Da Portogruaro…parla Agostinelli

Da Portogruaro…parla Agostinelli

Grazie alla collaborazione dell’ufficio stampa della società Portogruaro Summaga, abbiamo fatto fare alcune domande al tecnico Agostinelli inerenti l’incontro di sabato che ci vedrà avversari.   Mister intanto le faccio i nostri auguri per questa nuova esperienza e le chiediamo subito che g

Commenta per primo!

Grazie alla collaborazione dell’ufficio stampa della società Portogruaro Summaga, abbiamo fatto fare alcune domande al tecnico Agostinelli inerenti l’incontro di sabato che ci vedrà avversari.   Mister intanto le faccio i nostri auguri per questa nuova esperienza e le chiediamo subito che gara si aspetta sabato prossimo? “ Grazie, sono felice di essere tornato in panchina, anche se non sono stati molti i mesi di inattività avevo una gran voglia di campo e son grato alla società del Portogruaro per questa opportunità. Sarà una gara difficilissima contro una squadra forte e che per d più viene da un periodo non positivo che vorrà ovviamente cancellare con una vittoria. Noi dal canto nostro abbiamo il dovere di rimettere in sesto una classifica deficitaria che ci vede all’ultimo posto ma in definitiva siamo a quattro punti dal Frosinone. Per mia filosofia, ma anche perché credo che sia controproducente, non andremo ad Empoli a fare barricare per salvare lo 0-0 iniziale, ma non perdere quella partita, visti anche gli altri incroci potrebbe essere un punto guadagnato. Mi piacerebbe fare 5 punti prima del giro di boa.”   Cosa teme di più dell’Empoli, che proprio a dimostrazione dell’importanza che da al match finirà la preparazione a porte chiuse: “ Di certo avrei preferito incontrare la squadra azzurra in un momento diverso che non dopo tre sconfitte consecutive, su questo sono sincero, sabato metteranno in campo quel qualcosa in più che forse in un’altra situazione non avrebbero messo. E’ una squadra che sviluppa una grande mole di gioco ed ha ottimi solisti. Di sicuro l’assenza di Stovini è per loro molto importante ma hanno anche in difesa ottimi giovani come Mori.”   Il suo Portogruaro come arriverà a questo match? “ Stiamo lavorando bene, anche se certo questa incessante pioggia non ci da per niente una mano. Sono comunque contento per come i ragazzi mi hanno accolto, non è mai facile subentrare in corsa, e per come seguono le mie indicazioni. Ancora non ho alcuni dubbi che scioglierò solo nella rifinitura di venerdì mattina anche perché abbiamo alcuni elementi che solo all’ultimo sapremo se potranno essere della partita oppure no. Stiamo comunque recuperando Pià e questo è un dato molto importante, poi ci saranno da verificare le condizioni di Espinal e Pisani. Abbiamo velocità, cercheremo di usare questa freccia al nostro arco”.   Al. Coc.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy