Empoli FC | Domani la ripresa

Empoli FC | Domani la ripresa

Dopo la bella ed importante vittoria ottenuta contro il Cesena, la squadra di mister Sarri, godrà quest’oggi una giornata di riposo. L’adunata sarà infatti chiamata per il pomeriggio di domani, martedi. Si inizierà a preparare una sfida difficile, suggestiva che ci vedrà domenica prossima, alle

Commenta per primo!

empoli cesena (10)Dopo la bella ed importante vittoria ottenuta contro il Cesena, la squadra di mister Sarri, godrà quest’oggi una giornata di riposo. L’adunata sarà infatti chiamata per il pomeriggio di domani, martedi.

Si inizierà a preparare una sfida difficile, suggestiva che ci vedrà domenica prossima, alle 12:30, protagonisti in un altro tempio del calcio italiano ma, la gara che giocheremo contro il Milan potrebbe regalare sorprese perchè quest’Empoli ha dimostrato fin qui di non temere nessuno, mettendo in seria difficoltà tutti i blasono fin qui affrontati (Milan compreso all’andata), mentre le condizioni della squadra di Pippo Inzaghi, non sembrano, adesso, quelle da top club.

alla ripresa ci saranno da capire alcune situazioni, su tutte quella di Matias Vecino che ha avuto un risentimento al flessore durante il riscaldamento. L’uruguayano aveva vissuto una settimana particolare, saltando due sedute per affaticamento muscolare, sembrava però che tutto fosse rientrato, ed invece non ha poi disputato la gara. Capiremo meglio da domani le sue condizioni.

Di certo c’è che l’allenatore azzurro ritroverà i due ragazzi appiedati dal giudice sportivo, Croce e Saponara. Da dire però che il secondo moto probabilmente non sarà presente alla ripresa dei lavori, infatti “The Magic” è stato colpito dall’influenza ed è tutt’ora a letto con una temperatura corporea abbastanza alta, a rischio anche la sua presenza martedì per la premiazione a San Miniato.

Scontato dire che anche questa non sarà la settimana in cui rivedremo Guarente, ma sarà però una settimana di lavoro in più per Brillante e Somma che si stanno ben integrando nel gruppo e negli schemi.

Vivremo anche questa settimana che ci porterà a San Siro con molta attenzione.

.   . Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy