Mercato Azzurro | La Lazio pensa a Saponara

Mercato Azzurro | La Lazio pensa a Saponara

Ne abbiamo parlato proprio ieri di quello che potrebbe essere lo scenario futuro di Riccardo Saponara, e nella tarda serata di ieri è uscita una notizia confermata su un forte interesse su di lui. Infatti, come riportato per primi da Sky, e da noi confermato questa mattina con un giro di telefonat

Commenta per primo!

saponaraNe abbiamo parlato proprio ieri di quello che potrebbe essere lo scenario futuro di Riccardo Saponara, e nella tarda serata di ieri è uscita una notizia confermata su un forte interesse su di lui. Infatti, come riportato per primi da Sky, e da noi confermato questa mattina con un giro di telefonate, la Lazio, sarebbe interessata al talento azzurro, cercando di consegnarlo al proprio tecnico, Pioli, già dall’inizio della prossima stagione.   Come diciamo sempre in questi casi, si tratta di un interesse a senso unico. Confermato ma che sposta, almeno per adesso, di poco le cose. Saponara, giusto per ripeterci, è in prestito dal Milan, ed a giugno l’Empoli potrà esercitare su di lui il diritto di riscatto (fissato a 4 milioni di euro) senza contro riscatto. Va da se che, se questo dovesse essere fatto ( e va ritenuta cosa certa al 99,99%) chiunque vorrà parlare di Saponara, Lazio compresa, dovrà farlo unicamente con l’Empoli. Tutto da capire, ancora, quelle che poi potrebbero essere le pretese del club di Monteboro che, certo, dovesse mai non riuscire a trattenere il giocatore, vorrà un lauto guadagno dalla sua cessione.   Saponara, ed anche qui ci ripetiamo, è sempre stato abbastanza chiaro. La sua volontà sarebbe quella di rimanere ad Empoli, un altro anno di serie A per giungere definitivamente a quella maturazione che potrebbe portarlo ad essere un top player. Però si sa, il mercato è strano, ed a volte anche altri fattori possono far propendere l’ago della bilancia da una parte o dall’altra. In questo caso, e la cosa non è assolutamente campata in aria, potrebbe essere il destino di Maurizio Sarri. Prendiamo però questo riscontrato interesse perchè sicuramente non sarà l’unico a venir fuori di qui ai prossimi giorni.   Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy