UFFICIALE | Sacha Cori è dell’Empoli: arriva in prestito con diritto di riscatto

UFFICIALE | Sacha Cori è dell’Empoli: arriva in prestito con diritto di riscatto

Altro colpo azzurro nel giro di pochi giorni. L’Empoli dopo gli acquisti di Pratali e Camillucci, un difensore ed un centrocampista, perfeziona anche l’arrivo di un attaccante completando di fatto il reparto avanzato a disposizione di Sarri. Dal Cesena arriva con la formula del prestito con il dirit

Cori la scorsa stagione con la maglia della CarrareseAltro colpo azzurro nel giro di pochi giorni. L’Empoli dopo gli acquisti di Pratali e Camillucci, un difensore ed un centrocampista, perfeziona anche l’arrivo di un attaccante completando di fatto il reparto avanzato a disposizione di Sarri. Dal Cesena arriva con la formula del prestito con il diritto di riscatto Sacha Cori, viterbese d’origine classe ’89, che la scorsa stagione ha vestito la maglia della Carrarese.

.

Cori ha firmato questo pomeriggio il prolungamento di contratto con il Cesena e poi è sceso subito ad Empoli per apporre la firma al contratto che lo legherà all’Empoli per la prossima stagione e per aggregarsi alla squadra azzurra. Intorno alle 19 è arrivato allo stadio Carlo Castellani per incontrare i dirigenti azzurri e subito dopo si è aggiunto alla gruppo. Come dichiarato dal DS Carli nei giorni scorsi l’arrivo di Cori, come quello di Camillucci di ieri, non significano la partenza di qualcun’altro; i loro arrivi sono la testimonianza di quanto la dirigenza azzurra con i fatti stia cercando di mantenere quelle premesse (tradotte in parole) fatte il giorno della presentazione di mister Sarri. La priorità è costruire e consegnare la squadra al tecnico Sarri entro l’inizio della stagione 2012-2013.

.

E ora? Forse un terzino sinistro per dare un’alternativa a Regini (Hisaj provato in questi giorni è un destro naturale anche se a sinistra non sfigura, ndr). Ma è chiaro che con questo tre colpi degli ultimi quattro giorni l’Empoli ha davvero sistemato i reparti. Restano adesso da capire le destinazioni del portiere Bassi e il futuro del centrocampista uruguaiano Camano, che in questi giorni si sta facendo curare dallo staff sanitario della nazionale dell’Uruguay.

.

Gabriele Guastella

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy