E’ finita la stagione ed è suonato ieri sera stesso il rompete le righe, ed adesso, per almeno 3-4 giorni l’EmpoliFC nel suo completo, si prenderà un po’ di sano meritato riposo, poi, si ripartirà perchè c’è da preparare una nuova stagione, una nuova avventura. Il primo tassello, inevitabilmente, sarà quello della guida tecnica.

 

Ieri sera, al fischio finale, i soliti siti di calciomercato, da veri e proprio sciacalli dell’informazione, avevano già battuto le loro grandi esclusive ” Sarri finisce l’avventura”, “Aria nuova per Sarri” ma anche, giusto per capire come ragionano, ” Si puo’ andare avanti con Sarri”.

La situazione, ad oggi è in standbye. In prims perchè anche il DS azzurro Carli dovrà andare al rinnovo del contratto (che vogliamo dare per cosa scontata) e quindi la società dovrà essere al suo completo per potersi mettere al fatidico tavolo, quel tavolo che doveva esserci al raggiungimento dei 51 punti e che invece ancora non c’è stato.

E quel tavolo adesso ci sarà, molto probabilmente, come dettoci anche dallo stesso mister, alla fine della settimana in cui siamo entrati.

 

Il futuro è tutto però da scrivere, non vogliamo ne illudere ne illuderci ma ci piace però sperare che tutto vada come ci hanno sempre raccontato le parti. Il rapporto è stato produttivo, Sarri sta bene ad Empoli, l’Empoli sta bene con Sarri.

L’ago della bilacia sarà sicuramente la programmazione, ovvero, come il Presidente ed i suoi vorranno gestire alcune dinamiche, come vorranno gestire alcune risorse ed il tipo di campionato ( e sia chiaro fin da adesso, nessuno parlerà di squadra per andare in A) che vorrà essere fatto.

Il mister poi, valuterà sereramente, in fondo lui ci ha detto che dipenderà dalla società, come a dire che di massima, lui, resterebbe.

 

Speriamo quindi, alla fine di questa settimana, e non andando molto oltre, di poter dare la prima notizia ufficiale della stagione 2013/14

 

Alessio Cocchi

CONDIVIDI
Articolo precedenteTV ! Le interviste post partita di Livorno-Empoli
Articolo successivoTV | Il saluto del "Castellani"
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

107 Commenti

  1. è giusto che continuiamo con sarri che è un ottimo lavoratore e motivatore……anche il gruppo meritano di essere confermati tutti….io quest’ anno mi sono veramente divertito ( lasciando stare la partita di ieri ) ieri abbiamo avuto la conferma che :
    -tutto il gruppo è da serie A
    – Presidente e dirigenza da serie A
    – Città e tifosi da serie A
    IO sono veramente orgoglioso di essere EMPOLESE

  2. Dai,
    trovatevi d’accordo; quando Sarri firma il giorno dopo rinnovo l’abbonamento. In ogni caso nessuno partiamo per un campionato tranquillo.

  3. Chi tiene all’Empoli c’era ieri sera quando tutta la maratona ha incitato incessantemente MAURIZIO SARRI! e MISTER SARRI ALE’!!

    Chi non lo vuole liberissimo di tifare per Pane…perchè sappiate che è lui l’unica alternativa..

  4. Quest’anno questa squadra mi ha fatto davvero divertire, mostrando un gioco da prima in classifica dove non era mai buttato via il pallone e cercando sempre di costruire gioco palla a terra..il merito di tutto questo se lo deve prendere mister Sarri che ha saputo entrare nella mente dei giocatori e creare una vera SQUADRA!!!
    Io voglio che il prossimo anno il mister ricominci con noi, una squadra che ripartirà a fari bassi, senza pressioni e certo non sarà facile ripetere una stagione del genere, ma in questa dirigenza ci credo e le basi per fare bene anche il prossimo anno ci sono tutte!!!

  5. E quando dico che con questa squadra e’ stato fatto un lavoro immenso e’ la verità..se non venivano sbagliate le prime 9 partite VINCEVAMO IL CAMPIONATO!!

  6. solo martuscello…sarri via tornasse al grosseto…allenatore da c…l empoli era forte quest anno,lui aveva una ferrari ma all ultima gara non gli ha messo benzina…

    • Non sarebbe tremendo, questo discorso è già stato affrontato, quello che è successo in questi giorni è stato eccezionale, se vuoi 6.000 persone allo stadio al giorno d’oggi ci deve essere qualcosa di magico, capisci? Le dimensioni che ha empoli e l’affluenza allo stadio sono esattamente nella norma con il resto d’italia.

  7. Dopo un campionato come questo è vero, è difficile parlare del prossimo.
    Però dobbiamo.
    Carli, tempo fa (in occasione della conferenza in cui annunciava il passaggio di Saponara al Milan), disse una cosa giusta ovvero che l’Empoli, per mantenersi su certi livelli, tutti gli anni deve «inventarsi qualcosa», cercare di essere, nel suo piccolo, “geniale” nella gestione del mercato (soldi), del gruppo (stipendi), dello staff (soprattutto scelta del mr).
    Perchè senza “colpi di genio” non si combatte contro imperi economici e comunque disponibilità monetarie ingenti rispetto alle nostre.
    Una società con un altro bacino d’utenza, dopo la sconfitta di ieri, ripartirebbe da lì, riconfermerebbe tutti, procederebbe a pochi innesti, e poi punterebbe diritto alla A.
    Questo da noi NON E’ POSSIBILE, ed è bene che tutti noi tifosi se ne sia consapevoli!
    Almeno eviteremo figurette come quelle di chi chiede la “testa dell’allenatore” per la partita di ieri o, prossimamente, dei “dirigenti” se non faranno un mercato all’altezza.
    No, ragazzi miei, noi dobbiamo puntare ad un “nuovo miracolo” e questo sarà se manterremo la categoria anche il prossimo anno.
    SALVEZZA, questa sarà, secondo me, la parola d’ordine da tenere presente d’ora in poi!
    E questa dovrà passare da una nuova “invenzione”, “intuizione”, nella scelta degli UOMINI, prima che dei calciatori, che dovranno vestire la maglia azzurra l’anno prossimo.
    Sarri POTRA’ essere il punto di partenza, ed è ciò che noi tutti ci auguriamo.
    Quello che ho capito, però, dall’esame degli ultimi anni di mercato, è che in un ambiente come quello di Empoli, niente può darsi x scontato e, soprattutto, niente può passare per un DOVERE: il mister, se rimane, dovrà essere consapevole delle difficoltà cui andrà incontro, soprattuto dovesse essergli messa a disposizione (come molto probabile) una squadra, almeno ALL’INIZIO DEL CAMPIONATO, tecnicamente inferiore a quella di quest’anno.
    Sarri dovrà essere consapevole che potrebbe riproporsi un inizio stagione prossima con le stesse difficoltà di quest’anno: non ci dimentichiamo, infatti, che nelle prime giornate del 2012, c’erano sì tanti infortuni (su tutti quello di Ciccio), ma anche una squadra a disposizione di Sarri non all’altezza di quella che ha giocato ieri (per dirne una, Maccarone è stato preso all’ultimo tuffo, giustamente “per risparmiare”, ma lui era senza preparazione, e giocare con Cori e Cristiano, con tutto il rispetto, certo non equivale a schierare Maccarone e Croce).
    Se si conta che quelle 9 giornate, facendo un bilancio dell’annata, comunque sono risultate decisive (perchè con un cammino come quello tenuto dalla 10° alla 38°, non avremmo fatto i playoff, ma saremmo andati in A diretti al posto di una fra Sassuolo e Verona…) e che i “miracoli”, perchè di questo di è trattato, non vengono tutti gli anni… bhè capisco le titubanze di Sarri.
    Voglio dire: ricapitasse un inizio difficile, secondo me già salvarsi sarebbe dura, figuriamoci “migliorare” rispetto a quest’anno…
    E siccome tutti quanti noi, compreso Sarri son sicuro, puntiamo ad ottenere qualcosa di meglio e più proficuo dal nostro futuro, sinceramente non so se Maurizio resterà con noi…
    Ad ogni modo:
    GRAZIE A TUTTI e FIDUCIA A TUTTI per il prossimo anno

  8. Ahahahah o Empoli1920, Sarri aveva una squadra forte?! Era la stessa rosa della scorsa stagione che ha vinto all’ultimo con il Vincenza nel play aut, tranne che qualche innesto come Croce,Pratali che erano incognite, l’esplosione di Saponara e’ merito di Sarri!! Lo squadrone non è nato all’inizio ma piano piano, vittoria dopo vittoria GRAZIE AL NOSTRO MISTER!!!

  9. io sn preoccupato se ne andranno in tanti e trovare giovani forti e sempre piu difficile…altro che serie a l anno prossimo ci si deve salvare

    • E ti pare poco salvarsi in serie B?
      Hai presente quante città, con bacini d’utenza assai maggiori del nostro, vorrebbero avere una squadra di calcio in serie B?
      Hai presente cosa significherebbe per noi retrocedere in Lega Pro? L’addio al nostro fiore all’occhiello, ovvero al settore giovanile!
      Forse tu l’anno scorso, prima, durante e dopo lo spareggio col Vicenza, eri all’estero e di tutto quello che è stato detto e ridetto in merito sei stato tenuto all’oscuro… altrimenti non scriveresti «altri che serie a l’anno prossimo ci si deve salvare» come se fosse “dispregiativo” quando, dipendesse da me, metterei ora subito la firma per una salvezza tranquilla per il 2013/2014.
      Poi sono opinioni, ci mancherebbe, ma a volte mi sembra che qualche tifoso non abbia idea del “paradiso” che già abbiamo se manteniamo la B…
      Ovviamente anche io sono triste, per ieri, ma non deluso: si è delusi quando ti senti tradito, mentre io non ho da rimproverare nulla ai nostri (dirigenza, tecnico, giocatori); sono triste perchè siamo arrivati ad un centimetro da un sogno e poi ci è sfuggito… ma è ciò è stato frutto di episodi, girati storti, e di bravura degli avversari

  10. laurini e croce ci sono da un anno..poi accardi e pratali purtoppo infortunato…era molto piu forte la squafra di quest anno

    • senti a volte conviene stare zitti facciamo bella figura! se l’empoili era una squadra forte cos’era lo spezia e il novara? il brescia? il modena? varese? smettila ti prego…ma lo dico per te!

  11. Un grazie di cuore a tutti i giocatori, il mister, lo staff ed il DS Carli per questa stagione ricca di emozioni che non provavamo da tempo.
    .
    Ora si riparte, vedremo come, con chi e soprattutto con quali risorse, puntando a difendere la categoria…consapevoli che i risultati raggiunti quest’anno saranno difficilmente ripetibili.
    .
    Almeno questo vale per le persone sane di mente 🙂

    • Sono d’accordo. Le persone sane di mente sanno che il risultato di quest’anno è impegnativo x il futuro, vincere 11 gare in trasferta fa 33 punti fuori casa. Le persone sane di mente sanno che i numeri sono tutti a favore di Sarri, tutti ma proprio tutti, però le persone sane di mente sanno che giocare ostinatamente con lo stesso modulo o fare sempre i cambi solo negli ultimi dieci minuti è sbagliato, come è sbagliata la ragnatela di passaggi quando c’è il pressing degli avversari. E’ li che sono venuti i gol degli avversari, è sbagliato anche non avere almeno un tiratore da fuori area, il non vedere quando i singoli giocatori hanno esairito le energie, ecc… ecc… I risultati sono venuti da una squadra motivata e da 3 giocatori li davanti che conoscono il gioco del calcio. All’ora i sani di mente sanno che:
      – non nasce un Saponara ogni anno e ora è altrove,
      – che è inevitabile che qualche giocatore parta, anche per fare cassa
      – che la prossima stagione non sarà come questa
      – che Sarri si è dimostrato un bravo allenatore per la B
      nonostante portasse con se giocatori che dovevano “maturare”.
      – in B ci sono anche altre squadre.
      – che ci sono altri allenatori per la B con altri moduli.
      Quest’anno s’è visto del calcio, l’anno prossimo speriamo.

  12. l occasione che ci e capitata ieri sera potrebbe non ricapitare x molto tempo…questo e un grande rammarico…i play off sono da abolire,tre promozioni dirette senza stare a soffrire piu del dovuto

  13. ma che ostina non so manco chi e…tornero al castellani per la coppa italia ad agosto,sperano che in estate venga allestita una rosa competitiva x puntareva un campionato tranquillo…ripetere cio che e stato fatto quest anno e pressoche impossibile

  14. sarri va via sa che e impossibile far meglio e sa che farebbe brutte figure quindi per salvare se stesso e prendere piu soldi se ne va…le offerte le ha

    • Deciditi, oggi alle 10:25 hai scritto «solo martuscello…sarri via tornasse al grosseto…allenatore da c…l empoli era forte quest anno,lui aveva una ferrari ma all ultima gara non gli ha messo benzina…»
      Ora invece, alle 11:31, scrivi che è Sarri che «va via» perchè «sa che farebbe brutte figure quindi per salvare se stesso e prendere piu soldi se ne va…»…
      Addirittura, aggiungi che «le offerte le ha»… ma non era un allenatore da serie C?
      Secondo me faresti meglio ad ascoltare il messaggio che ti ha già scritto “osteria” alle 11:22 che ti incollo qui di seguito almeno non stai neppure a ricercarlo…
      … ma seguilo il consiglio! 😉
      «a volte conviene stare zitti facciamo bella figura! se l’empoili era una squadra forte cos’era lo spezia e il novara? il brescia? il modena? varese? smettila ti prego…ma lo dico per te!»

      • Leggendo le deliranti parole di Empoli1920 ho deciso di soprassedere a qualsivoglia commento, come verso s’ostina..

  15. …sinceramente, l’anno scorso, di ‘sti tempi stavo molto, molto, peggio. Alla fine s’è perso, ma siam rimasti dove s’era, l’anno scorso chissà cosa sarebbe successo. Meglio una mancata promozione che una retrocessione.

  16. tutto sommato è stata un ottima annata, sarri con se ha portato un paio di giocatori dallo stipendio giusto e doti discrete, parametro 0 e valorizzato giovani che non credevamo neppure noi cosi capaci.
    tutte cose che in questo mondo sportivo fanno molto bene e lasciano a galla società e citta piccole come Empoli.
    non guardiamo sempre a numeri degli spettatori prendiamo quello che viene c’è troppi problemi oggi rispetto a una presenza a una partita. intanto riconfermiamo sarri subito, due innesti per non rimpiangere troppo saponara regini e poi si vede.ps partiamo prima con gli abbonamenti invogliamo la gente.forza empoli

    • Una realtà comprensoriale di 150000 abitanti come quella dell’empolese dovrebbe portare allo stadio di media 3.000 spettatori, in un anno tranquillo.. con un anno fantastico come quello attuale si possono arrivare a picchi doppi, però sono legati direttamente a partite di richiamo, non si può pensare che vengano 4.000-5.000 spettatori a partita di media con questo calcio, il calcio delle tv, senza attenzione vera verso il tifoso e una politica verso le famiglie allo stadio, perchè i veri numeri si fanno lì.. e questo dipende solo in parte dall’empoli

  17. confermo sarri e da serie c,l empoli ers da a…e normale che ha offerte graxie ai suoi forti giocatori che gli han fatto fare bella figura…resta un mister da c

  18. scusa alessio ma perchè dai per scontato che nessuno abbia mai cercato il mister? …Ieri sera, al fischio finale, i soliti siti di calciomercato, da veri e proprio sciacalli dell’informazione, avevano già battuto le loro grandi esclusive ” Sarri finisce l’avventura”, “Aria nuova per Sarri”…pensi che chi vuole migliorare il suo piazzamento in classifica non verifichi la sua disponibilità? perchè delle due l’una o è forte come credo io e quindi lo cercano oppure non lo cercano perchè è scarso…poi che dia la priorità all’empoli mi sembra scontato…ma come dice e ribadisce nella tua intervista…prima il direttore sportivo poi parlo con la società!

  19. meglio 2000 onesti e che danno l’anima x l’empoli anche quando le cose nn vanno bene che quelli che vengono solo quando si vince e hanno pure il coraggio di criticare…….w l’ empoli e basta

  20. comprensorio tifano tanti viola e tutte le grandi..io non capisco cm la gente possa tifare altri quando a poki km ce una squadra onesta sana e forte come empoll

  21. Caro usualemi, concordo pienamente con quanto vai scrivendo nei commenti di questo sito, apprezzo la tua saggezza e pacatezza che sento di condividere in toto. Continua perché dobbiamo far capire a tutti i ns. amici tifosi che la serie B è per noi quello che la Coppa dei Campioni è per altre realtà. Non rompiamo questo bellissimo giocattolo.
    Dobbiamo anche considerare che la squadra è arrivata alla fine di un ciclo perché troppe pedine fondamentali se ne vanno: Saponara, Regini, Valdifiori, Bassi, ecc. ecc. e con due centrali di difesa da acquistare, unitamente ad un bravo portiere e varie riserve per tutti i ruoli, dalla difesa all’attacco e xiò non sarà per niente facile con le nostre modeste risorse.
    Si dovranno acquistare giovani promesse e attendere la loro esplosione, ma ci vorranno anni, quant’è che abbiamo acquistato Saponara? Il Bini diceva: “se di cinque giovani me ne riescono due, vuol dire che sono bravo”
    Quanto Sarri, lui se ne andrà perché da persona intelligente ha capito che ripetere un campionato come quello trascorso sarà comunque difficile anche implementando la rosa. Ripetersi è sempre difficile.
    Quindi ripartiremo ex novo con le nostre forze, l’intelligenza,la preparazione del nostro Presidente e del DS Carli ed il calore e l’entusiasmo di noi tifosi ORGOGLIOSI DI ESSERE EMPOLESI e consapevoli di essere diversi da tutti gli altri tifosi Italiani, (in meglio naturalmente).
    Sono convinto che ci salveremo e metteremo le basi per una nuova prossima squadra di vertice.
    Buon campionato a tutti.
    Gianca,

  22. 1: serie b, più debole dell’anno scorso
    2: regini è stato scoperto per caso centrale anche se lui è sempre stato un centrale,
    3: stesso discorso per l’albanese
    4: croce -laurini e bassi non ci erano l’anno scorso(e siamo 5 su 11)
    5: un allenatore è forte quando riesce a vincere con qualsiasi
    giocatore perciò sarri fai cacare
    6: maccarone questo anno lo ha giocato intero
    7. saponara e il resto della squadra un anno in più di esperienza in b
    8. valdifiori l’anno scorso salto’ preparazione ci era voluto tutto il girone di andata per entrare in forma.
    9. panchinari migliori di l’anno scorso
    10. non ci sono stati cam,bi di allenatore
    queste sono le principali differenze tra i due anni
    perciò sarri vai via fai cacare 9 giornate di fila senza vincere,troppo facile dopo con quei tre davanti

    • O Palle ascolta, ma chi ti cerca te, ma vai a fare una girata e guarda se per la strada riesci a trovare il cervello che hai perso.
      Guarda anche d’imparare un po di educazione, marrano, ma non ti accorgi di essere una nullità, un vermiciattolo???
      E non osare chiamarti Empolese, perché noi non abbiamo nulla da spartire con genete come te.

  23. Ripartire….gia…..dobbiamo ripartire….per “cosa” e “con chi”……..Partendo dal “cosa”……sicuramente per una salvezza che anche l’anno prossimo arrivi al piu’ presto possibile….ben sapendo che ripetere un’annata simile,risultera’ molto,ma molto difficile……..proprio per il “con chi”…….Bastera’ riconfermare Sarri per arrivare magari ad un altro “sogno”?Sicuramente il riconfermarlo sarebbe un buon punto di partenza…..Poi è chiaro…se sfai completamente la squadra tutto diventa piu’ difficile,anche per un eventuale salvezza……I ragazzi son tutti sulla bocca di piu’ squadre…..Chi va via di sicuro?Bè Saponara e Regini son sicuri…..probabilmente Valdifiori….forse Bassi….Maccarone è un incognita……Quindi gia 5 titolari potrebbero andarsene e tutti purtroppo di grande spessore….C’è da augurarsi di poter riuscire a resistere per i vari Hisaj e Croce senno’davvero dovremmo ripartire da zero un’altra volta,con tutte le incognite del caso!Intanto dato che non ho avuto tempo di farlo,voglio ringraziare ancora una volta tutti gli azzurri,per la magnifica cavalcata….Ieri sera tornando da Livorno ero sereno e non abbacchiato come di solito si è dopo una “sconfitta”…..so’ che i ragazzi hanno come sempre dato tutto……Se rammarico c’è è quello di sapere se prima del cross che ci è costato il goal,la palla fosse uscita in fallo laterale,non segnalato dal guardalinee perché dal campo mi son venuti molti dubbi e se magari nell’occasione di Maccarone ci fosse stato un rigore nettissimo…ora conta poco…..ma a volte basta poco per indirizzare una partita in modo diverso!

  24. si deve ripartire da carli…
    se rimane lui rimane sarri croce e le speranze di salvarsi anche il rpossimo anno sarebbero tante

  25. ripassatevi i risultati della stagione,ve ne renderete conto
    a chi si sono regalati i punti,in primis quelli in casa,
    fuori si è vinto con le ripartenze
    ma quando dovevamo far valere il nostro gioco con le squadre inferiori dove stava.
    questo è il mio pensiero perche ho sempre ritenuto che si aveva la squadra migliore anche nelle prime 9 giornate,poi ogni uno a la sua,
    ripeto sono 30 anni che vengo,o visto tutti gli anni con tantissime trasferte,e sono andato a vedere sia se si vinceva
    o si perdeva,e ho sostenuto anche sarri fino alla fine.
    basta essere troppo buoni.
    cosi non si migliora
    se fate credere al corsi che questo è il massimo
    lui ci va a nozze,
    basta essere

  26. Vorrei pubblicamente ringraziare tutti:
    Società,
    Direttore sportivo,
    Allenatore
    Staff tecnico
    Giocatori
    Tifosi
    e infine tutti media dai giornali al forum di empolicalcio a gonews, per finire con i mitici di pianetaempoli, attori fondamentali (insieme ai risultati chiaramente) di questa stagione sensazionale in cui si è riportato un’entusiasmo di altri tempi allo stadio e fuori.
    .
    E’ grazie a tutti voi se ho vissuto una delle stagioni più belle di sempre da quando seguo l’Empoli.. Una stagione partita con la storica serata dell’8 giugno e che ci ha fatto sperare fino a ieri in un lieto fine per questa favola che sembrava veramente perfetta.
    Un anno fatto di brividi, emozioni, pianti, salti, cori e abbracci. Un anno entusiasmante sotto tutti i punti di vista.
    .
    E’ colpa anche di questo se adesso l’amarezza è ancora superiore.. però obbiettivamente non si può che dire grazie a questa squadra che ci ha provato fino all’ultimo. Peccato solo per gli episodi, al netto dei quali sicuramente meritavamo più noi.
    .
    Detto questo, per quanto mi riguarda, tarerò le mie sensazioni per la prossima stagione, a seconda di Sarri.
    Se rinnoverà, vorrà dire che il progetto vale, e per me sarà fiducia incondizionata.

  27. RIPETO
    SARRI A INCISO 0 SU 100
    IO CHE HO GIOCO A IL CALCIO DA 32 ANNI E CHI A GIOCATO SA
    CHE IN CAMPO CI VANNO I GIOCATORI , E LA FORTUNA
    LORO LA FACCIAMO NOI.
    L’ALLENATORE PUO’ INCIDERE DI UN 20% COSA CHE E’ MANCATO.
    QUEI 7 PUNTI TRA NOI E IL LIVORNO E’ COLPA SUA
    NON FACCIAMO PASSARE DA SANTO CHI NON LO E’
    ALLORA DITEMI VOI COSA A INCISO VEDIAMO COSA DITE.

    • Mi permetto di risponderti sul presupposto che riporterò unicamente la mia opinione, che contrasta con la tua, non certo per farti cambiare idea, ma per dire che “ciascuno ha le sue opinioni” e che come tali “tutte sono rispettabilissime”.
      Ti rispondo punto per punto, rispetto a quello che hai “complessivamente” scritto:
      «1: serie b, più debole dell’anno scorso»: non esiste proprio… per me il Verona ed il Sassuolo di quest’anno non erano meno forti del Torino e del Pescara dello scorso anno; forse la Samp, sulla carta, partiva con più credito rispetto al Livorno, ma a fine anno, il Livorno m’è parso più forte e credo che se l’anno scorso non fossero intervenuti i “poteri forti”, la Doria non avrebbe MAI vinto i play off.
      «2: regini è stato scoperto per caso centrale anche se lui è sempre stato un centrale»: e con questo? anche Aglietti lo preferiva terzino, perchè come tale era arrivato da Foggia; certo dire “scoperto per caso”, non può essere una colpa, semmai un colpo di fortuna, ma non un demerito!
      «3: stesso discorso per l’albanese»: vedi sopra
      «4: croce -laurini e bassi non ci erano l’anno scorso(e siamo 5 su 11)»: non ti seguo, a me sembrano 3 giocatori, non 5…
      «5: un allenatore è forte quando riesce a vincere con qualsiasi
      giocatore perciò sarri fai cacare»: mi sembra un’eresia! abbiamo vinto 11 partite fuori casa e mi vieni a dire che non abbiamo vinto? non ti seguo;
      «6: maccarone questo anno lo ha giocato intero»: falso, maccarone è arrivato alla chiusura del mercato SENZA aver fatto la preparazione con Sarri e questo è stato fondamentale perchè non è stato al meglio per almeno, almeno 5, 6 partite, all’inizio dell’anno;
      «7. saponara e il resto della squadra un anno in più di esperienza in b»: si caro mio, ma bisogna anche crederci nei giocatori, farli giocare nei posti giusti e valorizzarli, altrimenti la loro esperienza non viene sfruttata! Te lo dice uno ch quando fu venduto Lazzari s’incazz0′ di brutto, ma col senno di poi è stata una scelta decisiva per la crescita del ragazzo… o no?
      «8. valdifiori l’anno scorso salto’ preparazione ci era voluto tutto il girone di andata per entrare in forma», sono d’accordo, il valdifiori di quest’anno è stato fisicamente un altro però è anche vero che è stato Sarri a decidere di costruirgli la squadra attorno, di creare un modulo in cui Mirko tocca la palla centinaia di volte a partita… non mi sembra che Aglietti o Campilongo avessero strutturato un gioco così incentrato a valorizzarlo…
      «9. panchinari migliori di l’anno scorso»: è? quali? chi? Gigliotti, l’oggetto misterioso? Coralli, che non ha mai giocato? Mori che non ha mai giocato? O vuoi dire che Accardi è stato più prezioso di Stovini? Oppure che Spinazzola e/o Crisiano, sono stati fondamentali, finchè presenti, più di Buscè?
      «10. non ci sono stati cam,bi di allenatore»: e questa dovrebbe essere una colpa di Sarri??? su via, ma stiamo scherzando?
      «sarri vai via fai cacare 9 giornate di fila senza vincere,troppo facile dopo con quei tre davanti»: chiediti “perchè Sarri nelle prime giornate non ha fatto giocare quei tre davanti”? Ti rispondo io: Ciccio era infortunato (colpa di sarri?); Maccarone non aveva fatto la preparazione e s’era preso l’ultimo giorno di mercato (colpa di sardi?); Saponara ancora non era sbocciato, perchè il titolare era Lazzari (colpa di Sarri? vedi sopra al riguardo);
      «a chi si sono regalati i punti,in primis quelli in casa,
      fuori si è vinto con le ripartenze
      ma quando dovevamo far valere il nostro gioco con le squadre inferiori dove stava»: questo era un limite strutturale delal squadra, ne abbiamo parlato spesso qui su PE: non avevamo fisicità, nè dietro (salvo Pratali), nè a centrocampo, nè davanti (salvo Levan, quando non era rotto), per questo pativamo le squadre chiuse. Al compenso eravamo micidiali in contropiede e nelle ripartenze, per gli stessi motivi “fisici”: colpa di sarri o suo merito? io direi, sua capacità di sapere “adattare” il gioco della squadra alla conformazione fisica dei suoi componenti!
      «ho sempre ritenuto che si aveva la squadra migliore anche nelle prime 9 giornate»: strano non averti visto qui su PE a difendere la squadra e la società a quei tempi… facile dirlo ora… e credimi, lo scrive uno che alla fine di Empoli-Ascoli era straconvinto che il Corsi avrebbe esonerato Sarri!:
      «basta essere troppo buoni»: commento del tutto fuori luogo, a mio avviso: a un senso dirlo quando si perde, quando ci sono errori, quando i tifosi sono delusi da comportamenti sbagliati fuori e/o dentro il campo… ma quest’anno, di cosa ci dovremmo arrabbiare? degli episodi che ci hanno fatto rimanere in B? e come fai ad incazzart1 per degli episodi, che come tali sono imprevedibili?
      «se fate credere al corsi che questo è il massimo lui ci va a nozze»: e quale sarebbe il massimo? salvarsi al playout? a proposito, mi citi un tuo commento dell’anno scorso? perchè se sei arrabbiato oggi, l’anno scorso cosa eri, una belva???
      «SARRI A INCISO 0 SU 100»: certo, come no! per fare solo un esempio, ma ne potrei fare 100 altri, vai a rivederti nostri goal su palla inattiva (punizioni, angoli e quant’altro) e domandati chi è che ha inventato e voluto quegli schemi! Prendi il goal a Novara di Maccarone: pensi sia stato una intuizione di Big Mac essere lì, sul lancio di Mirko?
      «IO CHE HO GIOCO A IL CALCIO DA 32 ANNI E CHI A GIOCATO SA CHE IN CAMPO CI VANNO I GIOCATORI , E LA FORTUNA LORO LA FACCIAMO NOI. L’ALLENATORE PUO’ INCIDERE DI UN 20% COSA CHE E’ MANCATO»: anche io ho giocato a calcio e posso dirti che se l’allenatore nel gioco conta il 20% (percentuale troppo bassa per me), comunque al 100% il gruppo lo crea l’allenatore: mi pare che quest’anno ci sia stato il gruppo di calciatori più coeso degli ultimi 20 anni o vuoi negare anche questo?
      «QUEI 7 PUNTI TRA NOI E IL LIVORNO E’ COLPA SUA NON FACCIAMO PASSARE DA SANTO CHI NON LO E’»: oppure colpa di un mercato pazzo che fino al 31 agosto non ci permetteva di poter fare scelte diverse! prendi Maccarone, che nelle prime partite ha dovuto allenarsi FACENDO DA SOLO LA PREPARAZIONE, e dimmi se è la stessa cosa giocare con Sassuolo e Livorno, ma anche la Ternana, la Reggina o l’Ascoli, con Cori in avanti oppure con Big Mac.

      Questa è la mia opinione, niente di più.
      Triste, ma non deluso.
      E soprattutto: orgoglioso di essere empolese!

  28. Giochi al calcio da 32 anni e non sai riconoscere la mano dell’allenatore in una squadra? Nel caso di mister Sarri la cosa è evidentissima! Io non mi sono mai divertito tanto come quest’anno.

  29. QUESTA COSA LA PENSERANNO ANCHE I NOVARESI
    CON AGLIETTI
    PERO’ A EMPOLI NON CI è RIUSCITO UN CONTO è DIVERTIRSI
    VENIAMO DA UN PLEYOUT E DOVE SIAMO ARRIVATI E OVIO TU PENSI QUESTO.
    NON A MAI VISTO GLI ANNI MIGLIORI, CHE TI SEI PERSO
    IO IN CASA NON MI SONO DIVERTI A FATTO,VEDERE
    ,CROTONE LASPEZIA,LANCINO,TERNANA,BARI E VIA DICENDO
    VENIRE A PRENDERE PUNTI,POCA MEMORIA DA PARTE VOSTRA,
    P

    • Si fa a gara a chi ha più memoria?
      Prendiamo solo le partite in casa, perchè mi pare di capire che per un tuo giochino strano e strampalato le 11 vittorie fuori casa non contano, forse perchè tu non c’eri? o forse perchè s’è vinto in contropiede, quasi che fosse una colpa?
      In casa? Ok
      Ti ricordi della vittoria sul Livorno, si?
      Ti ricordi della vittoria sul Varese, si?
      Ti ricordi della vittoria sul Modena, si?
      Ti ricordi della vittoria sul Cittadella, si?
      Ti ricordi della vittoria sulla Juve Stabia, si? Addirittura 5 goal… mamma mia…
      Ti ricordi della vittoria sul Cesena, si?
      Ti ricordi della vittoria sul Vicenza, si?
      Ti ricordi della vittoria sulla Pro Vercelli, si?
      Ti ricordi della vittoria sul Grosseto, si?
      Ora, chi è più smemorato, noi o te?
      Facile… è… ma sai, mi piace vincere facile
      😉
      p.s. e t’ho risparmiato la partita (quasi) perfetta, quella col Verona… giusto perchè non s’è vinto e tu non l’avresti accettata nel conteggio… anche se nella mia mente non ricordo una gara dell’empoli in casa giocata meglio con un avversario così forte…

      • RIPETO LA MAGGIOR PARTE DELLE PARTITE ANCHE QUELLE VINTE MENO DUE O TRE MAI IMPOSTO IL
        NOSTRO GIOCO RIPARTENZE E GIOCATE SINGOLE.
        IL CONFRONTO E CON LE PRIME TRE ,SE SEI ARRIVATO QUARTO CI SARA’ UN MOTIVO,”(SARRI)

        • Ed un confronto con le restanti 18 dove lo metti? se hai fatto 73 punti, di cui 9 più della quinta ci sarà un motivo o no? e non può essere Sarri, certo che no… vero?

  30. IO CHE MI RICORDO ANCHE I PREGARA DI SARRI
    QUANDO LE COSE ANDAVANO MALE PER LUI, PIANGEVA MI SIE FATTO MALE
    PRATALI,NON CI HO CROCE,MI TOCCA FA GIOCARE FUORI RUOLO “REGINI”
    MI TOCCA FA GIOCARE UN 18TENNE ,E MI DITE CHE MERITO SUO RAGAZZI
    AVETE IL FIATO SOLO PER STRONZATE VISTO CHE NON MI CONOSCETE,
    SARRI NON CI CAPISCE NULLA DETTA ANCHE Da uno che e stato allenato da lui non sono io ma un mio amico

    • Ah… bhè, allora dillo subito… se l’ha detto un tuo «amico» ci arrendiamo…
      Sarà vero di sicuro… caspita…
      Giusto, dimenticavo: un mio cugino mi ha detto oggi x telefono che ha sentito un amico di suo cognato parlare con un giornalista amico di Ancellotti che l’anno prossimo lascerà il PSG per venire a Empoli…

  31. vi garantisco che non ho mai fatto un commento su sarri
    ho aspettato la fine e lo avrei fatto anche in caso di serie a

  32. Empolese se hai ricavato da 32 anni di calcio quanto hai ricavato da almeno 8 anni di scuola dell’obbligo… Si capiscono i commento che fai.. Sfondoni senza senso!

    • Quotone…e aggiungo poi che se non vede la mano del tecnico nei goal scaturiti dalle palle inattive, evidentemente gli sfugge qualcosa riguardo le nozioni fondamentali del gioco del calcio.
      .
      Ma solo da noi c’è gente che critica qualsiasi cosa andando pure contro l’oggettività dei fatti?! Mah…

  33. NON VOGLIO FAR CAMBIARE IDEA A NESSUNO
    MA UNA MANO A FAR CAPIRE CHE SARRI VA MANDATO VIA CI PROVO.
    SAPENDO CHE L’EMPOLI A LA POLITICA DI MANDARE VIA I MIGLIORI,
    SARRI E IL MENO ADATTO A RIPARTIRE, SE TUTTE LE VOLTE
    CI METTE 9 PARTITE PER VINCERNE 1 VEDRAI QUANDO IL CASO NE E PIU’ A FAVORE SUO .SI VA DI SOTTO.
    RIPETO 9 PARTITE UN ALLENATORE VINCE ANCHE CON QUELLO CHE A ,
    SIAMO TROPPO BUONI,LO SO CHE ABBIAMO FATTO I PLAYOFF,
    SI ERA I PIU’ FORTI,E QUINDI E COLPA DI SARRI,PERSINO
    AGLIETTI FACEVA MEGLIO,E CHE è MEGLIO COMUNQUE DI SARRI

  34. Dopo un anno come questo la società dovrà monetizzare vendendo quello che potrà vendere in base al progetto ed agli obiettivi futuri
    Di fronte a queste scelte il mister farà giustamente e liberamente le sue scelte da professionista come ognuno di noi sul proprio posto di lavoro
    Lo faranno anche i procuratori che non da ora ma da diversi mesi stanno cercando di piazzare i propri ragazzi
    Forse un mini ciclo e’ terminato perché dopo due anni con questi ragazzi(o quasi tutti) e dopo una salvezza all’ultimo minuto ed una promozione svanita all’ultima partita personalmente penso che la società debba fare un programma a lungo termine inserendo tanti giovani che poi saranno ossigeno per le cassa empolesi
    Chi resterà non lo sapremo che il giorno dell’inizio del prossimo campionato
    Comunque è stata un’andata strepitosa, irripetibile ed un grazie va al mister al suo staff ai medici, massaggiatori, magazzinieri, a carli ed al presidente ed ai grandi ragazzi che ci hanno fatto sognare
    grazie, grazie ed ancora grazie

    • TI DO RAGIONE PER QUELLO LUI E IL MENO ADATTO,E GRAZIE
      AI VECCHI SE SIAMO ARRIVATI LI NO GRAZIE A SARRI,
      E I GIOVANI CHE A VALORRIZATO E SOLAMENTE PER CASO,
      PER CUI NON FA LA POLITICA DELL’EMPOLI.E NON RIESCE
      A FAR GIOCARE I GIOVANI.

    • eheheh… troppo buono Sam…
      sinceramente avrei desiderato un lunedì diverso per tutti noi… ma oramai c’è poco da fare…
      😉

  35. La gente parlerà sempre male anche di ció che è oggettivamente stato un successo sotto tutti i fronti(allenatore,giocatori,Carli)!! Io personalmente reputo Sarri un bravissimo allenatore sopratutto per aver dato un gioco a questa squadra e che era dai tempi di Malesani non vedevo! Ma a parte questo sono sopratutto orgoglioso della risposta della città e del rinnovato entusiasmo e anche se il prossimo anno saremo sempre i soliti a vedere l’Empoli… è da questo che dobbiamo ripartire! Orgoglioso e basta.

  36. Ho letto tutti i vostri commenti ! M’avete fatto skiantà dalle risate ! 😀 Chi parla bene , chi parla male … L’importante è una cosa sola : L’EMPOLI NON SI DISCUTE , SI AMA !!!! e poi ….. SARRI NON CI LASCIARE ! sei l’unico allenatore che sia riuscito a dare un gioco a questa squadra.Da almeno 7/8 anni non si vedeva del buon gioco a Empoli !!!!

  37. No no da Malesani che fino a quando non si fece male Pozzi a Napoli l’Empoli aveva una propria unità di squadra e aveva fatto degli ottimi risultati in chiave salvezza! (Naturalmente questa è la mia opinione)

  38. Io ne ho viste tante, di squadre: Seguo l’Empoli dal 1970 e mi sento di ribadire che quello di Sarri è stato il gioco + bello mai visto al Castellani. Almeno da quella data.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here