Gli azzurri sono scesi in campo nel pomeriggio di quest’oggi per l’ultimo allenamento prima della rifinitura di domani mattina e la partenza per la Campania.

 

Partiamo subito dalle condizioni di Levan Mchedlidze, visto che oggi era atteso il responso dell’ecografia per capire l’entità del problema muscolare. Non s’è nè fatto niente, infatti domani (presumibilmente al mattino) il giocatore verrà sottoposto ad una tac e quindi dobbiamo continuare a toccare ferro per capire se è stiramento o strappo.

Per quanto riguarda più espressamente l’allenamento possiamo dire che in difesa, sembrerebbe cadere su Tonelli la responsabilità di andare a rimpiazzare lo squalificato Pratali; Tonelli tornerebbe a fare il centrale dopo diverse buone prove da esterno. Ovviamente Romeo non da considerarsi panchinato al 100% e soltanto domani potremmo capire in modo migliore quale sarà la scelta del tecnico azzurro, ch eperò ha fatto lavorare l’ex Sorrento quest’oggi solo a destra e mai al centro. Provacchiato anche Mori ma il giocatore è palesemente in ritardo di condizione tanto che andrà messo nella lista degli indisponibili. Un mezzo passo avanti Gigliotti, ma anche il francese sarà difficile che possa partire per andare alle falde del Vesuvio.

Buone notizie per Saponara, il suo era un affaticamento ed oggi ha sostenuto l’intera seduta alla stregua dei compagni. Sarà dunque lui il trequartista domani alle spalle di Tavano (oggi è uscito prima ma niente di preoccupante) e Maccarone. Ovviamente il modulo sarà il 4-3-1-2.

Un pizzico di incertezze in più ci sono sulla linea mediana, dove dovrebbero agire Moro-Valdifiori-Croce, ma Signorelli e Camillucci scalpitano, anche se, soprattutto il secondo, è giocatore che potrebbe tornare più utile sui campi pesanti e meno su quelli veloci come il sintetico del Menti. A dire la verità c’è anche Bationo che sta facendo vedere buone cose, e non è escluso che domani finisca nell’elenco dei convocati.

 

Resta invariata la situazione degli altri indisponibili, con Cori e Spinazzola in gruppo che si giocano la possibilità di essere convocati per un posto in panchina. Cristiano ancora ai box, mentre Accardi sta accelerando il suo rientro e lunedi sarà in gruppo. Terapie per il portiere Dossena che anche in questa occasione lascierà spazio a Bassi. Ancora a parte Shekiladze per il solito problema al polpaccio.

 

Per domani è prevista la rifinitura al mattino seguita dalla conferenza pregara di mister Sarri. Nel primo pomeriggio la squadra partirà in treno per Napoli da dove raggiungerà, in pullman, Castellammare.

 

Al. Coc.

CONDIVIDI
Articolo precedenteIl Punto, con Alessandro Marinai
Articolo successivoDa Castellammare parla mister Braglia
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

8 Commenti

  1. Se dobbiamo scegliere tra Romeo o Tonelli preferisco il primo…Tonelli solo per la pressione che avrà ho paura che ne combini una….

  2. In tanti anni allo stadio mai vista una mancanza di giocatori di qualità in difesa.
    Nemmeno negli anni bui della serie C.

    Vedo che Sarri ha difficoltà a scegliere il centrale.
    Penso con tutta sincerità che la difesa a 4 non vada bene.
    Se non possiamo aumentare la qualità….possiamo solo aumentare il numero degli uomini per tappare meglio il campo.

    La via da seguire è ciò che è stato fatto a Varese.
    Altri sistemi sono rischiosi in queste condizioni.

  3. Attenzione perche la difesa a cinque o tre che dir si voglia implica il fatto di dover far giocare assieme , come centrali , tonelli e romeo …
    Secondo me in difesa è ma.iala comunque la giri …

    • O giocano Laurini.Tonelli.Romeo.Regini.Hysaj.
      oppure
      direi Laurini.Tonelli.Regini.Hisai.Cristiano
      oppure
      si tira indetro Moro come centrale.
      Altri uomini non ci sono.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here