Il prossimo acquisto azzurro ha un nome ed un cognome

Il prossimo acquisto azzurro ha un nome ed un cognome

O siamo di fronte ad un grande bluff con la compartecipazione della Roma, oppure le carte sono state ben scoperte. L’Empoli ha una priorità e si chiama Simone Sini.   Il nome di Sini circola da qualche giorno nell’emisfero azzurro, già noi in un pezzo del 22 Giugno indicavamo nel terzino s

Commenta per primo!

O siamo di fronte ad un grande bluff con la compartecipazione della Roma, oppure le carte sono state ben scoperte. L’Empoli ha una priorità e si chiama Simone Sini.   Il nome di Sini circola da qualche giorno nell’emisfero azzurro, già noi in un pezzo del 22 Giugno indicavamo nel terzino sinistro nato a Sesto S.Giovanni nel ’92, un forte interessamento da parte della nostra dirigenza che come noto è alla ricerca di un difensore di fascia mancina giovane da poter far crescere. Dopo aver sondato l’ex pupillo di Aglietti, Regini (ipotesi non tramontata) che è a metà tra blucerchiati e Cesena, si sono intensificati i rapporti con il club capitolino proprietario del cartellino del giovane difensore di rientro dall’esperienza di Lecce.   Già nella giornata di venerdì si sono registrati dei contatti tra Empoli e Roma, ma la definizione delle comproprietà ed alcune operazioni che i giallorossi avevano già programmato hanno fatto slittare la concreta possibilità di sedersi per definire i parametri dell’eventuale passaggio. Ma l’Empoli la proposta l’ha fatta e la conferma, oltre che dal DS Carli che a denti stretti ammette il forte interessamento, arriva dal procuratore del calciatore che ai microfoni di una radio locale romana sottolinea la volontà di trovare una soluzione adeguata per il calciatore dandogli la possibilità di essere protagonista, con la Roma, sempre a detta dell’agente Lucci, che starebbe valutando la cessione del 50% del cartellino verso un club che possa garantire quanto sopra.   Su Sini però si sta lentamente formando una coda alla cassa, e gli occhi puntati sul calciatore che è già nel giro delle nazionali minori, sono occhi importanti, si parla di club come Fiorentina, Parma, Siena ed addirittura Inter, dove sarebbe stato addirittura Branca ad indicare in Sini uno dei più promettenti terzini sinistri italiani.   L’Empoli sembra però in vantaggio su tutte le concorrenti, in primis perché nessuna delle sopracitate darebbe garanzie particolari al giocatore (vedi Lecce lo scorso anno) e poi perché con la Roma ci sarebbe un discorso ben avviato che potrebbe anche includere anche la possibilità della cessione della metà di un giocatore azzurro verso i giallorossi, giocatore di cui si tiene ben misterioso il nome, ma che potrebbe essere uno tra Saponara o Brugman.   Empoli e Roma torneranno a parlarsi presto, forse già tra stasera e domani mattina ed a breve potrebbe esserci il nome del prossimo acquisto azzurro.   To. Che.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy