e Poli, Saponara è stato protagonista della conferenza stampa di presentazione, trasmessa in diretta da Sky. In questa occasione ha indossato la nuova terza maglia del Milan, quella color oro. Una bella emozione per Riccardo che però si è mostrato con la solita umile-sicurezza.

Riccardo ha risposto alle domane dei giornalisti palesando l’orgoglio nell’essere arrivato a giocare nel Milan e ringraziando chi gli ha dato fiducia per poter essere quest’oggi ad iniziare una favola. Ringraziamenti anche per l’Empoli e per chi gli ha permesso di potersi esprimere al meglio in questi anni attirando cosi le attenzioni del Milan. Non sono mancate domande su Kakà, idolo di sempre Riccardo, che giocando sull’omonimia si è attirato anche i paragoni dello stesso Galliani.

 

Da parte nostra non potrà mai mancare un pensiero particolare per questo ragazzo che ci ha colpito sempre più per le sue qualità umane che non per quelle sportive, a dimostrare che persona possa essere Riccardo Saponara. La redazione di PianetaEmpoli.it da un immenso in bocca al lupo, certi che il futuro sarà tutto dalla sua parte.

 

Alessio Cocchi

25 Commenti

  1. Grande grandissimo Saponara….. sii sempre umile e determinato, vedrai che raggiungerai grandi traguardi.. e ogni tanto ricordati dell’Empoli e di Empoli, dei suoi tifosi che hanno saputo aspettarti….

  2. io non so voi ma io ho la sensazione che lo vedremo in Brasile ai mondiali, è un gran giocatore sotto tutti i punti di vista e ha ancora enormi margini di miglioramento…speriamo bene!!!

  3. Fin da quando ha cominciato a calcare il campo del Castellani ho visto in lui un ragazzo dalle grandissime qualita’ e anche quando non riusciva a fare in campo quello che faceva in allenamento,a differenza di chi pensava fosse un bidone,ho sempre pensato che avrebbe sfondato lo stesso…..Ok ADESSO VIENE PERO’ IL DIFFICILE….ritagliarsi spazio in una compagine che si chiama MILAN,MA SOPRATTUTTO GIOCARE IN UNA POSIZIONE CHE SIA DIETRO LE PUNTE E NON SULLA FASCIA DOVE RENDE SICURAMENTE MENO!Sicuramente è gia positivo che il Milan creda in lui e lo abbia aggregato tra i titolari,senza pensare di fargli fare esperienza in qualche piccola di A……Forza Riccardo,fai vedere di che pasta sei fatto e stupisci tutti….tanto giocando in una grande come il Milan,puoi solo imparare a diventare ancora piu’ forte!

  4. ho seguito la conferenza stampa dove ha risposto con grande umiltà alle domande dei giornalisti.io(come tutti gli empolesi)non posso che auguragli una grande stagione ringraziandolo per quello che ha dato alla nostra maglia, sperando che possa raggiungere tutti gli obbiettivi e poter diventare un fuoriclasse.VAI RICKY MARAVILLA!!!

  5. Bah…giocherà si e no qualche spezzone di partita. Ha fatto il passo più lungo della gamba. Al massimo poteva andare a Parma o in prestito in una squadra di quel livello x un paio d’ anni…e forse sono troppo buono.
    Secondo me doveva stare un altro anno in B…magari in squadra che puntava diretta alla A…non lo vedo da serie maggiore al momento…non basto un anno buono (peraltro con tante troppe pause) x essere da serie A serve la conferma!

    • Perché quest’anno non ha giocato in una GRANDE squadra che si è battuta per andare in A?A che gli serve un altro campionato in B?E dimmi chi vedi PIU’ DI LUI da serie maggiore….Fabbrini,Musacci,Dumitru?
      Per quanto riguarda le pause in un campionato così lungo tutti le hanno….soprattutto quando si hanno problemi alla schiena e alla caviglia come ha avuto lui!Per quel che riguarda la conferma basta aspettare l’inizio del precampionato e del campionato……se è da Milan lo vedremo durante quest’anno….magari giocando anche degli spezzoni…..ma son sicuro che saranno diverse anche le partite che giochera’ dall’ inizio….non foss’altro anche perché la societa’ Milan sta puntando tantissimo sui giovani!

  6. Vedremo,ma se ti chiama il milan che fai non provi? Lui non ha fatto il passo piu lungo della gamba,e’ stato richiesto dal milan e andra’ a provare, se non sara’ alla altezza,tornera’ indietro,semplicemente

  7. Anche un tale El Shaarawy cominció al Milan facendo solo spezzoni di partita…detto questo faccio i miei auguri più sinceri a Ricky, che possa giocare bene quando verrà chiamato in causa, se lo merita di provare a sfondare in top club.

  8. un grande in bocca al lupo e l’augurio di rimanere sempre la persona che sei. Vedrai che tutto sarà meravigliosamente semplice sei una gran bella persona.

  9. Vai Sapo, vai! E grazie di tutto!
    Hai dimostrato di essere un vero professionista, hai giocato con il mal di schiena, hai dato tutto fino alla fine, sei voluto restare con il tuo club fino alla fine dei play-off!
    Empoli ti sarà per sempre grata e tu penso che sarai sempre grato a questa città ed a questa società!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here