Azzurri in campo nella tarda mattinata per un lavoro straordinario all’indomani della sconfitta rimediata a Vercelli. Come già ampiamente detto, la giornata di oggi doveva essere di riposo ed invece la squadra ha pagato l’andamento della rovinosa gara disputata ieri in Piemonte.

Un allenamento che di per se ha detto poco con in campo soltanto coloro che ieri non hanno preso parte alla gara con questi ultimi a fare il solito scarico. Pasqual non ha lavorato e domani verranno fatti accertamenti per capire l’entità del problema che lo ha visto dover uscire dal campo proprio a partita in corso: non dovrebbe però essere niente di particolarmente preoccupante. Assenti ancora i nazionali è chiaro che per avere qualche indicazione in più ci vorrà ancora tempo ma la sensazione è che si possa andare a toccare qualcosa rispetto a quanto visto fin qui, scontato il rientro negli undici di Castagnetti e Bennacer.

La squadra tornerà in campo nel pomeriggio di domani per una nuova sessione di lavoro

CONDIVIDI
Articolo precedenteRisultati finali 14a giornata serie B
Articolo successivoLe considerazioni improbabili di… Pro Vercelli-Empoli!
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

22 Commenti

  1. Bravo Cocchi hai capito tutto dillo già ora che sono titolari e sicuri della maglia così siamo a posto…..nessuno deve essere sicuro di giocare fino al sabato alle 14 o DURO

  2. ADESSO NON CI SON MEZZE MISURE…..due partite casa che dovranno davvero dirci che squadra siamo e a cosa possiamo puntare per questo campionato……6 punti e la consapevolezza che siamo tornati sulla buona strada….4 punti e possiamo ancora sperare in un buon piazzamento finale……3 punti e la quasi certezza che più in là dei play off non ci arriverai mai…..2 punti o 1 punto……pensiamo a guardarci dietro con molta attenzione….perché un trend continuativo di questi risultati denoterebbe che il nostro massimo in questo campionato l’abbiamo gia dato e dalle stelle alle stalle il passo è breve.Troppo presto per questi discorsi in un campionato così lungo?Forse sì…..ma c’è da mettere in conto che noi non siamo partiti male come successe con Sarri o come è successo ad altre squadre che poi si son riprese…..noi siamo partiti benissimo e con l’idea fissa di margini di miglioramento notevoli…..non solo si è persa traccia di questi miglioramenti,ma si sono evidenziati viceversa netti peggioramenti……quindi……………..

  3. Vedo molti che insistono a chiedere la difesa a 4 o il 4-4-2 o comunque un allenatore che pratichi questi moduli. Vorrei che mi facessero la formazione, perchè non vedo in rosa difensori in grdo di giocare a 4 in linea e soprattutto esterni di centrocampo per il 4-4-2. Mi risulta che abbiano contattato Iachini il quale, dopo avere espresso forti perplessità (chissà perchè…) ha sparato 500.000 … occhio perchè sarà difficile portare a Empoli allenatori di un certo livello perchè, a differenza di molti frequentatori di questo blog, conoscono bene la situazione attuale dell’Empoli a livello dirigenziale e ambientale…

  4. Non ha senso il 442 perché non abbiamo esterni ed anche se li avessimo penalizzerebbe il gioco d’attacco di Caputo e Donnarumma che sei normolinei e non vanno serviti con i cross dalle fasce.Il modulo migliore è il 4312. Veseli Simic Romagnoli (che ha SEMPRE giocato a 4 ) Pasqual/Seck Castagnetti regista Bennacer e Picchi mezze ali e Krunic/Zajc trequartista per Caputo Donnarumma.Poi ovvio che la grinta non si compra ma l’allenatore c’è apposta.Poi chi se ne frega di Iachini?

  5. Una cosa è certa…. non ci possiamo presentare alla prossima partita come abbiamo fatto fino ad adesso. I discorsi sono sempre i soliti, sulla difesa ed il centrocampo ma di novità nemmeno l’ombra. Inutile dire di registrare la difesa… qui l’allenatore si deve inventare qualche cosa, se non è in grado va cambiato. Il colmo sarebbe perdere anche in casa con il Cesena. Anche un pareggio sarebbe una sconfitta. Mi dispiace dirlo ma il Mister ha le ore contate.

  6. veramente le ore contate.. il pareggio in casa con i raccattati del cesena che i migliori gli sono stati venduti per quadrare il bilancio.. NON SERVE A NIENTE OCCORRE SOLO LA VITTORIA.. PER DARE UNA SCOSSA CHE FINORA CHE NON C È STATA SOLO DISCORSI SEMPRE UGUALI DEL MISTER.. ORA BASTA….

    • Scusa, ma per caso hai già visto la partita e abbiamo pareggiato col Cesena? Io non l’ho vista! Qualcuno è diventato visionario…brutto segno.

  7. Rispondo all’amico Gandalf:

    TERRACCIANO (e proviamolo, no?)
    VESELI SIMIC ROMAGNOLI LUPERTO
    ZAPPELLA CASTAGNETTI BENNACER PASQUAL
    CAPUTO DONNARUMMA

    Proteggi di più la difesa, tamponi nel mezzo, non costringi Pasqual a fare il tuttofascia. Anzi, è più libero di crossare per le nostre 2 punte.

  8. Caputo e Donnarumma li fanno in tutti i modi, i gol. La priorità Giovanni, l’unica cosa sulla quale allenarsi durante la settimana è la fase di non possesso e come si difende sui cross avversari. Una volta aggiustata la difesa, l’Empoli è a cavallo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here