Un pareggio per due – tutti gli incroci

Un pareggio per due – tutti gli incroci

Quando nello scorso luglio sono stati varati i calendari della stagione 2012/13, per chiunque sarebbe stato impossibile scommettere su un’ultima giornata cosi affascinante che, su due campi, mettesse addirittura di fronte la prima alla terza e la seconda alla quarta. Due gare che possono valere la p

Commenta per primo!

Quando nello scorso luglio sono stati varati i calendari della stagione 2012/13, per chiunque sarebbe stato impossibile scommettere su un’ultima giornata cosi affascinante che, su due campi, mettesse addirittura di fronte la prima alla terza e la seconda alla quarta. Due gare che possono valere la promozione diretta e la disputa o meno dei playoff.   Guardando alle cose che interessano da vicino gli azzurri, scopriamo che la giornata di ieri è stata molto positiva. L’Empoli, battendo il Cittadella, si è assicurato la possibilità dell’avere due risultati su tre a disposizione al Bentegodi: in caso di pareggio o vittoria azzurra, i playoff si faranno. La cosa però curiosa, che a nostro modo di vedere migliora la situazione, è il fatto che il pareggio del Sassuolo a Lanciano, proprio in virtù del doppio scontro diretto, fa si che il pareggio nel match di Verona (oltre come già detto dare i playoff sicuri ad azzurri ed altre due squadre) manderà direttamente in serie A gli scaligeri. Ora, anche se siamo nella sfera dei conti senza l’oste, capite da soli che andare a Verona, contro una squadra che potrebbe accontentarsi è tutt’altra cosa rispetto che andarci e trovarla “costretta” a vincere. Un Verona che poi, volendola mettere sulle brutte, potrebbe (ed i veronesi già sanno cosa vuol dire perdere il treno all’ultimo tuffo) comunque trovare nell’Empoli una squadra capace di metterla in difficoltà.   Lo abbiamo scritto anche nel’incipit del LIVE, ci piace lo sport e ci piace la correttezza, ma a questo giro, scusateci, ci interessa la ciccia: tradotto, speriamo nell’intelligenza reciproca della consapevolezza di cosa potrebbe voler dire, non farsi male.   Vediamo nel dettaglio il perchè, con il pareggio, Verona ed Empoli festeggerebbero assieme i loro traguardi:   Ad oggi la classifica vede: Sassuolo 82, Verona 81, Livorno 80, Empoli 72. Verona ed Empoli le mettiamo pareggianti e quindi le due squadre andranno ad 82 il Verona ed a 73 gli azzurri. Ora, dato che Sassuolo e Livorno si debbono sfidare, ci sono tre casi.   1) Vittoria Sassuolo | La classifica sarà Sassuolo 85 (serie A), Verona 82 (serie A), Livorno 80, Empoli 73 (playoff per i 7 punti di distacco dalla terza).   2) Pareggio | Sassuolo 83 (serie A), Verona 82 ( serie A), Livorno 81, Empoli 73 (playoff per gli 8 punti di distacco dalla terza).   3) Vittoria Livorno | Livorno 83 (serie A), Verona 82 (serie A per la miglior C.A.), Sassuolo 82, Empoli 73 (playoff per i 9 punti di distacco dalla terza).   Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy