Azzurri in campo anche quest’oggi nel secondo giorno di lavoro in vista dell’importante match di domenica (ferma la serie A) contro l’Ascoli.  I bianconeri di mister Silva arrivano ad Empoli dopo la vittoria interna con il Crotone, che ha portato cosi i marchigiani a quota 9 in classifica (10 sul campo) anche se l’Ascoli ha particamente costruito tutto il suo bottino in casa. In trasferta per adesso hanno raccolto soltanto un punto pareggiando contro il Lanciano.

 

Venendo alla seduta di allenamento fatta sostenere da mister Sarri e dal suo staff tecnico, c’è da dire subito che una delle prime cusiosità sciorinate ieri sembra trovare conferme, ovvero la difesa che sarà con quasi certezza a tre. Oggi, sia nelle esercitazioni con il solo reparto arretrato, sia nella partitella tattica, si è sempre vista cosi la difesa azzurra.

Una difesa nella quale potrebbe ritrovare spazio Romeo ,che ha smaltito l’infortunio e che, sembra indiziato per sostituire Accardi qualora l’ex Samp non recuperi in tempo. Pratali e Tonelli dovrebbero completare il terzetto difensivo.

A centrocampo ancora invece si deve capire se utilizzare o meno il trequartista, ma di fatto c’è un Signorelli che sembra lanciatissimo verso la maglia da titolare per andare o dietro le punte o in mezzo a Moro e Valdifiori.

Tutto da decidere invece per chi andrà sulle fascie. Pucciarelli sembra poter andar a destra e Cristiano (non al top) a sinistra. Da dire che oggi, causa influenza, si è fermato Spinazzola, altro candidato ad una maglia da titolare. Non partirà certamente titolare ma, domenica, l’Empoli potrebbe trovare una freccia in più nel suo arco con il rientro di Croce.

Tutto deciso invece davanti dove andranno Tavano (in netta crescita) e Maccarone.

 

Indipendentemente se davanti sarà 4-1-2 o 5-2, mister Sarri ha insisito molto sulle verticalizzazioni ed il pressing. Molta attenzione però è stata data alla fase di non possesso, in particolare quando riparte l’azione avversaria.

La squadra appare molto motivata, ed il pareggio trovato in extremis sabato scorso sembra aver dato quel qualcosa in più, in termini di cattiveria, che si stava cercando.

 

Alla seduta non hanno preso parte i nazionali Saponara, Mchedlidze, Ferreira e Pecorini, oltre a Spinazzola (febbre), Shekiladze (problema alla spalla), Accardi (ginocchio) e tutti i lungodegenti.

Da segnalare che ieri Mori (come riportato da lui stesso sulla sua pagina facebook) ha sostenuto il suo primo allenamento, con l’Udinese.

 

Per domani è prevista una seduta nel pomeriggio.

 

Al. Coc.

CONDIVIDI
Articolo precedenteIl Lanciano debutta in casa con gli azzurri?
Articolo successivoFantacalcio | Risultati del 6-7 ottobre 2012
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

18 Commenti

  1. Ok difesa a tre…
    (pfacciamo però più due esterni alla OLD Way che sanno difensere e offendere alla Italia-Argentina ’82).
    E ri_posto…
    E’ quasi passato 1/4 di campionato.
    Non possiamo più fallire.
    E’ così.
    Forza “lupo” se vuoi salvarti devi vincere domenica.

  2. A quanto sembra Accardi potrebbe forse necessitare di un intervento anche se i tempi di recupero sembrerebbero non piu’ lunghi di 15 giorni,mentre Ciccio risente di qualche problemino che potrebbe farlo giocare solo a partita in corso.Io incomincio a pensare che la sfiga quest’anno stia raggiungendo veramente il il massimo!

    • Daniele, ti chiederai se ce l’ho con te..
      non è così..
      però a volte i tuoi commenti mi fanno a dir poco incaz$€%#! Non puoi difendere sempre la squadra, la società.

      Come fai ad appellarti alla sfiga?
      Accardi è stato preso dall’empoli e viene pagato, non è che ce l’ha portato la cigogna a Empoli.
      E’ un buon giocatore per la serie B, ma chi è quel BUBBONE che l’ha comprato? ma che almeno si degnasse di informarsi sul giocatore.
      Cioè abbiamo preso un’ultra-trentenne e l’abbiamo messo sotto contratto dopodichè si è scoperto che aveva un problema di vecchia data!!! O_O

      Qui con Carli stiamo rasentando il Dilettantismo ragazzi. Io non ho mai visto cose del genere.
      Ha un problema di vecchia data?? e viene fuori ora??!?!!?!?
      Io non ho parole. Ma perchè Carli non è andato a Siena come doveva fare??

      Corsi, un consiglio. Sono d’accordo con te che dobbiamo tornare a investire sui giovani e a fare l’Empoli come ci riusciva meglio.
      Quindi Risparmia sui giocatori, ma per favore sul Direttore Sportivo e sull’allenatore non risparmiare anche lì. QUELLI PIGLIALI BONI!!

      VIA CARLI E DENTRO UN DIRETTORE SPORTIVO COMPETENTE.

      • Io credo che se Accardi ha gia giocato una partita e per intero,se era rotto non la giocava….non mi sembra di aver difeso NESSUNA SOCIETA’,HO SOLO RIPORTATO UNA NOTIZIA E BASTA….Se per te non c’è sfiga…contento tu…contenti tutti……
        Quanto poi al fatto che i miei commenti ti facciano i.n.c.a.z.z.@.@.@,non ne posso che essere contento….mi dispiacerebbe avere una testa che la pensa come te!
        Anche tu ti domanderai se ce l’ho con te…..non è così!

  3. Gentile utente vannucchi, rispettando il suo pensiero, le chiediamo:
    Lei sa qual’è il lavoro dell’ufficio stampa e marketing? Se si magari ci spiega dove sono le deficenze, visto che noi che siamo a stretto contatto proprio con quel reparto societario, non ne vediamo.
    Grazie.

    • Cari ragazzi di PE.
      Spero abbiate capito (per me è sottinteso) che nel mio pensiero sussistesse il fatto che l’unica parte fra ufficio stampa e marketing e comunicazione che funziona veramente siete Voi di Pe, e, al di là di tutto, come tifoso, non smetterò di ringraziarvi.

      Detto ciò e rispettando la vostra domanda e vi rispondo senza volontà di offendere nessuno.

      Un ufficio marketing e comunicazione non fa partire la campagna abbonamenti una settimana prima dell’inizio del campionato, dopo aver investito in presentazione della squadra (ah, a proposito quant’era che non la facevano?).
      —-
      Un ufficio marketing e comunicazione dovrebbe portare idee. Non c’è gente allo stadio? Dobbiamo sensibilizzare il pubblico più giovane e giovanissimo, ossia quelli che ancora sono “influenzabili”.
      Allora perché abbiamo smesso di sensibilizzare nelle scuole? Perché nessuno ha mai pensato di mandare i giocatori più rappresentativi nelle scuole (medie o elementari) a fare 10 minuti di presentazione e a regalare qualche biglietto?
      Perché poi in corrispondenza di questi eventi non regaliamo una sciarpa azzurra a tutti i tifosi che vengono allo stadio?
      Sono piccole cose, ma è anche questo il compito del Marketing, non solo quello di organizzare i Pulman.
      —–
      L’ufficio marketing e stampa perché non ha tentato di organizzare un addio di alcuni calciatori come Buscè, come Stovini, come Vannucchi.

      Un po’ di scena, un po’ di spettacolo!! La gente vuole questo!! I bambini vogliono questo. Vogliono sentire il Cocchi che urla al gol dell’Empoli e che dice a voce bassa le formazioni dell’avversario. E per questo non si può negare che siano stati fatti passi in avanti.

      L’ufficio stampa dovebbe semplicemente comunicare di più con la società. Capisci che un tifoso si senta preso per il cul0? Ti dicono che Mori rimane a Empoli per giocare e poi si manda a allenarsi con l’udinese. Proprio ora per altro che Ci tocca a giocare con una difesa da serie C??? Inutile illudere i tifosi e poi tirarglielo nel di dietro. Perché non specificare tutto subito?. La società tramite l’ufficio stampa avrebbe dovuto chiarire la posizione di Mori, così come la posizione di Stovini e di tanti altri.

      Queste sono le cose che non ho mai capito durante tutti questi anni.

      Spero di non aver offeso nessuno, i miei sono solo consigli. So che spendete tanto tempo e c’è gente che lo fa di lavoro.

      ciao

      • Non sono sempre daccordo con te, ma ora sì.
        E’ preoccupante in questi ultimi anni la carenza di comunicazione, dal momento che si vive un paradosso a Empoli, una squadra che da 17 anni non vede la C fa 2000 spettatori a partita mentre il Perugia dal 2004 che è fallita ora fa il pienone in lega pro sull’onda dell’entusiasmo. Ma che bisogn fallire anche noi per rifare almeno 10.000 presenze?? via giù…
        sono andato un po’ fuori discorso, ma è per dire che in questo periodo triste di calcio a Empoli sembra che i vertici non si vogliano impegnare… sembra.

  4. Mori è un giocatore dell’Udinese che ci verra’ dato in prestito quando si sara’ ristabilito…LA SOCIETA’ FRIULANA HA TUTTO IL DIRITTO DI RECUPERARE IL GIOCATORE DOVE E COME VUOLE….

    • gli allenamenti di recupero sono individuali…mica fa tattica con di natale e c.!
      una cosa che forse a qualcuno è sfuggita è che ogni calciatore professionista ha da ccnl la possibilità di curarsi con chi e dove vuole…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here