Mercato Azzurro | Un ritorno nel mirino

Mercato Azzurro | Un ritorno nel mirino

Il mercato, lo si voglia o no, è già entrato nel vivo, seppur adesso si tratti solo di voci o di indiscrezione. La società azzurra è tra l’altro tra le più chiacchierate visti alcuni elementi dell’attuale rosa (al di la del già sistemato Saponara) che sono appetiti da mezza Italia.   A Monteb

Commenta per primo!

GottiIl mercato, lo si voglia o no, è già entrato nel vivo, seppur adesso si tratti solo di voci o di indiscrezione. La società azzurra è tra l’altro tra le più chiacchierate visti alcuni elementi dell’attuale rosa (al di la del già sistemato Saponara) che sono appetiti da mezza Italia.

 

A Monteboro però non si parla solo di cessioni ma si guarda anche a quelli che dovranno essere gli innesti.

In particolare è la difesa il reparto che viene seguito con maggiore interesse, perchè è quello che perderà Regini (difficile che rimanga anche in caso di serie A), potrebbe non rivedere Accardi ed anche Hysaj è sicuramente un giocatore che potrebbe ricevere delle offerte. Ecco quindi che i radar azzurri sono puntati verso Terni, verso una vecchia conoscenza: Massimo Gotti.

 

Da quanto arrivato in redazione dalle nostre fonti, l’Empoli avrebbe iniziato a sondare il terreno con l’entourage del giocatore e con lo stesso terzino. Gotti è in scandeza di contratto con la società rossoverde e difficilmente ci dovrebbe essere il rinnovo. Situazione quindi congeniale a tutte le parti.

Tra l’altro, nonostante l’esperienza azzurra di Gotti (stagione 2010/11) non la si possa certo ritenere esaltante, come lo stesso calciatore ammise ai nostri microfoni a campionato finito, i rapporti tra le parti sono rimasti ottimi, e Gotti, sempre da quanto arrivatoci, non disegnerebbe il ritorno in azzurro, con ovviamente, garazie maggiori sul suo impiego.

Gotti è si un classico terzino sinistro ma è giocatore che si districa molto bene anche sulla mediana, di spinta e di forza, ovviamente preferibile in un centrocampo a quattro che non a tre.

 

Nico Raffi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy