Terzo giorno di allenamento per l’Empoli nella settimana di preparazione all’incontro di sabato contro il Sassuolo.

 

Seduta tattica, o perlomeno prevalentemente tattica quella mandata in scena quest’oggi dal tecnico azzurro, Maurizio Sarri.

Un Sarri che non scopre molto le carte anche se fa capire di volere una squadra molto accorta, che giochi possibiomente dietro la linea e che non si scomponga, soprattutto nella fase di non possesso. Ma anche in fase di possesso andrà fatto molto movimento, cercando molto gli inserimenti da dietro e dando imprevedibilità alla giocata.

L’undici, sembra pressochè fatto, con il presumibile rientro di Pratali negli undici dopo che oggi il Pampa si è tolto finalemte i punti di sutura. Sarà la solita formazione standard che se non vedrà defezioni fisiche riporterà a giocare dal primo minuto i soliti scesi in campo contro il Novara. Il modulo di partenza sarà certamente il 4-3-1-2

Tra l’altro diciamo che sta meglio anche Saponara, vittiama di un dolore alla schiena che ne ha pregiudicato in parte la prestazione sabato scorso.

Stanno bene anche Hysaj e Bassi (oggi per il portiere spezzino è stato rifiutata una proposta dell’Ascoli) che saranno regolarmente del match. Qualche problema invece per Accardi anche se l’ex Samp spera di essere al meglio e di poter esserci nel match di Modena.

E’ tornato anche Tonelli che però oggi ha lavorato a parte, mentre un problema (l’ennesimo) ha colpito il georgiano Mchedlidze: per lui un problema al piede, un dolore che si è riacutizzato da dopo la gara con il Novara e che oggi lo ha tenuto fuori dall’allenamento. Domani dovremmo saperne di più.

Fermi i lungodegenti dal quale elenco, da oggi, andiamo a depennare definitivamente il nome di Boniperti.

 

La squadra tornerà ad allenarsi nel pomeriggio di domani per l’ultima seduta prima della rifinitura.

 

To. Che.

CONDIVIDI
Articolo precedenteVIAREGGIO CUP – Inizia il countdown
Articolo successivoTorna il Premio Leone d'Argento: tra qualche giorno si inizia a votare
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

11 Commenti

  1. Ecco perchè Sarri è preoccupato per l’attacco…
    Levan fa mezza partita e ne salta 2…
    Coralli fa tre passi su un mattone…
    Shekiladze è ha chi l’ha visto…
    Cori un c’è più…
    Spinazzola idem…
    =
    Maccarone e Tavano
    e speriamo vada tutto bene

  2. Ora….di Levan si sa che qualcosa gli succede sempre e ormai ci siamo abituati….ma sto cavolo di Accardi….possibile che anche dopo unn mese di sosta siamo sempre alle solite?La ripulitura del menisco e dopo 4 mesi siamo sempre alle solite,mi fa pensare che l’operazione tanto bene e un dev’esse stata fatta…..

  3. andrea,certo che ora in attacco si ha maccarone,tavano,saponara,pucciarelli,dalla primavera non si puo’ fare salire qualche giocatore??

  4. Normale amministrazione….piuttosto sarei caduto dalla sedia se vi fosse stato scritto “Levan in forma smagliante e senza dolori nemmeno intercostali”….!!!!

    • e poi finirà la sua carriera in seguito a quel tiro che gli causerà la rottura di tutti i legamenti e di tutti le ossa?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here