saponara-golPotrebbe tramontare definitivamente, con buona pace di tutti, l’assalto del Napoli al gioiello azzurro, Saponara.

A  conferma di questo, su tutto, il fatto che il Napoli dovrebbe chiudere a breve con il Genoa per Perotti, giocatore che di fatto è divenuto per mister Sarri l’alternativa numero uno a “The Magic”.

Quello per Perotti dovrebbe essere un investimento importante, sui 10 milioni più bonus, investimento inferiore quindi a quello preventivato per Saponara (Il Napoli si era spinto fino a 13,5) ma investimento che ovviamente chiude le porte ad un’altra situazione che possa avere determinati costi.

 

Anche alcuni colleghi partenopei, sentiti tra ieri sera e stamane, ci hanno confermato che il discorso Saponara sembra tramontato, definendo esosa e fuori misura la richiesta per il classe ’91 che di fatto ha soltanto sei mesi di buona serie A alle spalle. Pensieri che rispettiamo e che ovviamente non fanno altro che farci piacere con quindi un Saponara sempre più blindato in azzurro, con quindi solo la possibilità di un acquisto in prestito con lascito ad Empoli.

Solo il tempo potrà dimostrare se effettivamente si chiude un discorso di mercato importante che ha tenuto banco a tempo o il Napoli, a sorpresa, calerà un jolly pesante.

 

Alessio Cocchi

CONDIVIDI
Articolo precedenteNews mercato serie A
Articolo successivoI 28 convocati per il pre-ritiro
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

6 Commenti

  1. Questa è la dimostrazione che la maggior parte della gente non capisce di calcio, Saponara non vale ii soldi richiesti ?? bene cari amici napoletani tenetevi cresta di gallo e divertitevi con lui.

    Il nostro ragazzo ha delle potenzialità che pochi hanno in questo momento in Italia, è semplicemente devastante, ma va fatto giocare nel suo vero ruolo, come ha sempre fatto ad Empoli e va coccolato solo come noi sappiamo fare, la prossima stagione ci divertiremo con “The Magic” statene certi.

    E’ veramente difficile capire il Milan che lo ha bruciato per far giocare gente che non valeva nemmeno il 20% di Saponara o la Juve che cerca Oscar (40M) o Isco (30M), quando c’è un giocatore del genere, mah………

  2. Saponara nasce esterno. Ma grazie alla sapienza tattica di Mister Sarri, ha avuto una trasformazione incredibile. Nulla vieta che anche con Perotti ci riesca.

  3. Bene così’ ognuno fa’ i propri conti e le proprie considerazioni,a noi sta bene che il ragazzo rimanga,l’ unica cosa che mi lascia perplesso e che a questo punto si inizia a rinfoltire la rosa a centrocampo,con un attaccante e difensori,gli altri si stanno muovendo,oppure aspettano la super offerta?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here