Doppia seduta di lavoro quest’oggi per gli azzurri nel programma di avvicinamento al prossimo incontro di campionato, a Modena si giocherà la 15° giornata d’andata.

 

Come sempre nella seduta mattutina si è badato molto di più all’aspetto atletico, nel pomeriggio invece, sul campo Sussidiario, mister Pillon ha iniziato a forgiare l’undici che andrà a sfidare i canarini in un incontro importante per il destino di questa stagione.

Ovviamente il tecnico veneto ha fatto ancora vari esperimenti provando molti degli elementi a disposizione che ha fatto intercambiare di situazione in situazione però alcune indicazioni sembrano già emergere.

Su tutte quelle dell’attacco: oggi le prime vere prove di volo per il tandem Coralli-Tavano, una coppia chiacchierata per tutta l’estate che però non è mai riuscita ad avere una sua continuità a causa dei non pochi problemi avuti dal Cobra da agosto ad oggi.

Dietro, fermo restando sempre il modulo 4-4-2 dal quale non ci si muove di un centimetro, ci sono invece diverse situazioni che Pillon ha provato e che potremmo già definire dei ballottaggi. Il primo riguarda il ruolo di esterno sinistro a centrocampo, dove Lazzari potrebbe essere insidiato da Brugman, cosi come in mezzo Coppola e Moro si dovrebbero giocare una maglia accanto a Signorelli (oggi provato sempre tra i titolari). In difesa c’è concorrenza sempre a sinistra dove Gorzegno potrebbe avere a Modena i suoi primi minuti ufficiali di stagioni appannaggio di Vasco Regini che non sarebbe male se tirasse il fiato.

Valdifiori è regolarmente in campo ed alla stregua dei compagni si gioca un posto da titolare che però ad oggi è difficile da ipotizzare.

Assenti anche oggi i cinque elementi convocati nelle nazionali, ai box per noie fisiche solo Tonelli (gastroenterite),  Guitto  continua invece a lavorare a parte, ma domani dovrebbe essere in gruppo.

 

Mister Pillon ha chiesto quest’oggi molta intensità, vuole movimento attorno al portatore di palla e soprattutto quando si deve difendere, oggi spesso ha richiamato gli avanti ad una maggiore celerità nel tornare dietro la linea del pallone. Provati diversi schemi da palla inattiva, alcune cose molto interessanti da calcio d’angolo.

 

Per domani prevista una seduta a partire dalle ore 15:00

 

To. Che.

CONDIVIDI
Articolo precedenteMercato Azzurro: Si guarda ancora alla Tritium?
Articolo successivoNews da Modena…
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here