RADIO&TV | Dove seguire l’Empoli?

RADIO&TV | Dove seguire l’Empoli?

Come ogni anno ad inizio campionato facciamo il punto della situazione per capire dove seguire gli azzurri in radio oppure in tv. . TV – Iniziamo dalla TV: su questo fronte PianetaEmpoli è coinvolto in due situazioni. Come è noto ormai dall’estate del 2013 Antenna5 e PianetaEmpoli hanno stretto

Come ogni anno ad inizio campionato facciamo il punto della situazione per capire dove seguire gli azzurri in radio oppure in tv.

.

Antenna5TV – Iniziamo dalla TV: su questo fronte PianetaEmpoli è coinvolto in due situazioni. Come è noto ormai dall’estate del 2013 Antenna5 e PianetaEmpoli hanno stretto una partnership che ha permesso alla tv empolese la creazione di due programmi televisivi. Il principale in onda per 90 minuti il giovedi dalle 21 alle 22.30 “PEnAlty” (conduzione di Alessio Cocchi, con Alessandro Marinai e Fabrizio Fioravanti in studio, ndr), mentre per ogni dopo gara degli azzurri va in onda il programma “PEnAlty Sprint” che quest’anno vede una novità, anzi per la precisione un ritorno; infatti alla conduzione troviamo Alessandra Nespeca (al suo fianco si alternerà al completo la redazione di PianetaEmpoli: oltre ad Alessio Cocchi, Alessandro Marinai e Fabrizio Fioravanti, ritroveremo anche Nico Raffi, Tommaso Chelli, Simone Galli e Gabriele Guastella, ndr).

Antenna5, notizia di poche ore fa, è di fatto anche per la prossima stagione 2015/16 la televisione ufficiale azzurra: e pertanto tutte le gare interne degli azzurri saranno trasmesse in differita sul canale digitale 72: telecronaca ovviamente affidata ad Alessandro Marinai e appuntamento al lunedi ed al martedi.

In ambito nazionale numerose le trasmissioni: StudioStadio e 90° minuto al termine dei match, la Domenica Sportiva alla sera per la RAI, il Processo del Lunedi su LA7, Diretta Gol su Sky e poi le dirette dei match in onda sui colossi SKY e Mediaset Premium a seconda dei diritti legati ai club.

.

Radio Bruno - Radio ufficiale Empoli FC stagione 2013/2014RADIO – Leggermente diverso il discorso che riguarda la radio. Anche in questo caso PianetaEmpoli è coinvolto in una partnership con una delle dieci emittenti radiofoniche private più importanti d’Italia, la seconda per numeri di ascolto in Toscana. Parliamo di Radio Bruno, con il quale esiste il rapporto di collaborazione dall’estate del 2009 nel pieno di un periodo in cui l’Empoli veniva seguito davvero poco in termini di mediaticità, e periodo in cui Radio Bruno (fino alla sera della promozione in A del 30 maggio 2013, ndr) era la radio ufficiale. L’emittente che in Toscana ha sede a Ponte a Egola segue da sempre (prima come Radio Quattro, ndr) gli azzurri, ed anche quest’anno seguirà gli azzurri in ogni gara e lo farà con collegamenti frequenti e trasmissioni speciali grazie al diritto di cronaca e soprattutto al fatto di rappresentare l’Empoli FC nel “Pool Radio nazionale”. Le trasmissioni sugli azzurri vanno in onda sulla frequenza 103fm che copre quasi tutto il territorio regionale. Sarà quindi possibile seguire l’Empoli in radio anche dal litorale toscano ed in zone dove comunque l’Empoli negli ultimi anni ha riscosso grandi simpatie: radiocronache affidate a Gabriele Guastella con tutta la redazione di PianetaEmpoli coinvolta nelle trasmissioni. Trasmissioni ascoltabili sia su WebRadio (banner presente anche nel nostro sito, ndr) che scaricando l’App ufficiale di Radio Bruno.

.

La radio ufficiale dell’Empoli per il secondo anno consecutivo è Radio Lady (fm97.7) che, come diffuso da una nota di giovedi scorso, trasmetterà in integrale tutte le partite dell’Empoli sia in casa che in trasferta: radiocronache affidate a Tommaso Carmignani. Appuntamento del giovedi con “Incontro Azzurro” alle 19 e fino alle 20, mentre tutti i giorni dal lunedi al venerdi (escluso ovviamente il giovedi, ndr) dalle 19 e per qualche minuto va in onda “Incontro Azzurro News”. Trasmissioni ascoltabili sia in modalità WebRadio che scaricando la App.

In ambito nazionale l’Empoli avrà spazio in “Tutto il Calcio Minuto per Minuto” che detiene il diritto principale radiofonico ed è ovviamente ascoltabile su Radio1 di RadioRai.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy