Il secondo “sarriano” è preticamente ai dettagli con la società azzurra, tanto da poter dire che è fatta e che mercoledi prossimo sarà tra i nuovi volti presenti al raduno precampionato.

 

Stiamo parlando di Cristiano Camillucci, ex Sorrento ed ex Alessandria, squadre dove ha già lavorato con l’attuale tecnico azzurro, Sarri, artefice della sua venuta dopo quella di Croce.

Il giocatore lunedi, assieme al suo procuratore, incontrerà il ds empolese Marcello Carli e li verranno definiti i parametri dell’ingaggio e la durata del contratto che dovrebbe essere, come per Croce un biennale.

 

Abbiamo avuto un rapido scambio di battute con il calciatore attraveso un social network e ci siamo dati appuntamento anche noi a lunedi per una primissima intervista nell’attesa di conoscerlo personalmente.

 

Cammilluci pochi giorni fa, come già riportato anche da altri organi di informazione, aveva rescisso il contratto con il club campano ed arriva quindi ad Empoli a parametro zero.

Centrocampista offensivo, che sa giocare in mezzo ma all’accorrenza anche sulla fascia destra, è un classe ’81 e su di se aveva attirato le attenzioni della sua Ternana (è nato appunto a Terni) e della Reggiana.  E’ un elemento di qualità e quantità in mezzo al campo che dunque, oltre a conoscere bene il gioco di Sarri, potrebbe supplire al meglio anche un eventuale partenza in quella posizione.

 

Al. Coc.

CONDIVIDI
Articolo precedenteNews mercato serie Bwin
Articolo successivoMercato Azzurro | Arrivano i quattro giovani, mancano solo le firme
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

12 Commenti

  1. per me il mercato è già chiuso con gli arrivi dalla juve…forse gli ultimi giorni potrebbe arrivare il grande nome ma per ora solo in caso di partenza carli farà le sostituzioni!poi questo camillucci cosa c’entra con sarri? è adatto al suo modulo? io per quello che mi ricordo nell’ancona giocava nel mezzo con il centrocampo a tre a sinistra de falco a destra catinali…per me non arriva!

  2. …diciamo che in quell’Ancona, Camillucci era la riserva di De Falco (questo si che è buono…) e Catinali (centrocampo a 4 in un 442). E comunque è un uomo di Sarri. Da questo punto di vista, almeno tatticamente, è una scelta mirata. Probabilmente sarà anche il classico ragazzo che fa gruppo. Insomma….mi fido di Sarri. Poi, attenzione, in quella zona del campo, la rosa necessita almeno di 3/4 centrocampisti con caratteristiche precise. Comunque benvenuto 😉

  3. X la redazione (Marinai compreso ;-): caso mai, mi piacerebbe sapere da voi, un parere su Tavano (con l’attuale schema). Mi direte che lo conosce benissimo, certo, ma non ha più i tagli ed il passo di 8 anni fa, per cui a sinistra non so se “reggerebbe”. Forse al centro, farebbe meno fatica e più danni (agli avversari). I colpi da grande campione probabilmente servirebbero più in quella zona del campo. Cosa ne pensate ? Buona giornata. Si va a lavoro. Vi rileggerò stasera alle 21 😉

  4. Buon acquisto, centrocampista che puo’ far molto comodo…

    Pero’ sia Moro che Valdifiori dovrebbero rimanere, sono troppo importanti per il nostro centrocampo…!!!

  5. un vero e proprio colpo a sorpresa! era settimane che non ci si dormiva la notte in attesa di avere la certezza della sua firma 😀

  6. Gran colpo questo 81 svicolato dalla lega pro. Della serie: Vecchi, Scarsi e a gratisse. Carli ritirati o dona lo stipendio in beneficenza

  7. vecchio dipende io lo definirei maturo…scarso forse! ma il fatto che riesce a prenderli gratis non è una colpa semmai un merito…

  8. Almeno è gratis…certo io ho fatto mia la frase che ho sentitoin Maratona Inferiore da un vecchio tifoso durante una partita del Silvio2: “…oh Pinooooo…i Giocatori a parametro zero…e valgono zero!!!!”

  9. ohhh pino! 400000 euro pe i milan sono come zero per noi…però loro c’hanno preso noocerino e noi invece dei brodi! secondo me questo è autolesionismo comunque senza tanti discorsi chi vivrà vedrà!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here