Ultima gara della stagione al Castellani. Gli azzurri per riscattare le ultime due sconfitte e dimostrare, soprattutto a mister Sarri, di non aver molltato, la Samp per continuare ad inseguire il sogno europeo.

Vediamo le ultime:

 

sampdoria-empoli (1)Rifinitura pomeridiana per gli azzurri in un clima atmosferico tutt’altro che da fine stagione. Come detto per tutta la settimana questa è sicuramente la formazione più difficile da interpretare con di certo soltanto il modulo di partenza che sarà il solito 4-3-1-2. In porta dovrebbe esserci una conferma per Bassi mentre in difesa ritroveremo Mario Rui dal primo minuto sulla sinistra con Hysaj a destra. Per quanto riguarda la coppia centrale c’è da registrare le conferme che sta dando Barba e la voglia di dargli minutaggio: il romano dovrebbe essere quindi titolare con uno tra Rugani e Tonelli (forse il primo) accanto a lui.

Dovrebbe trovare spazio, a centrocampo, un altro ragazzo che non ha giocato molto in stagione, Signorelli, che andrà a rilevare Vecino. Tutto confermato il resto, compreso il rientro di Croce, con forse Levan a far coppia con Maccarone.

Mister Sarri non potrà contare sullo squalificato Verdi e sul lungodegente Guarente.

La panchina dovrebbe essere composta da: Sepe, Pugliesi, Laurini, Somma, Tonelli, Brillante, Vecino, Zielinski, Tavano, Pucciarelli.

Mister Sarri vuole la reazione, come se fossimo a metà stagione. Non gli è andata giù la prestazione di Verona e domani l’Empoli dovrà essere motivato per il miglior congedo possibile dal proprio pubblico.

 

In casa Samp la notizia è che Mesbah sta recuperando, oggi ha lavorato per una parte dell’allenamento con i compagni, resta da vedere se potrà essere convocato per la trasferta di Empoli. Mihajlovic lavora sempre sul modulo 4-3-1-2 ma ha qualche dubbio per quanto riguarda l’attacco e in particolare l’uomo da schierare al fianco di Muriel dove Eto’o e Djodjevic si giocano una maglia con il primo che dovrebbe essere in vantaggio. Non ci sarà il ritorno da ex di Eder visto che è infortunato e la sua stagione è terminata qualche settimana fa. Anche De Vitis rientra tra gli indisponibili. In campo invece gli altri due ex: Soriano sulla trequarti e Regini da terzino sinistro.

Mihajlovic conosce bene Sarri e mette subito le mani avanti facendo capire che non si aspetterà regali da parte dell’Empoli anche se la sua Samp dovrà avere la fame giusta per una vittoria importante.

 

Vediamo quelle che dovrebbero essere le probabili formazioni:

 

logo empoli Sampdoria Calcio
BASSI VIVIANO
HYSAJ DE SILVESTRI
RUGANI SILVESTRE
BARBA ROMAGNOLI
MARIO RUI REGINI
SIGNORELLI ACQUAH
VALDIFIORI PALOMBO
CROCE OBIANG
SAPONARA SORIANO
MCHEDLIDZE ETO’O
MACCARONE MURIEL

 

Alessio Cocchi

CONDIVIDI
Articolo precedentePRIMAVERA | L'Empoli si ferma a Spezia: il Campionato finisce qui!
Articolo successivoTV | Da Genova parla il tecnico Mihajlovic
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

2 Commenti

  1. Al di là del risultato mi aspetto due belle prestazioni da parte degli azzurri contro due grandi squadre. Spero di non chiudere il campionato negativamente perché non sarebbe il giusto epilogo di una fantastica stagione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here