Dal campo | Verso la terza amichevole stagionale

Dal campo | Verso la terza amichevole stagionale

Continuano gli allenamenti dell’Empoli in preparazione della prossima Serie A. I ragazzi sono scesi in campo sia in mattinata che nel pomeriggio, come di consueto: maggiore attenzione all’aspetto atletico nella prima seduta, a quello tecnico tattico nella seconda. Senza scordare che domani la squadr

Commenta per primo!

allenamento 24 luglio 2015Continuano gli allenamenti dell’Empoli in preparazione della prossima Serie A. I ragazzi sono scesi in campo sia in mattinata che nel pomeriggio, come di consueto: maggiore attenzione all’aspetto atletico nella prima seduta, a quello tecnico tattico nella seconda. Senza scordare che domani la squadra si allenerà nuovamente, ma solo di mattina visto l’impegno contro la Lucchese, fissato per la serata.   Ancora una volta Giampaolo ha sollecitato i suoi sui passaggi e sul possesso palla, aumentando via via il carico di lavoro e l’intensità: quest’oggi parliamo di un mister particolarmente grintoso, che non ha lesinato rimproveri e incoraggiamenti ad alcuni dei giocatori in campo. La base è sempre il 3-5-2 che abbiamo visto in queste prime due settimane di ritiro e nelle due partite amichevoli: con tutta probabilità questo modulo sarà protagonista anche a Lucca. La partitella è stata particolarmente intensa e dura e si è continuato a porre l’attenzione sui movimenti offensivi di mezzali e attaccanti.   Per quanto riguarda l’infermeria, è ancora ai box Krunic, che è alla prese con un fastidio muscolare all’adduttore. Dermaku (solito lavoro differenziato) e Signorelli si sono allenati ancora una volta a parte, mentre Andrea Costa ha svolto un allenamento specifico sulla corsa. Durante la seduta si sono fermati un paio di calciatori: Saponara e Laurini hanno concluso anzitempo e si sono avviati prima degli altri negli spogliatoi. Secondo quanto abbiamo raccolto, di questi calciatori solo Laurini sembra arruolabile per l’impegno di domani: non che gli altri abbiano infortuni importanti, ma l’idea è quella di non rischiare e non fargli fare sforzi. È quindi probabile che contro la Lucchese l’Empoli debba fare a meno, soprattutto di Riccardo Saponara: un’occasione per vedere all’opera il 3-5-2 senza la sua fantasia.   Simone Galli

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy