Dal campo…verso il Tuttocuoio

Dal campo…verso il Tuttocuoio

Doppia seduta di allenamento anche nella giornata di ieri, sabato, in preparazione anche al match di questa sera contro il Tuttocuoio.   Come sempre è stato nel pomeriggio che Moro e compagni hanno messo in pratica gli adattamenti tattici di mister Sarri, anche se con dei carichi fisici addo

Commenta per primo!

Doppia seduta di allenamento anche nella giornata di ieri, sabato, in preparazione anche al match di questa sera contro il Tuttocuoio.   Come sempre è stato nel pomeriggio che Moro e compagni hanno messo in pratica gli adattamenti tattici di mister Sarri, anche se con dei carichi fisici addosso non indifferenti che ovviamente pregiudicano lo smalto e la velocità. Una velocità che è alla base del credo sarriano: squadra sempre in movimento, con e senza palla, un’azione che si deve sviluppare con pochi tocchi e che deve rapidamente portare la squadra ad offendere. Cosi come in fase di recupero ci deve essere grande mobilità di tutti i reparti, a partire proprio dagli attaccanti per tornare dietro la linea e chiudere ogni possibile sbocco. Quello che viene fuori, nel vedere l’allenamento della squadra, a due settimane dal suo inizio, è che questa sta iniziando ad avere un’identità, con diverse cose su cui lavorare (sarebbe suonato strano il contrario adesso) ma con delle idee chiare da parte di chi le impartisce e da parte di chi poi le deve mettere in pratica.   Nella partitella, giocata a metà campo ed a ritmi più che soddisfacenti, si sono viste due squadre con il 4-4-1-1, modulo che adesso sembra dare i maggiori equilibri, con Levan da una parte e Coralli dall’altra a fare la prima punta, con il gerogiano che ha già fatto capire di come quella posizione sia a lui congeniale: forte in area a sgomitare e prezioso nel tener palla per poi mandare in rete il compagno che arriva da dietro. Ma grande positivà la sta destando il pacchetto arretrato, quello con cui Sarri ha iniziato a lavorare fin dal primo giorno. Si vede grande affiatamente nella linea dei quattro, ed indipendentemente da chi viene messo li, si nota subito come la linea si muova simmetricamente e come altrettando bene si posizioni sulle palle inattive. E l’ultimo arrivato, Pratali, è già dentro gli schemi di queste movenze, messo in posizione di centrale sinistro, ieri il Pampa ha avuto come compagni di reparto, nella partitella, Laurini-Tonelli-Regini e questa parrebbe essere la difesa ad oggi titolare. Da dire che si sta insistendo molto su Hisay a sinistra, potrebbe essere quindi il giovane albanese la soluzione alternativa a Regini,  l’unico terzino sinistro di ruolo che l’Empoli ha.   Alla seduta non ha preso parte Tavano che si sta ancora allenando a parte per il problema alla caviglia. Ciccio non sarà ovviamente del match stasera a Ponte a Egola. Ieri fermata ai box anche per l’esterno Croce: l’ex Sorrento  ha svolto un lavoro ad hoc con il massaggiatore Capaccioli: per lui un leggero affaticamente e difficilmente lo vedremo stasera in campo. Da notare che Shekiladze ha abbandonato anticipatamente la seduta, ma anche qui niente dovrebbe preoccupare. Assenti invece Mori e Boniperti.   Presente al campo di allenamento il ds Marcello Carli, con il quale, assieme agli altri colleghi della carta stampata abbiamo scambiato due chiacchiere informali, ma dalle quali sono emerse alcune cosi interessanti. La prima è la conferma dell’essere interessati a Cori, un giocatore che ha le caretteristiche richieste per il modulo di Sarri e che sarebbe l’alternativa perfetta a Levan, e poi che questo eventuale arrivo non dovrebbe pregiudicare per forza la partenza di Coralli. Poi, sempre il Ds azzurro, ha spiegato di come l’Empoli vorrebbe trattenere Saponara in azzurro perchè questo elemento (che ha ancora ampi margini di crescita) potrebbe essere fondamentale nella squadra che sta nascendo.   Per oggi è prevista una seduta fisica al mattino mentre stasera si giocerà la terza amichevole stagionale a Ponte a Egola contro il Tuttocuoio: inizio per le 20:45   Al. Coc.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy