Calcioscommesse – Tremano Atalanta e Siena!

Calcioscommesse – Tremano Atalanta e Siena!

La bufera si scatena: c’è anche Bologna-Brescia Citata anche la discussa partita del 2 aprile, lo scandalo aumenta di portata. Intanto il Codacons chiede la ripetizione delle gare coinvolte nello scandalo.   Lo scandalo aumenta di portata e la bufera piombata mercoledì mattina sul calcio italia

La bufera si scatena: c’è anche Bologna-Brescia

Citata anche la discussa partita del 2 aprile, lo scandalo aumenta di portata. Intanto il Codacons chiede la ripetizione delle gare coinvolte nello scandalo.

 

Lo scandalo aumenta di portata e la bufera piombata mercoledì mattina sul calcio italiano si scatena. Emerge un nuovo particolare nell’inchiesta sul calcioscommesse: nelle carte viene citata anche la discussa partita tra Brescia e Bologna del 2 aprile, finita 3-1. Il risultato viene previsto il 25 marzo da Pietro Bassi, ”un informatore amico del ds della Nocerina” secondo l’ordinanza, a uno degli arrestati, Gianfranco Parlato. Poi, tre giorni dopo, un altro degli arrestati, Massimo Erodiani, tranquillizza un titolare di un’agenzia di scommesse, dicendosi certo della vittoria del Brescia. La gara, decisa da due reti del Brescia in 10 minuti, fu al centro di polemiche gia’ nei giorni precedenti. Intanto il Codacons, per bocca del presidente Carlo Rienzi, ha chiesto che vengano rigiocate tutte le gare coinvolte nell’ultimo scandalo scommesse: “Si tratta di uno scandalo gravissimo che danneggia pesantemente le società calcistiche ma soprattutto i tifosi e gli scommettitori, e uccide lo sport – spiega Rienzi – la Lega Calcio deve prendere provvedimenti urgenti, annullando i risultati degli incontri alterati e disponendo la ripetizione delle partite. Tutti coloro che hanno effettuato scommesse sulle partite truccate, o che hanno conservato biglietti e abbonamenti allo stadio relativi ai medesimi incontri, possono chiedere un risarcimento, in virtù dei danni economici subiti e della buona fede tradita”. Tra squadre che rischiano la promozione (Atalanta e Siena), 16 persone arrestate (come Beppe Signori), questo scandalo sembra in grado di lasciare dei danni ingenti sul calcio italiano.

 

Fonte: sportal.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy