Sono state rese note ufficialmente da parte della Lega Calcio le date in cui si potranno esercitare i diritti di riscatto e poi eventualmente quelli di controriscatto.

Dal 20.06 al 22.06 infatti le società che hanno il diritto di riscatto sui tesserati di altre società potranno andare ad esercitare, o meno, questo. Sarà invece dal 23 al 25 giugno che poi, chi in possesso del controriscatto, potrà andare ad esercitarlo qualora in precedente sia stato vantato quello di riscatto.

 

Le situazioni in essere per l’Empoli sono di fatto tre:

 

Buchel – Diritto di riscatto ad 1,2 milioni che verrà esercitato senza controriscatto da parte della Juventus FC.

 

Ariaudo – Diritto di riscatto a 2 milioni che non verrà esercitato nei confronti del Sassuolo che avrebbe comunque avuto il conotroriscatto.

 

Livaja – Diritto di riscatto a 6 milioni che non verrà esercitato nei confronti del Rubin Kazan.

 

Alessio Cocchi

CONDIVIDI
Articolo precedenteSorpasso Napoli per Caprari
Articolo successivoMercato Azzurro | Manovra di riavvicinamento del Napoli su Saponara
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

1 commento

  1. Scusate, non c’è anche la situazione di Bittante, su cui la fiorentina ha il diritto di riscatto? Oppure sono rimasto indietro io?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here