Il Giudice Sportivo dott. Gianpaolo Tosel, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell’A.I.A. Eugenio Tenneriello, nel corso della riunione del 26 maggio 2015, ha assunto le decisioni qui di seguito riportate:

 

CALCIATORI

 

CALCIATORI ESPULSI

SQUALIFICA PER TRE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA

BRITOS CABRERA Miguel Angel (Napoli): per avere, al 47° del secondo tempo, con il pallone non a distanza di giuoco, colpito un calciatore della squadra avversaria con una testata al volto; infrazione rilevata da un Assistente.

 

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

DOS SANTOS TORRES Guilherme (Udinese): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.

KURTIC Jasmin (Fiorentina): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.

MOLINARO Cristian (Torino): per avere commesso un intervento falloso su un avversario in possesso di una chiara occasione da rete.

ZACCARDO Cristian (Milan): per avere commesso un intervento falloso su un avversario in possesso di una chiara occasione da rete.

 

CALCIATORI NON ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

CASCIONE Emmanuel (Cesena): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Ottava sanzione).

CESAR Bostjan (Chievo Verona): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Ottava sanzione).

D’AMBROSIO Danilo (Internazionale): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Ottava sanzione).

KONE Gkergki Panagiotis (Udinese): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Ottava sanzione).

MACCARONE Massimo (Empoli): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).

MURARA NETO Norberto (Fiorentina): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).

TOROSIDIS Vasileios (Roma): per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara; già diffidato (Ottava sanzione).

 

SOCIETA’

 

Ammenda di € 15.000,00 : alla Soc. JUVENTUS per avere suoi sostenitori, al 6° del primo tempo ed al 37° del secondo tempo, intonato un coro insultante espressivo di discriminazione per origine territoriale; sanzione attenuata ex art. 13, comma 1 lett. a) e b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.

Ammenda di € 15.000,00 : alla Soc. ROMA a titolo di responsabilità oggettiva per avere un componente della panchina, nel corso del primo tempo, fatto uso reiteratamente di una apparecchiatura rice-trasmittente; (regola n. 4 del Regolamento del giuoco del calcio); con recidiva specifica reiterata; infrazione rilevata dai collaboratori della Procura federale.

Ammenda di € 7.000,00 : alla Soc. ROMA per avere suoi sostenitori, nel corso del gara, lanciato un bengala sul terreno di giuoco e numerosi bengala nel recinto di giuoco; sanzione attenuata ex art. 14 in relazione all’art.13, comma 1 lett. a) e b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.

Ammenda di € 5.000,00 : alla Soc. LAZIO per avere suoi sostenitori, nel corso del gara, lanciato numerosi bengala nel recinto di giuoco; sanzione attenuata ex art. 14 in relazione all’art.13, comma 1 lett. a) e b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.

CONDIVIDI
Articolo precedenteGiovedi la presentazione di "Undici Rose Blu"
Articolo successivoULTIM'ORA : Sarri e la Samp si sono incontrati. Ferrero nega.
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here