Lodi: Voglio giocare in Serie A

Lodi: Voglio giocare in Serie A

L’Empoli con la sconfitta di ieri contro il Brescia ha dovuto rinunciare al sogno di fare un pronto ritorno in serie A. TuttoMercatoWeb ha intervistato Francesco Lodi per analizzare con lui i motivi della mancata promozione e parlare del suo futuro.Partiamo da ieri. T’aspettavi che l’Empoli restasse

L’Empoli con la sconfitta di ieri contro il Brescia ha dovuto rinunciare al sogno di fare un pronto ritorno in serie A. TuttoMercatoWeb ha intervistato Francesco Lodi per analizzare con lui i motivi della mancata promozione e parlare del suo futuro.

Partiamo da ieri. T’aspettavi che l’Empoli restasse in serie B?
“No, mi aspettavo che l’Empoli tornasse prontamente in serie A. Cosi non è stato e sono molto rammaricato”.

Secondo te dove avete sbagliato?
“Nella continuità dei risultati. Negli ultimi due mesi abbiamo fatto 12 risultati consecutivi positivi. Dovevamo cominciare a farli da prima”.

A inizio stagione vi davano tutti come favoriti…
“Era una rosa all’altezza con giocatori che hanno militato in serie A e Coppa Uefa. Non siamo riusciti a risalire e siamo davvero dispiaciuti”.

L’Empoli resta in B, ma tu giocherai in serie A?
“Mi auguro di si, anche se tutto dipende dall’Empoli. A inizio anno avevamo parlato col direttore e ci aveva detto che se si andava in serie A si poteva fare un discorso diverso. Restando in serie B il discorso poteva cambiare. Mi auguro di trovare l’accordo con qualche società che punti su di me cosi come ha fatto l’Empoli quest’anno”.

Quindi il tuo ingaggio attualmente sarebbe troppo gravoso per l’Empoli?
“Questo è un discorso che ha fatto la società. Ha detto che i parametri sono diversi dalla serie A e l’Empoli non può permettersi spese troppo alte”.

Diverse piazze t’hanno sempre cercato: Udinese, Fiorentina, Genoa…
“Mi auguro che queste piazza che mi hanno sempre cercato possano far si che avverino il mio sogno di giocare in serie A. In questi anni in serie cadetta ho segnato più o meno 50 gol, pur non essendo un attaccante. Spero di poter approdare in una squadra di valore”.

Sula base di quali parametri sceglierai la squadra in cui andare?
“Voglio solo valutare se c’è un progetto serio nei miei confronti. Voglio andare in una squadra in cui c’è fiducia da parte di ambiente e società”.

 

Gianni de Magistris per TuttoMercatoWeb.com 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy