Dal campo….Novità sugli esterni

Dal campo….Novità sugli esterni

Azzurri in campo nel pomeriggio nel penultimo allenamento prima della gara ufficiale di sabato contro l’ostico Albinoleffe di Mondonico.   Come sempre accade, è quella del giovedì la seduta chiave che prova l’undici e l’assetto poi rifinito al venerdì mattina ed utilizzato in gara. Sedut

Commenta per primo!

Azzurri in campo nel pomeriggio nel penultimo allenamento prima della gara ufficiale di sabato contro l’ostico Albinoleffe di Mondonico.   Come sempre accade, è quella del giovedì la seduta chiave che prova l’undici e l’assetto poi rifinito al venerdì mattina ed utilizzato in gara. Seduta quindi che ha chiarificato che l’Empoli scenderà in campo con il 4-4-2, modulo provato per tutta la settimana che cercherà su tutto di sfruttare il dualismo tra Coralli e Mchedlidze, coppia d’attacco che durante la stagione, per un motivo o per un altro ha avuto rare occasioni di essere utilizzata contemporaneamente. A centrocampo si va verso il definitivo forfait di Moro, anche oggi l’ex Livorno era in malattia, e si darà spazio alla fantasia di Musacci affiancato dalla solidità di Valdifiori. Mister Aglietti ha sciolto i dubbi su chi andrà a fare l’esterno a destro dove va dunque registrato il sorpasso di Nardini su Saponara, il quale, e questa è la vera novità, andrà a sinistra dirottando in panchina Forestieri. Non sono escluse novità dell’ultima ora, che scopriremo solamente domani mattina, ma quest’oggi “El Topa” ha svolto tutta la partitella fra le riserve, per fare però ogni tanto capolino affiancando Coralli nel tandem d’attacco, potrebbe quindi per lui profilarsi un impiego a partita in corsa come punta. Idee chiare anche per la difesa, dove si va verso la conferma del pacchetto annunciato ieri anche se Tonelli è stato alternato spesso a Mori nella seduta odierna, ma sarà poi il numero 25 azzurro ad essere negli undici. Da dire che nel finale di allenamento sono state simulate dalla difesa azzurra diverse situazioni con palla inattiva, una circostanza che evidentemente viene temuta da Aglietti che si è soffermato molto su questa situazione dando indicazioni precisi ai suoi spiegando le caratteristiche degli avanti celesti e come eventualmente fare per renderli inoffensivi.   Mister Aglietti ci rimanda alla conferenza stampa di domani per le ultime.   Il programma di domani prevederà la rifinitura a partire dalla 10 di mattino seguita dalla conferenza stampa del tecnico azzurro. Libera uscita per tutti fino alle 18 orario in cui squadra e staff si ritroveranno a Vinci per il ritiro pregara.   Al. Coc.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy