Il Sindaco Barnini: ” Per noi prioritaria la pista d’atletica”

Il Sindaco Barnini: ” Per noi prioritaria la pista d’atletica”

E’ arrivata in serata una nota diramata dal Comune di Empoli con le parole del Sindaco Barnini in merito a quanto esposto quest’oggi in conferenza dalla società azzurra circa la possibilità di metter mano all’impianto sportivo del “Carlo Castellani”. Queste le parole del Sindaco:   “Ring

Commenta per primo!

barniniE’ arrivata in serata una nota diramata dal Comune di Empoli con le parole del Sindaco Barnini in merito a quanto esposto quest’oggi in conferenza dalla società azzurra circa la possibilità di metter mano all’impianto sportivo del “Carlo Castellani”. Queste le parole del Sindaco:   “Ringrazio l’Empoli F.C. per farsi carico di avanzare una proposta di ristrutturazione dello stadio, la nostra amministrazione ha a cuore lo sport e la modernizzazione della città. Sono venuta a conoscenza pochi giorni fa di questo ambizioso sogno del presidente Corsi e dell’ad Ghelfi e abbiamo iniziato un confronto informale attorno al progetto”. Si tratta  per il momento di un progetto nemmeno preliminare, ma anzi lontano da una concreta fattibilità. Per noi è prioritario che lo stadio comunale Carlo Castellani per come lo conosciamo mantenga al suo interno anche la pista di atletica e proprio per questo dopo 20 anni di attesa questa amministrazione è pronta a rifare completamente la pista, grazie alla ricerca già in essere di finanziamenti pubblici e privati. I lavori di rifacimento pista partiranno a breve e questo va appunto nella direzione di chi ha a cuore lo sport e la modernizzazione della città. Sono convinta che con l’Empoli F.C. il confronto potrà andare avanti in modo proficuo e nel frattempo per fortuna i nostri tifosi potranno continuare a sostenere gli azzurri dalla Maratona e la squadra usufruire di un campo all’altezza della serie A proprio grazie all’impegno della società”.   Parole che contrastano con l’entusiasmo ed il sogno che oggi la società ci ha fatto accarezzare. Pista d’atletica come priorità con quindi la voglia di non spostare l’atletica in altra sede anche se questo sarebbe stato fatto a titolo gratuito dalla società azzurra. Vedremo se, e come, andrà avanti la situazione.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy