Buscè-Reggina ci siamo.

Buscè-Reggina ci siamo.

Quella di Antonio Buscè è una delle situazioni che l’Empoli deve sciogliere in fretta, per inizare a far cassa e anche per iniziare a dare un senso a questo mercato, che ad Empoli, dopo la trattativa per riportare Eder, è rimasto fermo al palo. Ormai la storia la sappiamo a memo

buscèQuella di Antonio Buscè è una delle situazioni che l’Empoli deve sciogliere in fretta, per inizare a far cassa e anche per iniziare a dare un senso a questo mercato, che ad Empoli, dopo la trattativa per riportare Eder, è rimasto fermo al palo.

Ormai la storia la sappiamo a memoria, quindi andiamo dritti al nocciolo dicendo che l’interesse della Reggina per l’esterno napoletano è più che vivo, e notizia degli ultimi minuti, parrebbe che si stia inizando a muovere qualcosa sul serio, anche perchè, nonostante il mercato chiuda al 31 di agosto, la società azzurra vorrebbe anche arrivare a domenica prossima, nel giorno del raduno, con una situazione meno statica di quella attuale.

Le parti stanno ancora discutendo sul costo del cartellino del 34enne capitano azzurro, ma parrebbe che si sia davvero vicini, tanto più, che abbiamo contattato dei colleghi di una radio privata reggina, vicina alle cose di casa granata, i quali ci dicono che stanno aspettando solo l’ufficiliatà per battere lo scoop.

E sempre da Reggio Calabria, ci dicono che l’accordo economico con Buscè sembrerebbe già essere stato trovato.

Anche noi, dunque, come loro, restiamo in attesa di “scrivere in rosso” la notizia.

 

Intanto, per la serie “com’è strana la vita”, Francesco Flachi pare abbia avuto un colloquio con la dirigenza del Bari (prima società accostata a Buscè), i quali sarebbero disposti a proporgli un ingaggio per la prossima stagione di serie A.

Ricordiamo che Flachi a Bari è un ex.

 

M.dL.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy