Come consuetudine ecco le pagelle redatte dallo staff di PE inerenti la sfida Pro Vercelli-Empoli.

 

BASSI 6,5 – Poco impegnato, ma nel finale compie una prodezza decisiva quando alza sopra la traversa un tiro di Iemmello che, complice una sfortunata deviazione di un difensore azzurro, stava beffardamente per infilarsi sotto la traversa.

 

LAURINI’ 6,5 – Stringe i denti, come gli capita da diverse settimane a questa parte, e scende in campo ma le quattro gare in tredici giorni si fanno sentire ed è costretto ad alzare bandiera bianca. Al suo posto entra Romeo. Fino a quando è in campo è uno dei migliori tra gli azzurri per questo, e nonostante tutto, il suo voto è alto.

 

ROMEO 6 – Entra al posto di Laurinì e si posiziona al centro della difesa, svolgendo con piena sufficienza quanto richiesto dal mister. Nel finale fa un pò arrabbiare Bassi con un retropassaggio che regala l’angolo alla Pro Vercelli.

 

Il rigore decisivo di Tavano a Vercelli -Foto Max Ciabattini [PianetaEmpoli]TONELLI 6,5 – Dal primo minuto è la coppia di centrali con Regini, poi quando esce Laurinì passa a destra. In entrambi i casi prestazione molto convincente. Guerriero anche senza la… maschera.

 

REGINI 6,5 – Idem come per Tonelli, anche se stasera liscia due volte il pallone; senza dubbio “in riserva” per la partita di 90 minuti con la Under di lunedi scorso. Nonostante “Mangia” bene lo stesso e ora qualche giorno di meritato riposo.

 

HYSAJ 6 – Dall’Italia all’Albania, poi la Norvegia e di nuovo l’Italia (Vercelli) passando per l’Albania. Per Helseid sono stati giorni molto impegnativi e… estremamente faticosi. La prestazione contro la Pro Vercelli ne ha risentito sul piano del dinamismo perchè, nonostante un avversario non propriamente difficile, lui non sferraglia nelle sue micidiali scorribande. Lo attendiamo per il Crotone con le sue solite galoppate in fascia…

 

MORO 6 – Il capitano è con la spia rossa accesa e si vede con i tanti passaggi fuori misura e le gambe che a tratti girano a vuoto. Ma la sua prestazione è comunque pienamente sufficiente. Sempre l’unico che cerca il tiro da fuori.

 

VALDIFIORI 6,5 – Cerca di mettere ordine alla manovra dell’Empoli in un centrocampo intasato dalla confusione degli avversari, e la cosa non è semplice perchè anche lui come i compagni appare molto stanco. E’ cosa risaputa poi che con la stanchezza viene a mancare la lucidità, necessaria per questo tipo di mansione. Ma Mirko tira fuori tutte le risorse in corpo e fino a quando i crampi non lo mettono “out” lui sciorina una prestazione più che positiva.

 

SIGNORELLI 6 – Entra nel finale per sostituire un Valdifiori esausto e per dare nuovo ossigeno al centrocampo. Missione compiuta.

 

CROCE 7 – Non avrà il senso del gol, ma Daniele ogni partita che passa sta diventando molto importante per gli equilibri di questa squadra. Contro il Bari andò a fare anche il terzino, stasera sopperisce al fiato corto dei compagni correndo in largo e lungo per tutto il campo, contrastando gli avversari, conquistando molti palloni e provando continue ripartenze. Ora gli manca il gol, il prossimo al Castellani…

 

SAPONARA 6 – Quinta partita in tredici giorni, l’affaticamento c’è e si vede, e tutto sommato la sufficienza visto anche l’esito del match appare anche giusta. Bravo nel conquistare diverse punizioni.

 

MACCARONE 6,5 – Corre e rincorre, talmente tanto, troppo, che perde la lucidità negli ultimi quindici metri. Era inevitabile.

 

TAVANO 6,5 – A volte sembra eclissarsi, in realtà lui c’è sempre anche se in questo momento forse Francesco sta tirando il fiato dopo mesi di grande lavoro. Però ha il merito di presentarsi sul dischetto e come al solito con estrema freddezza mettere a segno il sedicesimo sigillo stagionale, nonostante i non proprio antichi fantasmi di Terni…

 

MCHEDLIDZE 6 – Entra per l’ultimo scampolo di gara, e la sua presenza, oltre a regalare centimetri in altezza, è importante per tenere alta la squadra azzurra in campo…

 

SARRI 6 – Non era assolutamente semplice questa partita per svariati motivi: perchè gli avversari erano probabilmente all’ultima spiaggia, perchè c’era il timore per questa quarta fatica in pochi giorni, e perchè poi ha dovuto bruciare l’ennesimo cambio forzato per infortunio; aveva la squadra decimata tra infortuni e giocatori non al top, anche a causa degli impegni con le nazionali. Manda in campo il meglio che può e con il minimo sforzo ottiene il massimo risultato. Bene così. Adesso qualche giorno di meritato riposo per ricaricare le pile e per lo sprint finale che comincia con la sfida interna contro il Crotone.

18 Commenti

  1. Mahh , saponara e moro hanno fatto un lavoro sporco e hanno corso tanto,avrei dato loro mezzo punto in piu’ ma no 6 al pari di signorelli, levan e romeo.sono daccordo sul voto di croce.Buona Pasqua

  2. Croce è stato davvero il migliore… chissà dove ha pescato le energie, lui che le ha giocate tutte (le quattro in 12 giorni) e da titolare…
    Bravo!

  3. La squadra si è vista che era sulle gambe ma nonostante tutto mi è molto piaciuta, ha cercato di dare ordine al gioco provando sempre palla a terra e rischiando il minimo possibile..
    Bene tutto il reparto difensivo ma soprattutto ho visto una bella prestazione da parte di Laurini (nonostante i pochi minuti giocati)e Tonelli!!
    A centrocampo Moro ha dato meno ed era anche normale visto i km che macina tutte le partite,Valdifiori e’ il nostro faro e cerca sempre di costruire gioco, bella partita fatta da Croce dando meno profondità ma bene in fase difensiva!!
    Saponara per me ha fatto una bella partita, giocando palloni importanti ed è tra i pochi in questa categoria che sa’ giocare così bene tra le linee,in netta crescita!! Tavano e Big-Mac vanno a tratti ma basta lasciargli poco spazio e sono pronti a punire… spero che in questi 8 giorni
    recuperino…

  4. Io credo che voti a parte,gli azzurri abbiano dimostrato di essere soprattutto una grande squadra e FINALMENTE senza dover giocare a mille all’ora,hanno portato a casa il risultato….senza soffrire minimamente….perchè se per sofferenza si intende far tirare in porta 2 volte l’avversario mi vien da ridere….

  5. Onore a te… Ciccio Tavano, nostra grande bandiera!!
    Secondo i miei calcoli con il gol-vittoria segnato ieri a Vercelli contro la Pro, siamo arrivati a quota 88 RETI con la maglia dell’Empoli.
    Chiedo conferma a voi di PianetaEmpoli che siete informatissimi su tutto.
    Credo sia interessante tenere il conto perchè fra non molto si taglierà il traguardo delle 100 reti in azzurro: una cifra incredibile….

  6. Quoto pari-pari ciò che ha scritto Daniele alle 9,40. In B non puoi essere esteticamente bello per tutto il torneo. Soprattutto quando ci sono tante gare. Per cui anche una vittoria non esaltante fa capire che dietro c’è una squadra vera. Abbiamo sofferto poco e abbiamo portato a casa l’intero bottino con molta maestria. Non è da tutti.

  7. Applausi per tutti e voti che lasciano il tempo che trovano in una gara come quella di Vercelli. Per essere pignoli Saponare mezzo voto in più. Voi non giudicatr l’arbitro ma per me lui migliore in campo: la gara é vissuta su due episodi che lui ha ben visto, il rigore ed il gol annullato.

  8. Effettivamente un mezzo voto in più a Saponara ci stava, come forse BigMac un mezzo in meno. Per il resto grandi, ci voleva rabbia e voglia e l’abbiamo avuta!

  9. Ragazzi il gioco del calcio è bello e ci possiamo giocare tutti… a ognuno però la sua categoria e in questa ROMEO non ci può proprio stare. Nonostante tutto sarò ancora presente a fargli il tifo perchè ne ha bisogno più di altri. Ma MORI e GIGLIOTTI è 3 mesi son recuperati non possan proprio giocare?

  10. intanto ci sta e dimostra di poter stare in questa squadra e in questa categoria.sta facendo le cose per bene gioca con tranquillita’ mostrando tutto cio’che e’in grado di fare con molta padronanza sul terreno di gioco.noi tifosi dobbiamo sostenerli tutti xke tutta la squadra ha saputo onorare questa maglia anche nei momenti di difficolta’ non si sono abbattuti ansi hanno fatto un bel gioco portando a casa ottimi risultati.non vorrei dirtelo ma ad oggi siamo pienamemte e meritatamente ai play off.forza empoli forza azzurri e forza romeoooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo

  11. ne ha bisogno piu di altri??allora forza romeo romeo romeo romeo romeo romeo romeo romeo romeo romeo romeo romeo romeo romeo romeo romeo romeo romeo romeo romeo romeo romeo……

    • Bè senza dire che è un fenomeno…bisogna pero’ ammettere che da quando è stato ripescato per i vari infortuni da Sarri si è disimpegnato abbastanza bene….ma soprattutto è andato in crescendo…..e visto il suo inizio di campionato ….non è poco!

  12. condivido pienamente daniele hai detto bene.xke’un calciatore deve andare sempre in crescita sono contento x romeo..vedi vasco e hisaj come anche croce che all inizio quest’ultimo era sempre massacrato da tanti giudizi brutti e adesso sta facendo alla grande.bene tutti forza empoli forza azzurri.auguro buona pasqua alla squadra e a voi tutti tifosi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here