Mercato Azzurro | Entro il 25 giugno dovranno essere risolte le comproprietà

Mercato Azzurro | Entro il 25 giugno dovranno essere risolte le comproprietà

“La Federazione Italiana Giuoco Calcio ha reso noto che la risoluzione degli accordi di partecipazione relativi alla stagione sportiva 2014/2015, devono avvenire ed essere depositate, in originale o tramite posta elettronica certificata, nei seguenti periodi: a) Risoluzioni consensuali e rinnovi: –

Commenta per primo!

.2:0.0.0.0.0.0″>”La Federazione Italiana Giuoco Calcio ha reso noto che la risoluzione degli accordi di partecipazione relativi alla stagione sportiva 2014/2015, devono avvenire ed essere depositate, in originale o tramite posta elettronica certificata, nei seguenti periodi: a) Risoluzioni consensuali e rinnovi: – da venerdì 5 Giugno a giovedì 25 Giugno 2015 (ore 19.00) b) Risoluzioni in busta chiusa: – da venerdì 5 Giugno a giovedì 25 Giugno 2015 (ore 19.00) L’eventuale apertura delle buste sarà effettuata entro il 30 Giugno 2015″   barbaQuesto il succo del discorso: entro il 25 giugno dovranno essere risolte le comproprietà – sia consensualmente sia tramite le buste – e che il 30 giugno sapremo, in questo secondo caso, quale squadra si è accaparrata un giocatore. L’Empoli è direttamente coinvolto per un solo giocatore (Federico Barba), per il quale dovrà intavolare un discorso con l’altra società di appartenenza, ossia la Roma. Le due dirigenze si incontreranno senz’altro per definire consensualmente la cosa e, se non ci fosse accordo, si finirebbe inevitalmente alle buste.   Un altro caso che ci riguarda, anche se non da vicino visto che l’Empoli non è una delle due squadre proprietarie del cartellino, è quello di Simone Verdi. Il talento che quest0 anno ha vestito d’azzurro è in compartecipazione tra Milan e Torino e, sempre negli stessi termini di cui sopra, dovrà vestire interamente la maglia dell’una o dell’altra squadra. Solo successivamente si potrà pensare a un ritorno di Lanterna Verde in azzurro.   Simone Galli

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy