EMPOLI 2
PRO VERCELLI 1

 14′ Tonelli; 54′ Scaglia; 62′ Maccarone

 

 

 

EMPOLI: Bassi; Tonelli; Pratali; Regini; Hysaj; Signorelli; Valdifiori (78′ Laurini); Croce (59′ Camillucci); Saponara; Tavano; Maccarone (84′ Shekiladze).

A Disp: Pelagotti; Romeo; Pecorini; Pucciarelli.

 

PRO VERCELLI: Valentini; Ranellucci, Masi; Sini; Cancellotti; Espinal; Appelt; Scavone (65′ Caridi); Scaglia; Iemmello; Tiribocchi (65′ Zigoni).

A Disp: Miranda; Modolo; Fabiano; Germano; Casoli.

 

ARBITRO: Sig. Pairetto di Nichelino (TO).  Assistenti: Santuari/Tegoni

 

AMMONITI: 34′ Valdifiori (E); 74′ Hysaj (E); 82′ Zigoni (PV)

 

L’Empoli cala il poker, un poker importante che ritorna, pensate, dopo quattro anni, visto che l’ultima ad esserci riuscito era stato Silvio Baldini che poi portò al squadra ai playoff.
Il paziente è guarito, ed adesso puo’ addirittura spiccare il volo, senza dimenticare le vicessitudini passate nelle prime settimane ma con la consapevolezza che adesso (rimanendo sempre con i piedi per terra) si puo’ avere la testa più sgombra e pernsare a qualcosi in più della salvezza dalla retrocessione diretta, e ci fermiamo qui.
Un Empoli, tra l’altro, chiamato ad una prova non semplice, contro una squadra, la ProVercelli, che era venuta qui in Toscana senza niente da perdere e con la giusta tranquillità di chia ha solo da star li buono buono a far sfogare gli altri per poi magari punirlo nella maniera più beffarda: gli azzurri non ci sono cascati.
E non ci è cascato nemmeno mister Sarri che, nonostante il poco tempo a disposizione, ed una squadra (praticamente hanno giocato sempre gli stessi interpreti) chiamata alla terza gara in una settimana, ha dimostrato ancora una volta che c’era solo da aspettare affinchè la sua creatura potesse, oltre che al gioco, arrivare anche ai risultati. Bravi e grazie ragazzi.
La gara è terminata 2-1 per gli azzurri, una gara che sembrava potesse essere a senso unico ma cosi non è stato. Trovato il vantaggio (ancora quel Tonelli) l’Empoli era padrone del campo ma nella ripresa un bellissimo tiro da fuori di Scaglia, di fatto il primo dei piemontesi è arrivata la beffa. Però l’Empoli adesso c’è e sotto tutti i punti di vista, quello mentale in primis. Riraccolte le forze gli azzurri si sono rimessi a giocare ed hanno trovato subito il raddoppio. Nel finale, all’ultimo secondo un miracolo di Bassi ha evitato la seconda (sarebbe stata definitiva) beffa del match.
Adesso si può tirare il fiato, si tornerà alla settimana tipo con anche la speranza di poter recuperare qualche giocatore in più da quell’esercito che è li da troppo tempo. Ci attende una trasferta per noi sempre ostica, quella di Crotone, ma anche a Bari, si diceva, non siera mai vinto…..

 

LIVE MATCH

1° Tempo

3′ – Tavano prende palla va i 25metri e calcia di poco a lato.

4′ – Hysaj prova a servire Saponara, buona l’idea ma il trequartista azzurro non ci arriva.

5′ – Gran palla di Maccarone per l’accorente Tonelli, sul quale fa muro Scaglia in maniera fallosa ma non per l’arbitro, corregionale delle maglie bianche.

7′ – Croce si procura una punizione ai 25metri defilati sulla sinistra. Punizione calciata da Valdifiori, ci arriva Maccarone che calcia sul portiere, poi riprendiamo palla, cross, testa di Tavano ma tiro debole, adesso bloccato da Valentini. Buona occasione questa per gli azzurri con un interessante schema su punizione.

9′ – Prova la conclusione dal limite Signorelli che purtroppo scivola quando va a calciare ed il tiro diventa facile preda del portiere.

11′ – Gran lancio di Valdifiori per Maccarone, BigMac aggangia però male la palla e l’azione sfuma.

13′ – Tiro Cross di Croce dalla sinistra, blocca il portiere.

14′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL ancora Tonelli che riprende di piatto il primo angolo per gli azzurri calciato da Valdifori

17′ – Maccarone da posizione defilata calcia in porta, blocca a terra Valentini.

20′ – Si fa vedere la ProVercelli con Appelt che tira da fuori ma il suo calcio va nettamente fuori.

21′ – Arriva il secondo angolo per gli azzurri. Batte Valdifiori libera Espinal.

23′ – Primo corner per i nostri avversari. Blocca il calcio dalla bandierina il nostro Bassi.

26′ – Provano a farsi vedere i piemontesi con un azione insistita chiusa poi da Bassi che blocca una palla in area.

27′ – Discesa di Hysaj che poi serve Tavano, Ciccio è in buona posizione ma la mette fuori.

29′ – Croce vede Tavano libero in area che però viene chiuso all’ultimo da un difensore della Pro.

30′ – Bravo il Pampa a murare Tiribocchi.

31′ – Prova il cross basso, da destra, Saponara ma il tiro è smorzato da Sini e va facile facile tra le braccia del portiere.

33′ – Maccarone serve Tonelli che la mette dentro, mischia davanti a Valentini nella quale tocca Croce che non riesce però a metterla alle spalle del portiere.

34′ – Ammonito Valdifiori per trattenuta su Iemmello.

35′ – Debole conclusione di Iemmello da fuori area che va innoquamente fuori.

37′ – Saponara va alla conclusione dai 30metri. Palla di un niente sopra la traversa. Inteligente Saponara che aveva visto il portiere fuori dai pali.

38′ – Gran lavoro di Hysaj che da prima recupera palla in difesa, poi fa partire l’azione andando via ad un uomo. Vede poi Saponara, lo serve, Saponara fa fuori due avversari ed entra in area ma per l’arbitro c’è un fallo commesso dal nostro giocatore.

40′ – Tunnel di Maccarone a Scaglia, poi però Tavano non segue l’azione e Sini puo’ recuperare.

40′ – Cross di Espinal da destra: blocca Bassi.

41′ – Va via centralmente Saponara che poi serve Tavano il quale però calcia addosso ad un difensore piemontese.

42′ – Conclusione di Maccarone dai 20metri, il tiro fa la barba al palo alla destra del portiere che non ci sarebbe arrivato.

43′ – In area della Pro, Tavano la mette sotto le gambe di Sini, servendo cosi Saponara sul quale però esce Valentini che abbranca.

46′ – Finisce il primo tempo con gli azzurri avanti 1-0. Giusto il vantaggio azzurro, merito di un gol di Tonelli.

 

2° Tempo

1′ – Saponara cerca Croce ma il suo scatto è vano perchè la palla rotola a fondo campo.

2′ – Bravo Maccarone che era scivolato ma da terra calcia su Sini e trova l’angolo, il terzo. Calcia Signorelli, tocca dietro Tonelli, botta di Croce da fuori ma palla nettamente fuori.

5′ – Regini bravo a murare una possibile conclusione dal limite di Tiribocchi.

7′ – Cross di Tonelli da destra completamente da dimenticare. Buona l’apertura di Signorelli per il difensore fiorentino.

9′ – Iemmello calcia su Regini e trova un corner. Azione però nata da un fallo su Saponara.

9′ – Scaglia pareggia per la Pro Vercelli. Angolo messo in area, palla tolta da Valdifiori, al volo Scaglia la mette dove nessuno ci sarebbe arrivato.

11′ – Sulle ali dell’entusiasmo cresce la ProVercelli che adesso va con Iemmello al tiro che va di poco sopra la traversa.

13′ – Espinal punta Regini e lo salta, poi però l’ex Samp allunga il piede e tocca per Bassi che spazza.

14′ – Primo cambio per gli azzurri: Camillucci per Croce.

16′ – Camillucci prova il destro dal limite ma viene rimpallato.

17′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL torniamo avanti con Maccarone che riceve da Signorelli, entra in area fa fuori il portiere e la mette sotto la traversa.

18′ – Azione dei nostri avversari che mettono palla in mezzo, si accende una mischa ma Bassi blocca.

20′ – Doppio cambio per la ProVercelli: Caridi per Scavone e Zigoni per Tiribocchi

21′ – Palla in mezzo di Cancellotti sulla quale va sicuro il nostro portiere a bloccare.

23′ – Sbaglia la difesa della Pro, va in pressing Maccarone ma Valentini riesce poi a ri-recuperare la sfera.

25′ – Cross di Espinal sul quale arriva, di testa, Tonelli a liberare la nostra area. E’ una ProVercelli che adesso spinge nella ricerca del pari.

27′ – Straordinario cross di Signorelli che trova la testa di Maccarone con palla che esce di un niente. Si alza però la bandierina per posizione di offside di Maccarone.

29′ – Ammonito Hysaj per fallo da dietro su Iemmello.

30′ – Punizione per i piemontesi, ai 30metri, calcia Sini direttamente in porta: blocca Bassi.

31′ – Caridi cerca di pescare Zigoni in area azzurra ma il passaggio è fuori misura.

33′ – Secondo cambio per gli azzurri: Laurini per Valdifiori.

43′ – Ultimo cambio anche per Camolese: Casoli per Cancellotti.

43′ – Rischia un autogol la Pro su cross di Saponara, sarà ancgolo. Batte Signorelli ma la palla sfila l’area senza tocchi

33′ – Espulso dalla panchina azzurra il preparatore dei portieri Marchisio per accese proteste su un fallo fischiato generosamente agli avversari.

34′ – Empoli che passa adesso al 4-4-2, Saponara va a fare l’esterno sinistro a centrocampo con Laurini dirempettaio.

35′ – Maccarone difenda palla alla bandierina di destra della metà campo bianca, poi riesce a rimetterla in gioco ma purtroppo non ci sono compagni.

36′ – Errore di Signorelli che da via ad un contropiede pericoloso sul quale però esce Bassi di piede.

37′ – Ammonito Zigoni per fallo di mano in attacco.

39′ – Ultimo cambio per mister Sarri: Shekiladze per Maccarone.

40′ – Punizione per la ProVercelli ai 25metri. Va Appelt al tiro, la toglie di testa Tonelli.

45′ – Saranno 3 i minuti di recupero.

46′ – Conclusione diagonale ma debole di Sheky con palla fuori.

47′ – Risponde Iemmelo da fuori: palla out.

48′ – Miracolo di Bassi su un diangonale di Zigoni ma non c’è tempo nemmeno per l’angolo.

48′ – E’ finita, quarto successo di fila degli azzurri. Successo meritatissimo anche se nel finale il cuore si è fermato.

 

Alessio Cocchi

CONDIVIDI
Articolo precedenteLe "figu" dell'Empoli 2012/13
Articolo successivoRisultati finali 13a giornata serie Bwin
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

27 Commenti

  1. Forza ragazzi e grande Lorenzo. Alla redazione Di P.E. dico Di tenets I pied per terra. Forza Empoliiiiiiiiiiii

  2. bella roba!!! pensiamo alla salvezza senza tanto discorsi a bischero… basta perdere due partite che si ritorna dove prima!!! forza azzurrrooo!!

  3. Grande prova di cuore dei ragazzi, visibilmente stanchi dopo le fatiche di Modena e Bari. Su quell’ultimo tiro mi si è fermato il cuore, credo che Bassi sia volato con la spinta di tutti i nostri sospiri.

  4. Io ho visto un’altra bella prestazione.
    Giusta e meritata la vittoria.
    Eravamo stanchi dalle partite ravvicinate
    e così abbiamo giocato un po’ meno brillantemete
    di Bari o Modena.
    Ma è comunque un merito. Preche stanchi abbiamo vito.
    Bravi tutti giocatori e mister.
    Certo che Tavano Maccarone Saponara (più Croce e valdifiori)
    tengono lontana la palla dalla difesa durante tutta la gara.
    Con loro in campo la musica cambia.

    • A proposito Tonelli straordinario.
      Questo ragazzo ha un gran fisico.
      Come tersino riesce ad esprimersi.
      Come centrale proprio no.
      Ho sempre detto che faceva quel che poteva
      che certi avversari erano fuori dalla sua portata.
      Quindi che poteva darci fin li.
      Ma adesso è come se avesse apprezzato il suo limite
      e lo avesse superato.
      Bravo.

  5. Oggi onestamente gara un po’ meno gagliarda, forse per la stanchezza.
    Di positivo c’è la reazione da squadra vera dopo il pareggio della Pro Vercelli (sul primo tiro in porta).
    Di negativo l’atteggiamento un po’ troppo molle con il quale l’Empoli è rientrato in campo nel secondo tempo.
    Sui singoli direi bene il Pampa, Maccarone e Hisay. Gli altri sulla sufficienza… forse un po’ meno per Signorelli (oggi apparso un po’ spento), Tavano (un po’ avulso dalla manovra) e Croce (apparso molto stanco).
    Su Tonelli, spendo due parole in più. Sicuramente meglio da terzino destro che da centrale….. ma oggi secondo me un po’ meno bene delle gare precedenti. Certo a lui va il merito di aver sbloccato la gara, ma mi è sembrato poco preciso in fase di appoggio e meno incisivo in copertura. Probabilmente anche a lui la stanchezza ha dato meno lucidità… ma ancora aspetterei ad osannarlo!!!
    Bene così comunque, perchè oggi poteva essere una gara complicata, visto che la Pro Vercelli veniva da due ottimi risultati e scendeva a Empoli con la possibilità di giocarsela senza troppi patemi!
    Ora credo che per gli Azzurri debba iniziare una fase importantissima alla ricerca della continuità. Le 4 vittorie ci hanno riportato in zone di classifica un po’ più comode e hanno ridato morale e fiducia a tutto l’ambiente, adesso non c’è da esaltarsi troppo ma da lavorare ancora più duro per non fermarci più!

    • hisaj e’ il nostro futuro, a vedere giocare saponara mi sembra di vedere KAKA’, Grande Riccardo portaci alla salvezzaaaaaaaaaaa

        • grandissimo ighli!! ti ricordo però che saponara ha 20 anni mentre vannucchi ne aveva già 26-27 quando illuminava il castellani con le sue giocate!

  6. Bravi ragazzi!!
    Altro giro altra vittoria!!! E andiamooo!!
    Non siamo stati brillanti e freschi come le scorse partite, forse anche per la stanchezza per le troppe partite ravvicinate fatte in questa settimana…
    Adesso andiamo avanti con questo spirito, senza montarsi la testa ma con la consapevolezza di essere una bella squadra e che adesso per battere l’Empoli ci vuole
    un MIRACOLO!!!

  7. Tonelli da terzino e’ un bel giocatore, molto meglio che da centrale!!
    Per tutto quello che ha passato si merita un momento di gloria!!
    BRAVO LORENZO!!!

  8. premesso che dopo la sconfitta con l’ascoli ero fortemente preoccupato,e ritengo questa l’unica sconfitta grave con una squadra modesta,rilevo che con i 3 punti che si potevano fare con loro e quello che ci hanno tolto,avremmo una classifica con 19 punti………e cioe’ tra i primi posti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here