Dal campo…infortunio serio per Camillucci

Dal campo…infortunio serio per Camillucci

Dopo la strepitosa vittoria di sabato scorso, e dopo aver goduto della domenica libera, gli azzurri sono tornati quest’oggi in campo per preparare le prossima sfida di campionato, quella che ci riporta agli epici incontri degli anni ’90 con lo Spezia.   Come tutte le sedute del lunedi, anche

Commenta per primo!

Dopo la strepitosa vittoria di sabato scorso, e dopo aver goduto della domenica libera, gli azzurri sono tornati quest’oggi in campo per preparare le prossima sfida di campionato, quella che ci riporta agli epici incontri degli anni ’90 con lo Spezia.   Come tutte le sedute del lunedi, anche questa ha visto una lunga parte atletica con poi nel finale una rivisitazione tattica sul campo delle varie situazioni accadute nell’ultimo match. Un allenamento che ovviamente non ha dato indicazioni, anche se rimane difficile pensare a grossi stravolgimenti di questo undici che sta facendo bene trovando sempre più un’ottima amalgama. C’è però da registrare un evento non certo piacevole accaduto quest’oggi che potrebbe avere conseguenze importanti per un giocatore azzurro. Parliamo di Cristiano Camillucci che, in uno scontro fortuito con Bationo, ha subito un brutto infortunio al ginocchio. E’ chiaro che sul momento resta difficilissimo fare una diagnosi, anche se non sarebbe da escludere (tutti gli scongiuri sono ammessi) la rottura del crociato. Il giocatore ha dovuto lasciare con la barella il campo di allenamento, situazione questa davvero, per fortuna, inusuale. Il giocatore verrà esaminato dall’ormai noto Prof. Mariani che fornirà un quadro clinico più preciso.   In una giornata cosi sfortunata c’è però da registrare la buona notizia (ne avevamo già parlato nelle scorsa settimana) del rientro di Accardi anche se non proprio in gruppo. Sarà un rientro graduale ma il difensore ex Samp difficilemnte potrà essere convocato per il match con gli aquilotti, più probabile a questo punto che sia a Cesena il riento. Anche Coralli ha fatto qualche passo avanti ma per lui purtroppo i tempi non sono maturi. Un mezzo sorriso lo fa strappare anche la situazione di Levan: il georgiano oggi addirittura ha corso sul campo centrale, dovrebbe essere quindi niente più che uno stiramento e starà fuori al massimo tre settimane. Sulla via del recupero anche Mori e Gigliotti, il francese spera che questa possa essere la settimana buona. Per il resto non ci sono particolari novità ne in entrata, ne in uscita, dall’infermeria. Ai box Tavano ma solo per un affaticamento.   Per domani è prevista una doppia seduta di allenamento.   Al. Coc.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy