Dal campo…completati i test

Dal campo…completati i test

La giornata di ieri, soprattutto la parte finale, è stata sicuramente importante e roboante dal punto di vista del mercato, dato che sono arrivate le ufficializzazioni di tre nuovi giocatori più la conferma di Mori, senza però dimenticare l’altrettanto importante operazioni di Rovini. Ma anche

Commenta per primo!

La giornata di ieri, soprattutto la parte finale, è stata sicuramente importante e roboante dal punto di vista del mercato, dato che sono arrivate le ufficializzazioni di tre nuovi giocatori più la conferma di Mori, senza però dimenticare l’altrettanto importante operazioni di Rovini. Ma anche dal punto di vista, di campo, o meglio atltetico, si è registrata la conslusione di tutti i test in programma (almeno per i giocatori già aggregati) e quindi da oggi, venerdi, si inizierà graduatamente a fare sul serio anche a livello tattico.   Dicevamo dei test fisici, test che si sono rivelati positivi ed in linea con le aspettative di inizio anno, è lo stesso Prof. Selmi ha comunicarne gli esiti dicendosi soddisfatto di quanto visto sia sotto il profilo della resistenza sia sotto quello della forza. Sempre lo stesso Selmi ci tiene a sottolineare una piacevole sorpresa perchè un giocatore si è rivelato piacevolmente al di sopra di ogni aspettativa, ed è il classe ’94 Kanote (nella foto), giocatore già ad Empoli la passata stagione per il quale la società sta perfezionando il tesseramento.   Adesso ovviamente si continuierà anche con le esercitazioni fuori dal campo, quelle in palestra e saranno eserecitazioni personalizzate, ogni giocatore avrà una sua scheda che dovrà rispettare singolarmente.   Per quanto riguarda quello fatto sul manto del Sussidiario c’è da dire poco, da stasera inizieremo avedere qualcosa in più ma la prossima settimana, avendo anche finalmente una difesa numericamente più importante, sarà quella che farà vedere le prime mosse di mister Sarri. Ieri squadra divisa in gruppi per alcune esercitazioni con la palla a ritimi bassi. La squadra, al di la di quanto raccontato da Selmi sembra davvero star bene, l’unico elemento leggermente indietro, come detto anche ieri, sembra essere Mirko Valdifiori, per il quale il problema al ginocchio della passata stagione, dovrà essere dosato al meglio ed è, immaginiamo, per questo, che appare leggrmente più in affanno.   Al. Coc.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy