Queste le decisioni del giudice sportive dopo l’ultimo turno di campionato. Leggerete tutta la parte inerente ai fatti di Atalanta-Empoli ed all’incredibile squalifica commissionata a Tonelli. Diciamo subito che l’Empoli farà ricorso per far togliere il turno di squalifica. Nella didascalia del Giudice Sportivo non vengono assolutamente riportati coloro che hanno fatto rapporto e se, da una parte il pugno è stato visibile, dall’altra ci rimane difficile comprendere come le “minacce” possono essere documentate. Ci piacerebbe che ci venisse fornito un documento probatorio a queste da parte degli organi competenti.

 

Gara Soc. ATALANTA – Soc. EMPOLI

Il Giudice Sportivo,

letta il rapporto dei collaboratori della Procura federale nel quale, tra l’altro, si riferisce che:

a) al termine della gara, nel recinto di giuoco, il calciatore empolese Tonelli rivolgeva al calciatore nero-azzurro Denis l’espressione gravemente intimidatoria “Ti ammazzo a te ed alla tua famiglia”;

b) qualche minuto dopo il rientro negli spogliatoi, il calciatore Denis, insieme ad un compagno di squadra, si portava all’ingresso dello spogliatoio empolese e, non appena il Tonelli si avvicinava, lo colpiva con un violento pugno al volto, con conseguenze lesive;

valutata la particolare gravità di tale violenta condotta, del tutto avulsa dal contesto agonistico;

visti gli artt. 1bis e 19, n. 4 lettera c) CGS, P.Q.M. delibera di sanzionare: –

il calciatore TONELLI Lorenzo (Soc. Empoli) con la squalifica per una giornata effettiva di gara; –

il calciatore DENIS German (Soc. Atalanta) con la squalifica per cinque giornate effettive di gara.

 

CALCIATORI

 

CALCIATORI ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

DE ANDRADE PINHEIRO Rafael (Hellas Verona): per avere volontariamente colpito il pallone con le mani fuori dalla propria area di rigore, impedendo ad un avversario di andare a rete.

DE ARAUJO Jose Eduardo (Cesena): per avere commesso un intervento falloso su un avversario in possesso di una chiara occasione da rete.

 

CALCIATORI NON ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

AVELAR Fernando (Cagliari): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Ottava sanzione).

BERARDI Domenico (Sassuolo): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Dodicesima sanzione).

BONUCCI Leonardo (Juventus): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Ottava sanzione).

COSTA Andrea (Parma): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).

FEDDAL Zouhair (Parma): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).

GAZZI Alessandro Carlo (Torino): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Dodicesima sanzione).

MORAS Evangelos (Hellas Verona): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).

MORETTI Emiliano (Torino): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Ottava sanzione).

NUNES JESUS Juan Guilherme (Internazionale): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Dodicesima sanzione).

OBBADI Mounir (Hellas Verona): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).

ONAZI Ogenyi Eddy (Lazio): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).

RANOCCHIA Andrea (Internazionale): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Ottava sanzione).

 

SOCIETA’

 

Ammenda di € 10.000,00 : alla Soc. TORINO per avere omesso di intervenire, nonostante i reiterati solleciti arbitrali, affinché i raccattapalle sistematicamente ed intenzionalmente non ritardassero la ripresa del giuoco.

CONDIVIDI
Articolo precedenteLETTORI RECORD SU PE | Abbattuto il muro dei 54mila!
Articolo successivoTonelli su Facebook: "Basta alle accuse nei miei confronti"
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

1 commento

  1. Non avevo dubbi che davano un turno di stop al nostro. È uno scandalo!!! La società deve farsi sentire e Denis deve marcire in galera

  2. che schifo primo caso al mondo dove un giocatore riceve un pugno e prende la squalifica …solo in questo paese di merdx succedono ste cose…allora a materazzi x la finale mondiale dovevano dargli la squalifica

  3. Ti ammazzo “A” te ed “ALLA” tua famiglia…. ma che il referto l’hanno fatto scrivere a Marino… il verbo ammazzare e’ transitivo e richiede il complemento oggetto…

    • Non è un modo di parlare toscano.
      Un avvocato riuscirebbe tranquillamente a mettere in dubbio tutta l’accusa e vincerebbe a man bassa. Chi ha trascritto ha trascritto male o ha inventato di sana pianta.

  4. Roba da matti..e tutto questo succede perché Tonelli è un tesserato Empoli! Scommetto che se fosse stato un giocatore della Juventus,Milan ecc la decisione sarebbe stata di gran lunga diversa!

    • da adesso in poi i cazzoti fioccheranno ..tanto con 5 giornate ci si cava!!! Giudice sportivo, federcalcio ( e meno male che quell’idiota di Tavecchio voleva pene pesanti!) … siete tutti schiavi del sistema … non più assolutamente credibili dimettetevi tutti VERGOGNA…io spero che Tonelli lo denunci e che si becchi anche qualche giorno in galera ..quel delinquente….

  5. Ne parlavo al bar, me lo aspettavo. Una cosa davvero schifosa e, lo dico ora, il ricorso si perde, Baraba preparati giovedi tocca a te

  6. Questo calcio fa schifo, fate di tutto per farci disinnamorare di questo sport e di questo mondo. Bel messaggio che date, si davvero bello

  7. Quindi, Denis lo ha picchiato, Marino lo ha insultato ed il giudice sportivo lo ha squalificato…. S’andá di nulla…. Bene cosi, bravi!!!!

  8. Denis meritava 6 mesi come Brandao in Francia….se minacci di uccidere i miei figli ti vengo a prendere sotto casa e ti spezzo le gambine, a quella sottospecie di uomo di Tonelli e’ andata anche bene…per ogni azione c’e’ una reazione

  9. Ha ragione chi dice che ci state togliendo la voglia di starvi dietro e se sparisce la gente il calcio muore. La decisione di questo cosiddetto giudice è incommentabile, lo riempirei di offese e verrei censurato da pe

  10. La squalifica a Tonello me l’aspettavo. .in Italia siccome non si vuole mai fare pena dure e “candannare” il colpevole si Tende a colpevolizzare tutti per assolvere tutti

    .con la pena a Tonelli si giustifica la non pena data a Denis. ..perché 5 giornate per tirare i cazzotti nello spogliatrio sono un niente. ..non capisco allora perché suarez si beccato la maxi squalifica. 5 giornate è un niente. ..oo bravo Denis. ..ffra ll’altro non è vero che è sempre stato un giocatore corretto…è falloso e attaccare. ..anche a Roma per es….e tira spesso gomitate

  11. Una considerazione più generale, che prescinde da Tonelli, Denis, tifosi dell’Atalanta e dell’Empoli: cosa aspettano i tifosi e gli ultras di tutte le squadre a fare fronte comune per protestare? Vi immaginate se fosse stato un tifoso a tirare un cazzotto ad un altro davanti alle telecamere? DASPO per 5 anni, denuncia e richiesta di pubblica gogna e impiccagione sulla pubblica piazza. Se lo fa un calciatore professionista che guadagna 800.000 € l’anno è giustificato dalla provocazione. Allora la prossima volta che dalla curva avversaria ci cantano “empolese pezzo di….” oppure “vi romperemo il…” siamo giusitifcati a picchiare? Gli stessi tifosi dell’Atalanta, che sono stati criminalizzati per anni e rischiavano la condanna (per foruna la società ha ritirato la querela) non hanno niente da dire? E pensare che i soliti benpensanti volevano una nuova denuncia per il Bocia per il semplice fatto che aveva convocato la squadra sotto la curva tenendola a rapporta e invitandola all’impegno… peraltro evidentemente con ottimi risultati! Dov’è il reato, che invece per Denis c’è?

  12. Sarà mica che il referto l’hanno aggiustato a dovere dopo che Marino ha suggerito che scriverci??? Purtroppo si conferma che dal punto di vista “diplomatico” il peso dell’Empoli è ZERO, ce lo insegna e conferma la storia da Farina in giù…decisioni del giudice sportivo V E R G O G N O S E! Fate S C H I F O!

  13. Una cosa scandalosa, si squalifica uno x un sentito dire..
    Se lo aveva fatta totti o tevez quello che ha fatto tonelli(che dice marino che ha offeso) non sarebbero mai stati squalificati

  14. Tonelli deve denunciare Denis altrimenti e’ anche lui parte del marcio di quello che e’ successo.Il calciatore Denis va denunciato alla magistratura ordinaria per atti lesivi premeditati

  15. Ma questo è un precedente? non è che da ora in poi ci ritroviamo giocatori squalificati perchè qualcuno dice “ha minacciato me e la mia famiglia” il calcio italiano è sempre piu una barzelletta.

  16. Alla fine è passato per santo Denis e il complice Cigarini nemmeno toccato…poi mi sembra la discussione dopo il mondiale di Zidane. Dove i francesi, Laici e razionalisti parlavano che Zidane aveva fatto bene a salvare l’onore della sorella
    ..il mondo è regredito tutto…non solo in medio oriente e ovunque si parla di famiglia onore di famiglia e si giustifica tutto.

  17. Ma smettetela che figura di m….. Tonelli è un asino e si deve vergognare come lo stesso Denis peggio di lui…. Uno che minaccia con li un bambino presente l’altro alza le mani…. Tutte e due veramente schifosi!!! Siate seri

    • Finalmente un commento serio e condivisibile. Denis 5 giornate piu’ multa dalla societa’. Tonelli 5 giornate piu’ la multa dalla societa. BISCHERI TUTTE e due.

    • Concordo anche io, Denis è un deficente ed è giusto che gli abbiano dato 5 giornate ma credo sia giusto la giornata a Tonelli non doveva fare quello che ha fatto…..e lo ha fatto visto che come dice Sarri era presente un agente Federale è un dirigente Digos, se non avesse fatto niente non sarebbe scattata la squalifica. Sono dei professionisti pagati tantissimo devono imparare a comportarsi seriamente.

  18. Anonimo vai a commentare da un altra parte, si vede che te a calcio non ci hai mai giocato! Vai a vedere le freccette coglione

  19. tonelli prima fa lo spaccone davanti al figlio di denis, poi va a piangere da maccarone. bel comportamento! squalifiche giuste, ma onore di tonelli macchiato.

    • Non è assolutamente vero perchè il figlio di Denis, come riporta il giornalista di Sky, a fine partita non lo hanno mai visto e che Tonelli e Denis al fischio finale non si sono più incrociati, quindi di cosa stiamo parlando. Se gli ha detto qualcosa glielo ha detto sul campo e li non ci poteva essere il figlio. Tra l’altro l’unico che poteva sentire era l’arbitro che invece non ha scritto niente.

  20. La verità forse da fastidio A.O cmq nessun problema…. Proprio se hai giocato a pallone sai che finita la partita finisce tutto!!! Minacce e pugni compresi…

  21. Ma davvero voi non avete mai giocato a calcio? Ma che ne parlate a fare? ma cosa guardate? Mah, rimango sbalordito nella vostra ignoranza in materia, le offese in campo se le dicono dai pulcini agli amatori ai giocatori di serie A e perfino al campino a 5, ma nessuno si permette di alzare le mani, svegliaaaaaaaaaa finti buonisti poerannoi

  22. Si intanto tu dai del coglione gratis a chi non conosci (sbalordito della nostra ignoranza) A.O. grande intenditore di calcio si vede…
    Forse a tè uno come denis starebbe bene visto che non sai stare in un forum senza offendere

  23. Comunque il precedente è pericoloso…metti che un avversario mi offende o minaccia… e io voglio farlo squalificare…

    Cosa faccio? gli tiro un pugno… e poi spiego che mi ha offeso

    Perchè se io prima non lo aggredisco non esce il casino fuori necessario a farlo squalificare

  24. Picchiato e squalificato. Come dire becco e bastonato.
    Sembra un film di toto’… Che grande paese è l’Italia.
    Forza Lorenzo siamo con te!!!

  25. Ma perche’ vi sorprendete?L’avevo detto che noi siamo solo l’Empoli e non una squadra tipo Juventus, Roma etc…Fosse successo ad una di queste squadre Denis adesso si faceva minimo 6 mesi o 1 anno di squalifica.Vogliamo punire anche Tonelli?Ok diciamo che se ha detto quelle parole ha sbagliato….ma sono solo parole e alle parole si risponde a parole….e poi se Lorenzo le ha dette sicuramente le ha dette perche’ anche Denis in precedenza gli aveva detto qualcosa…..si comincia da “pezzo di…..” e magari offendi tu che offendo anch’io non si sa mai dove si va a finire…..ma alla fine son solo parole…..gli agguati son ben altra cosa è poi non e’ che anche Tonelli,magari ha detto quello che ha detto anche per la gomitata che si è beccato durante la partita?Comunque se vogliamo punire Tonelli puniamolo,ma se lui si becca una giornata Denis come minimo ne deve prendere minimo 20,piu’ una bella denuncia penale.Poi finito tutto cio’ al chiuso di 4 mura gli direi “prova a colpirmi ora e senza spegnere la luce e scappare….comportati. da uomo e non da vigliacco….panzer della mi favita!”RIGUARDATEVI LA GOMITATA CHE RIFILA A TONELLI DURANTE LA PARTITA!

  26. Vorrei solo fare una considerazione e chiedere agli arbitri che a quanto pare sentono quello che si dice in campo.
    Avete fatto squalificare il Mister per bestemmia, avete fatto squalificare Tonelli per le minacce a Denis, mi dite che cazzo capite quando vi offendono e si offendono in campo se parlano tedesco, senegalese, croato e via dicendo?
    Avete forse uno che in cuffia vi traduce tutto o andate per simpatia o fate finta di niente per non fare figure di merda?
    Siete dei burattini in mano a burattinai che vi manipolano come vogliono.
    Questa volta avete superato ogni limite..

    • E non hai detto tutto,perche’ in TV si vedono fior di campioni offendere gli arbitri a voce alta(Totti e’ uno di questi) e mandarli a quel paese anche con i gesti.Chissa’ perché gli arbitri fanno finta di niente….magari lo fa un giocatore non importante e che milita in una piccola e si becca una squalifica di 4 o 5 giornate…….

  27. O testine col fischio in bocca, se arriva un giocatore che si chiama Mascetti, e c’era a Verona, e vi dice: Antani come se fossi Antani con la super cazzola brematurata blinda fuochi fatui, che gli rispondete?
    Naturalmente lo fate squalificare per frasi ingiuriose alla terna arbitrale!
    Ma fatemi il piacere…….

  28. vicenda grottesca, Marino che paragona Denis al Papa credo sia inarrivabile ,fogna di un napoletano ,ora m’aspetto squalifiche a raffica ad ogni “la maiala di tu ma”che si sentirà in campo, basterà dire a fine partita che tizio ha offeso lo zio pelato o la sorella cessa e senza alcun tipo di prova si procederà a squalifica !Denis vigliacco ,Marino Fogna,Lorenzo capitano!

  29. Ma poi non si capisce chi, a parte il prode Denis, che ha difeso la famiglia da un tentativo di massacro, abbia sentito Lorenzo dire la frase incriminata. Marino ridicolo. Spero che non ci si faccia prendere per il culo da questo signore ….

  30. La societa’ deve intervenire questa volta. Si accettano gli arbitraggi infami senza protestare mai, ma questo e’ gravissimo. Vorrei una dirigenza cattiva e battagliera. X una volta!!!! Un po’ di amore proprio anche se nn si conta nel mondo odioso del calcio

  31. solidarieta’ agli empolesi!
    ma vi rendete conto se un ultra’ o un semplice tifoso reagisce con un pugno ad un coro o ad un insulto di una tifoseria avversaria? daspo di 5 anni!
    danno i daspo persino se si espone uno striscione non autorizzato (magari per ricordare un ultra’ morto) o se si accende un fumogeno per la coreografia.
    invece la giustizia e’ indulgente con i giocatori

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here