Dal campo…lavoro a porte chiuse

Dal campo…lavoro a porte chiuse

Gli azzurri hanno sostenuto nel pomeriggio il pen’ultimo allenamento in vista dell’incontro di venerdì sera contro il Varese.   La seduta odierna, sarà cosi anche domani, si è svolta a porte rigorosamente chiuse, non abbiamo quindi nessuna indicazione reale su quello che mister Aglietti ab

Commenta per primo!

Gli azzurri hanno sostenuto nel pomeriggio il pen’ultimo allenamento in vista dell’incontro di venerdì sera contro il Varese.   La seduta odierna, sarà cosi anche domani, si è svolta a porte rigorosamente chiuse, non abbiamo quindi nessuna indicazione reale su quello che mister Aglietti abbia fatto provare ai suoi e soprattutto se ci saranno delle novità rispetto a quel 4-3-3 che sembrerebbe essere il modulo con cui l’Empoli proverà a fermare la corsa dei lombardi. Interrogativi che poi vanno inevitabilmente anche sugli uomini visto che le ultime indicazioni avevano fatto pensare ad una conferma della squadra che sarebbe dovuta scendere in campo a Pescara ma con i recuperi di Fabbrini e Mchedlidze non sono escluse variazioni, soprattutto riguardo al primo che potrebbe essere preferito a Saponara per andare a giocare a destra, difficilmente lo vedremo a sinistra dove Forestieri si è guadagnato la fiducia del tecnico azzurro. Vivo anche il ballottaggio Tonelli-Mori per il ruolo di centrale difensivo da affiancare a capitan Stovini. Continuano i problemi per Lazzari per il quale potrebbero esserci dei dubbi al fine di un suo recupero per venerdi.   Ovviamente tutto tace in casa azzurra e la voce di mister Aglietti la potremo sentire solo nella conferenza pregara. Al. Coc.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy