Davide Bassi verso Spezia via Empoli

Davide Bassi verso Spezia via Empoli

Non ha spiccato il volo come avrebbe voluto e come un po’ tutti potevamo pensare ed alla fine di questa stagione dovrebbe tornare azzurro, seppur di brevissimo passaggio. Parliamo del portiere Davide Bassi.   Bassi, dopo aver lasciato la casacca azzurra al termine della stagione 2009/10 era a

Commenta per primo!

Non ha spiccato il volo come avrebbe voluto e come un po’ tutti potevamo pensare ed alla fine di questa stagione dovrebbe tornare azzurro, seppur di brevissimo passaggio. Parliamo del portiere Davide Bassi.   Bassi, dopo aver lasciato la casacca azzurra al termine della stagione 2009/10 era andato in prestito al Toro che lo aveva utilizzato con frequenza nella prima parte della stagione per poi invece accantonarlo per tutto il girone di ritorno. Rientrato dal prestito granata è stato girato, parliamo della stagione in corso, al Sassuolo che lo ha preso in prestito con il diritto di riscatto sulla metà del cartellino. Il giocatore però, convinto di partire titolare, non ha alla fine mai potuto mettersi in mostra essondogli sempre stato preferito Pomini. Difficilmente la società neroverde eserciterà quindi il diritto di riscatto, facendo rientrare il giocatore nuovamente ad Empoli.   Si è però già fatto avanti il neopromosso Spezia, prendendo informazioni sia sponda Empoli sia sponda Sassuolo per capire se ci potrebbero essere le basi per arrivare al giocatore, facendogli difendere quella che a tutti gli effetti è la porta di casa sua, essendo Bassi uno spezzino doc. Difficile che Bassi dica no a questa opportunità visto l’affetto che da sempre nutre per gli acquilotti bianconeri e perchè comunque resterebbe sempre in categoria. Bassi tra l’altro, nell’estate 2010, lo ricordiamo, chiese di non prendere parte al ritiro dell’Empoli, nonostante fosse il suo club di appartenenza, andando a fare la preparazione proprio a Spezia, prima della chiamata del Torino.   Il Sassuolo sarà come noto impegnato nei playoff, alla fine di questi verrà deciso il suo futuro tra emiliani ed azzurri e poi tutto potrà essere pronto per il ritorno a casa.   Ni. Raf.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy