Un gol da fuori mette KO l’Empoli che gioca 71 minuti in undici contro dieci. Tanti errori dei nostri, tanta stanchezza e le assenze che hanno pesato più del previsto… ed ora playoff a rischio.

EMPOLI 0
BARI 1

 64′ Romizzi

 

 

 

EMPOLI: Bassi; Laurini; Tonelli; Romeo; Accardi (52′ Signorelli); Moro; Valdifiori (83′ Coralli); Croce; Pucciarelli (76′ Shekiladze); Tavano; Maccarone.

A Disp: Pelagotti; Gigliotti; Mori; Casoli.

 

BARI: Lamanna; Sabelli; Polenta; Dos Santos; Rossi; De Falco (58′ Romizzi); Sciaudone; Defendi; Iunco; Caputo (83′ Tallo); Ghezzal (87′ Ceppitelli).

A Disp: Pena; Galano; Bellomo; Fedato.

 

ARBITRO: Sig. Candussio di Cervignano (UD).  Assistenti: Melloni/Paiusco.

 

ESPULSI: 27′ Iunco (B)

AMMONITI: 38′ Accardi (E); 40′ Caputo (B); 40′ Laurini (E); 47′ Polenta (B); 65′ Defendi (B)

 

 

Cadono gli azzurri in casa contro il Bari, una gara strana dove siamo stati puniti da un tiro da fuori, 30 metri, di Romizzi che era entrato da poco. Una prestazione sicuramente condita da diversi errori, soprattutto in appoggio, ma ad essere onesti, l’Empoli ha fatto qualcosa in più degli avversari, soprattutto nel primo tempo. Nella ripresa, dopo il gol, l’Empoli ha fatto capire di aver accusato il colpo e solo nel finale c’è stato l’arrembaggio ma è stato confuso e con poche idee. Un Empoli che in casa fatica molto più che non in trasferta.

 

Tra l’altro l’Empoli ha sciupato una grande occasione se consideriamo che ha giocato più di metà gara (71 minuti) con l’uomo in più per una giusta espulsione di Iunco causata da un fallaccio su Tonelli. Questa non è stata l’unica espulsione del match visto che anche Sarri è stato allontanato per le troppe proteste ad un certo punto del match. Pesa poi, parlando di decisioni arbitrali, un rigore netto non dato agli azzurri per un fallo su Croce quando ancora, nel primo tempo, eravamo sullo 0-0.

 

Hanno pesato poi le assenze delle nazionali, ma qui la polemica sarebbe lunga e l’abboziamo qui, ha pesato forse anche la stanchezza perché giocano sempre gli stessi e non è facile.

 

Stasera, va detto, non ha perso solo l’Empoli ma anche tutte quelle squadre in lotta per i playoff: finisse stasera non si giocherebbero.

 

 

LIVE MATCH

1° Tempo

0′ – Minuto di silenzio per il grande Pietro Mennea.

1′ – Lancio perfetto di Rossi per Ghezzal che per fortuna non controlla bene la palla favorendo il recupero di Tonelli. Il barese sarebbe stato solo davanti a Bassi.

3′ – Pucciarelli si accentra, al limite d’area barese prova il tiro che esce.

5′ – Sponda di Maccarone per Pucciarelli che potrebbe puntare verso la porta ma è altruista e serve Tavano a sinistra il quale però non ci arriva.

6′ – Arriva il primo angolo per gli azzurri trovato da Croce. Batte Valdifiori per Accardi che prova a tirare ma viene murato dalle maglie rosse.

7′ – Punizione per l’Empoli ai 25metri posizione centrale per fallo su Pucciarelli. Batte Valdifiori, carambola, palla su Ghezzal ed è angolo, il secondo.

9′ – Gran lancio di Accardi per Tavano che in area pugliese la stoppa, la mette giù e gira in porta: Lamanna la blocca a terra in due tempi. Bella azione, primo tiro in porta del match.

10′ – Tiro incrociato di Ghezzal dal limite: Bassi la tieni li e la fa sua.

11′ – Grande Tavano che su un pallone perso trova un angolo rifacendola battere su Sabelli, geniale. Batte stavolta male Valdifiori.

12′ – Gran recupero di Tonelli su De Falco.

14′ – Pericoloso tiro-cross di Rossi che attraversa tutta la nostra area senza incocciare in giocatori baresi. La palla quindi esce ma c’è stato un brivido.

16′ – Bari pericolosissimo: scivola Romeo cosi Caputo puo’ avanzaree servire De Falco che da sottomisura la calcia, per nostra fortuna, alta.

17′ – Cross di Croce da sinistra per Maccarone che viene nettamente spinto da dietro ma l’arbitro non ravvede irregolarità.

18′ – Siluro di Maccarone che sbatte su Polenta ed è angolo. Batte Valdifiori, palla messa fuori, arriva Croce dal limite ma il suo tiro è da dimenticare.

21′ – Ghezzal per due volte la mette in mezzo da sinistra ma per due volte (prima Laurini poi Valdifiori) gli azzurri neutralizzano gli attacchi baresi.

22′ – De Falco al tiro dai 20metri: fuori.

23′ – Bella chiusura in scivolata di Romeo su Caputo.

25′ – Parte centralmente Iunco che poi serve Defendi a destra il quale arrivato al limite calcia verso Bassi mettendola nettamente fuori.

27′ – Rosso diretto a Iunco che è entrato malissimo da tergo su Tonelli.

30′ – Croce cerca da sinistra Maccarone ma il suo servizio è impreciso ed esce sul fondo.

32′ – Bene Moro per Maccarone che poi cerca di far da sponda per Tavano ma Sciaudone legge bene l’azione e la fa sua.

34′ – Tavano per Croce che viene steso in area barese è rigore, è rigore. Non per l’arbitro.

38′ – Ammonito Accari per fallo su Sabelli.

40′ – Ammoniti Laurini e Caputo per reciproche scorrettezze. L’arbitro sta perdendo però la gara.

43′ – Grande lancio di Tonelli, ci arriva di testa Pucciarelli con la palla che esce di un niente alla destra di Lamanna. Azzurri vicini al vantaggio.

44′ – Maccarone entra in area convergendo da sinistra a destra, va al tiro che però rimbalza su Dos Santos che evita cosi ai suoi di capitolare.

46′ – Espulso Sarri che si è preso a maleparole con Ghezzal, almeno questo il motivo dell’allontanamento da parte di questo arbitro scarso.

47′ – Maccarone per Tavano che defilato sulla sinistra calcia sull’esterno della rete.

48′ – Finisce il primo tempo sullo 0-0. Gara avara di emozioni che semmai le ha regalate l’arbitro.

 

2° Tempo

2′ – Ammonito Polenta che aveva perso Maccarone e lo ha steso.

4′ – Disimpegno non felice di Romeo, palla che arriva a Ghezzal che dal limite spara ma Bassi la blocca con sicurezza.

6′ – Fallo su Accardi, punizione per noi, un corner corto sulla fascia sinitra d’attacco. Batte Valdifiori, la cerca di testa Tonelli che per poco non l’aggancia: la palla esce.

7′ – Primo cambio per gli azzurri: Signorelli per Accardi.

7′ – Non cambia niente dal punto di vista tattico però annotiamo che Croce è sceso a fare il terzino sinistro e Signorelli si è messo dov’era l’ex Sorrento.

10′ – Traversone da destra di Tavano per innescare Maccarone ma la palla è troppo forte e non raggiunta da BigMac.

11′ – Botta di Tavano da fuori, respinge Lamanna, recupera palla l’Empoli che la da a Moro, va il capitano dal limite: blocca il portiere.

12′ – Grande palla per Maccarone data da Moro, BigMac prova a girare a rete, è in posizione defilata, ed esce di poco sopra la traversa.

13′ – Primo cambio per il Bari: Romizzi per De Falco.

17′ – Pucciarelli guadagna una punizione ai 25metri in posizione centrale: Batte Signorelli che la passa, botta di Moro che va di un niente fuori toccando l’esterno della rete con illusione ottica del gol.

19′ – Gol del Bari, una botta da 30metri di Romizzi che va al sette. Incredibile.

20′ – Ammonito Defendi per fallo su Pucciarelli.

24′ – Lancio di Valdifiori per Pucciarelli che finisce però nella mani di Lamanna.

26′ – Tonelli non puo’ evitare l’angolo per il Bari, il loro primo. Palla pericolosa in mezza sulla quale va Ghezzal, ma libera Valdifiori. Arriva poi però un altro angolo dal lato opposto al primo. Mischia in area azzurra, poi Croce si va a prendere il fallo per ripartire.

28′ – Lungo cross per Moro che prova a spizzare di testa ma il portiere barese la fa sua.

30′ – Valdifiori ci prova da fuori: Lamanna la tiene.

31′ – Secondo cambio per gli azzurri: Shekiladze per Pucciarelli.

34′ – Tiro improbabile di Maccarone da sinistra, calcia anche male: palla fuori.

35′ – Tiro improbabile adesso di Romeo che era centrale, ai 25metri, la poteva appoggiare ha voluto tirare con palla fuori e qualche fischio per lui, per l’egoismo.

38′ – Ultimo cambio per gli azzurri: Coralli per Valfiori.

38′ – Secondo cambio per il Bari: Tallo per Caputo.

42′ – Ultimo cambio per mister Torrente: Cappitelli per Ghezzal.

43′ – Signorelli cerca Maccarone ma è troppo veloce l’appoggio e la palla esce.

45′ – Saranno 4 i minuti di recupero.

45′ – Tavano supera Lamanna la mette dentro ma ci arriva Ceppitelli ed è angolo. Niente dalla bandierina.

46′- Cross di Croce, libera Dos Santos.

49′ – E’ finita, ha vinto il Bari 1-0. Grande beffa ma poi, dopo il gol l’arrembaggio degli azzurri è stato molto confuso ed approssimativo.

 

Alessio Cocchi

CONDIVIDI
Articolo precedenteCurva Ospiti | La tifoseria del… Bari
Articolo successivoLe pagelle di Empoli-Bari 0-1
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

52 Commenti

  1. ..boh..che dire…brutta partita.una sola occasione da goal con pucciarelli.troppo poco tenendo conto la superiorità numerica.vediamo nel secondo tempo….

  2. SIAMO IN SUPERIORITA’ BISOGNA CREARE QUALCOSA IN + !!!!!!!!!!!!! BASTA UNA PALLA GIOCATA A MODO PER TAVANO!!!!!!!!!!!!!!!

  3. Partita grigia, che in 11 contro 11 stavamo subendo e che l’espulsione ci ha un pó tranquillizzato… peró per vincerla ci vorrebbe una botta di culo xchè non siamo x niente brillanti…
    P.s. pensavo che Levan avesse un fisico di c4cca, poi ho visto (non) giocare Accardi!

  4. Adesso è il momento di mantenere la calma, troppe partite e pochi giocatori ci hanno portato alla partita di oggi.
    Che i play off li salvi qualche altra squadra, noi saremo comunque orgogliosi di questi ragazzi.
    P.s. Mangia e lega italiana grandissimi figli di putt4na

  5. Concordo con Usualemi…finchè noi si hanno queste riserve bisogna già fare una statua agli 11 titolari, era prevedibile una grande stanchezza, secondo me è mancata anche un poò di cattiveria ma ci può stare. Alcuni giovani dovrebbero entrare con il coltello fra i denti, invece rovinano quanto di buono hanno costruito gli altri

  6. secondo me la vittoria delle 2 la davanti ha tolto convinzione e cattiveria.da adesso alla fine vedremo molte partite grige come questa…ed è un peccato perchè non avessimo sperperato punti(verona-ternana-lanciano) adesso saremmo la davanti e verona e livorno avrebbero di che temere.comunque grande campionato e grande salvezza..!

  7. perche gli arbitri fanno schifo, quest’anno siamo stati abbastanza penalizzati,ti potrei dire anche molto…
    troppi svantaggi questa sera, troppe difficoltà anche psicologiche da SUPERARE,GRANDISSIMO GABRI SII POLEMICO, DIGLIELOCHE SONO TUTTI DEI MAIALI IN FEDERAZIONE… QUEST’ALTRANNO TIFERò SOLO CONTRO IL VERONA TUTTA LA ROGNA CHE Cè, GIA MI HANNO ROVINATO LE VAcanze di natale quest’anno..
    noi grandissimi un campionato il più bello di sempre…

  8. onestamente non mi sembra che l´arbitro abbia fatto cosi´ male..dobbiamo solo ammettere che oggi il bari ha meritato la vittoria…non tanto per le occasioni ma per come ha giocato da squadra…chiudevano sempre gli spazi..adesso andiamo a vercelli e cerchiamo di vincere..come sempre..

  9. Ho visto ragazzi stanchi e senza motivazioni,forse pensano di essere già arrivati e non avere nessuna speranza di agganciare il terzo posto.
    Comunque ffinché c’è la matematica io ci credo.

  10. SCANDALOSO: PRIMO perchè mi sono davvero rotto di dover perdere quando si gioca contro il sassuolo perchè c’è squinzi e, come stasera, di dover perdere contro matarrese e cosi via….. La cosa comunque che mi fa più imbestialire è essere costretti a giocare contro squadre come quella di stasera che SONO FALLITI DA 15 ANNI, vanno avanti solo per uno schifosissimo DOPING AMMINISTRATIVO degno veramente solo di una repubblica delle banane come la nostra ed oltretutto poi, come sempre, PURE FIN….I che con L’UNICO TIRO di uno scarpone scartato dalla florentia viola fanno pure goal….. Mi auguro che andiate a fare IL DERBY COL GALATINA DI PUGLIA, brutta squadra di scarponi!!!!!!!!!!!!!!!

  11. Ecco il cr€ tino di turno che spara cacca alla prima sconfitta
    Ma chi sei ?
    Da dove vieni fuori ?
    Come ti permetti di offendere la redazione e sputare sentenze sul mister etc ?
    Torna da dove sei venuto .
    Ad intuito sei uno dei soliti detrattori che ha cambiato nickname …

  12. Partita giocata sotto tono da parte dei nostri, siamo stati poco lucidi e troppo macchinosi nel manovrare l’azione, nel 1 tempo abbiamo fatto qualcosa in più ma loro dopo l’espulsione si sono chiusi dietro e per noi e’ stata davvero dura provare a fargli del male, forse per noi era meglio che l’arbitro non buttasse fuori Iunco, così avevamo più possibilità di giocare a campo aperto sperando che il Bari venisse fuori…poi arriva la beffa da 30 metri e lo prendiamo nel cul@…
    Oggi sarebbe stato importante Saponara, giocatore che tra le linee ci sa’ giocare molto bene, solo serve a Mangia per l’Under 21 di questa minchi@..!!!
    Io so’ solo una cosa che questa squadra merita un grande applauso per quello che ci ha fatto vedere in questi mesi, poi NIENTE E’ FINITO DOBBIAMO CREDERCI FINO ALL’ULTIMO PERCHÉ ANCORA MANCANO TANTE PARTITE E TUTTO PUÒ SUCCEDERE!! PER SEMPRE FORZA EMPOLI!!!!!!!!!!!!

  13. bravo sam, hai parlato bene ancora ci sono tante partite ce la faremo x la serie A ,imbocca al lupo ragazzi, sempre e forza empoli!!!!!!!!

  14. No, io non ce l avevo con ciaccio ma con tale “auper esperto” che non è stato neanche in grado di scrivere bene il proprio nickname …

  15. Calma tutti quanti.. Nn esageriamo… La nostra e una grande squadra e ci piace tanto anche se ne perde una!! Cmq a me quest anno moro mi garba parecchio!

  16. mancano nove partite cari tifosi.giovedi ce sassuolo verona e bari livorno.noi andiamo a vercelli ancora no ne finita forza azzurri

  17. A me sfuggirâ il significato di auper, anzi erudiscimi gran maestro , spiegamelo tu …
    a te sfugge il significato di rispetto.
    Rispetto per dei ragazzi come quelli di pianeta empoli , che senza guadagnare un soldo, si fanno un gran mazzo per passione e per tenere informato il popolo azzurro.
    Pertanto professorone vedi di fare come hai fatto prima di stasera, evita di scrivere.

  18. NON HO ANCORA SENTITO UNA PAROLA (DICO UNA!!!)
    DEL NOSTRO PRESIDENTE SULLE CONVOCAZIONI IN NAZIONALE…
    PERCHE’ NON RISPONDE LUI IN PRIMA PERSONA A TUTTE
    QUELLE PERSONE CHE PARLANO DI CAMPIONATO FALSATO ECC…
    A MIO AVVISO IL PRIMO COLPEVOLE E’ LUI
    INSIEME AGLI ALTRI 21 PRESIDENTI CADETTI…
    COMUNQUE STATE TRANQUILLI CHE DA DOMANI ENTRA
    IN CAMPO SUA MAESTA’ SKY CHE PUR DI SALVARE LE
    TRAMISSIONI DEI PLAY OFF FARA’ DI TUTTO PER FARLI GIOCARE…

  19. …cuore e grinta, in B si va avanti così, e il Bari ce l’ha messe entrambi. Perchè bisogna rifarsela con arbitri, convocazioni in nazionale ecc.? Io sono il primo a non essere sportivo ma tifoso, però l’evidenza non si può negare. Stasera hanno meritato più loro e basta, ora pensiamo piuttosto a non avere atteggiamenti infantili del tipo: “quelle davanti un perdano un colpo che si gioca a che fa’”, rimboccarsi le mnaiche e basta, se a fine arriva qualcosa tanto meglio, in caso contrario pazienza.
    Ultima cosa, parere personale, 7/8 uomini devano esse’ fissi in una squadra, altrimenti la quadratura del cerchio non ci sarà mai, ma gli altri, un pò van fatti girare, perchè a me è sembrato evidente, stasera, che si sia anche parecchio sulle gambe…..va da se che un ci s’ha una grande panchina.

    • si ma la panchina te l’hanno levata quelli che hanno convocato i giocatori in nazionale… perchè se hai saponara e regini in panchina tieni due degli uomini che invece hai fatto giocare titolari e di conseguenza in panchina come alternative porti il niente perchè hai dovuto far giocare due giocatori come Shekiladze e Coralli che, ad oggi, farebbero fatica ad emergere perfino nella Primavera… poche storie: campionato falsato! L’unica salvezza è che SKY si svegli e dica… i Play Off s’hanno da fare per interesse puramente commerciali…

  20. VERAMENTE UNA VERGOGNA… continuare a giocare contro squadre che da 15 ANNI SONO FALLITE e che in qualsiasi altro paese normale giocherebbero fra i DILETTANTI col CANOSA DI PUGLIA e il MOLFETTA …. ALTRO CHE IN SERIE B…

  21. Al, il Campionato è falsato non per l’arbitro ma per le convocazioni in Nazionale…
    Se oggi al Verona gli convocavano Cacia e Halfredsonn perdevano sicuramente in casa con il Crotone…idem il Livorno avrebbe avuto più difficoltà senza Paulinho e Duncan ( per esempio)
    Ci hanno tolto i due giocatori più importanti dell’Empoli in un momento fondamentale della Serie B per due amichevoli inutili (senza dimenticare Hisaj)
    Se non è campionato falsato questo non so quale vada considerato tale…
    Dicono di investire sui giovani e poi non tutelano le squadre che mandano i giovani in under 21…

    Comunque ci sono ancora 27 punti a disposizione per salvare i play off…
    Dobbiamo crederci a cominciare da giovedì che è un turno favorevole a noi visto le trasferte a Sassuolo e Bari di Verona e Livorno!!!
    FORZA EMPOLI!!!

  22. dico solo due parole: GRAZIE MANGIA!!!

    Vergogna, dicono di puntare sui giovani e poi ci portano via Saponara e Regini per 2 partite inutili, per favore….se giovedì non sono tutti e 2 in campo a Vercelli e ci tocca giocare di nuovo con Pucciarelli e Romeo (IMBARAZZANTI) bisogna farci sentire!! così si falsa il campionato!!! voglio sperare che questa sia l’ ultima pausa per le nazionali, perchè hanno davvero rotto i cosiddetti!!!

  23. Il conflitto di interessi é enorme …mangia sembra abbia giá l accordo con il verona per l anno prossimo ….fate due conti ….

  24. Ragazzi va bene, ci sta, non si può pensare di vincere tutte. Peccato solo per le vittorie di quei veronesi di M e di quei livornesi di M

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here