Quando mancano soltanto novanta minuti alla conclusione del campionato, la classifica della Serie Bwin muta di nuovo lontano dal rettangolo di gioco. E’ notizia di oggi, infatti, che il TNAS (Tribunale Nazionale di Arbitrato per lo Sport) ha accolto l’istanza di arbitrato presentata dall’Ascoli ed ha quindi restituito un punto di penalizzazione alla società marchigiana. I bianconeri salgono così a quota 47 e lasciano in quart’ultima posizione, in coabitazione, Albinoleffe e Piacenza che ad oggi si affronterebbero per evitare la retrocessione. L’Ascoli può affrontare con serenità ulteriore, domenica prossima, la sfida casalinga contro la già retrocessa Triestina.

Al.Mar.

2 Commenti

  1. Non cambia niente, l’Ascoli era già in vantaggio su Piacenza e Albinoleffe. Quindi affronterà la partita con la Triestina non “con serenità ulteriore” ma con la stessa di prima.

  2. Visto che non sei nuovo a rimarcare gli errori e/o i refusi che vengono scritti su PE (e anche stavolta non hai esitato a farlo) mi permetto di replicare. So che è in vantaggio negli scontri diretti sia con l’Albinoleffe che con il Piacenza, ma con un punto in più se le altre due pareggiano, l’Ascoli potrebbe permettersi di perdere e si salverebbe lo stesso. Senza quel punto farebbe i play out. Ipotesi remota, molto remota, ma nella casistica i numeri dicono che può godere anche di questo piccolissimo vantaggio…

    Saluti, Alessandro Marinai

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here