Eccovi le nostre pagelle, a cura della Redazione PE, sulla partita appena disputata tra Cesena ed Empoli.

 

SEPE 6.5

Nella prima frazione compie un’ottima parata sul tiro di Brienza, ma non può nulla sul tap in vincente di Marilungo. Sul secondo gol calcola forse male la traiettoria della palla, che gli rimbalza davanti, superandolo e beffandolo. Nel secondo tempo rimane quasi sempre inoperoso, ma deve superarsi sul colpo di testa di Marilungo. Una gran parata che gli vale la sufficienza piena

 

HYSAJ 6.5

È forse un po’ timido ed in ritardo a chiudere su Brienza in occasione della prima rete cesenate, ma riesce a farsi valere nel resto del match. Gioca in non perfette condizioni fisiche, con lo stomaco in subbuglio., ma garantisce la consueta gara di quantità e qualità

 

RUGANI 7.5

Giganteggia in mezzo all’area, le palle alte sono tutte sue. Non soffre nemmeno la fisicità di Djuric, messo in campo da Bisoli per alzare i centimetri della sua squadra. È sempre il più pericoloso sui calci piazzati azzurri e riesce ad impattare un incontro che sembrava stregato con un tocco vincente sugli sviluppi di un angolo.

 

BARBA 6

Gara più che sufficiente di Federico, che non fa rimpiangere l’assenza dell’infortunato Tonelli. Concede poco agli avversari, soprattutto nel secondo tempo dove il Cesena non tira praticamente mai in porta.

 

MARIO RUI 7

Il portoghese macina gioco e chilometri, è sapientemente attento in difesa e cerca qualche sortita in avanti. Buonissima prova, la fascia sinistra è sua proprietà. Si rende pericoloso con qualcuna delle sue accelerazioni, che la difesa bianconera è costretta spesso a fermare con le cattive.

 

CROCE 6

Un primo tempo in cui non si vede molto, probabilmente  dovuto al fatto che il centrocampo del Cesena non gli lascia mai respiro e quella libertà di cui avrebbe bisogno per far bene. Il prestigiatore prova comunque a crearsi gli spazi, anche se viene spesso contrato dall’arcigna difesa cesenate

 

IMG_7112VALDIFIORI 6.5

Dispensa palloni a destra e a manca, entrando come sempre nel vivo della manovra azzurra. Ottimo come sempre nella distribuzione dei passaggi, quelli che sbaglia si contano sulle dita di una mano.

 

VECINO 6

Inizio convincente, poi chiude il primo tempo spegnendo il suo ardore. Nella ripresa torna invece ad essere quello della prima parte di gara, spesso presente sia in fase di costruzione che di ripiegamento. Una buona partita per l’uruguaiano, anche dal punto di vista agonistico, visto che si becca pure il giallo

 

VERDI 6.5

Nel primo tempo fa molta fatica, accerchiato dal folto centrocampo bianconero. Ma Lanterna Verde cambia completamente passo nel secondo, facendosi spesso trovare pronto da Valdifiori, che gli scarica palloniu invitanti. Suo il guizzo del rigore, sue alcune giocate che tagliano in due la difesa di casa

 

TAVANO 6

Ciccio non ancora ai livelli di forma che gli competono, prova a crearsi gli spazi e andare al tiro, ma nel primo tempo risulta essere un po’ impreciso. La ripresa cambia anche la sua prestazione, molto più vicina agli standard abituali. Ha il merito di realizzare con grande sicurezza il rigore concesso dall’arbitro per fallo su Verdi, rete che permetterà agli azzurri di crederci ancora e partire a testa bassa verso il pareggio.

 

PUCCIARELLI 6.5

Si dà molto da fare, è uno dei più mobili dell’intero fronte offensivo azzurro. I suoi movimenti innescano spesso azioni pericolose, cerca di giocare per la sua squadra e creare gli spazi per sè e per i compagni.

 

MORO 6

Il capitano entra in campo con la concentrazione giusta, mettendo in campo la consueta caparbietà

 

ZIELINSKI 6

Qualche giocata meriterebbe maggior fortuna, si vede che il polacco sta piano piano entrando negli schemi di Sarri. E il talento non si discute.

 

AGUIRRE s.v.

Rompe il ghiaccio con la serie A, ma i pochi minuti giocati non ci consentono di dargli un voto numerico

 

Mister Sarri 6,5

Deve fare a meno di alcuni componenti del cosidetto undici base ma chi scende in campo lo fa al meglio dando il suo 100%. Squadra che produce ma che non trova il gol, cosa purtroppo essenziale in questo gioco dove non viene sempre premiato chi gioca meglio. I suoi però si stanno calando nella categoria con la giusta mentalità, e non si scompongono dopo il doppio vantaggio cesenate, capendo che il pallino del gioco è nostro. Azzeccati i cambi ed ottima la variazione di modulo prima di tornare al 4-3-1-2 con l’inserimento di Aguirre nel finale. Come detto già altre volte…la squadra è quella giusta.

 

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteSerie A: Cesena – Empoli | La Fotogallery
Articolo successivoAnticipo Serie A | Juventus corsara a San Siro
Empolese DOC e da sempre tifoso azzurro, è un amante delle tattiche e delle statistiche sportive. Entrato a far parte della redazione di PianetaEmpoli.it nel 2013, ritiene che gli approfondimenti siano fondamentali per un sito calcistico. Cura molte rubriche, tra cui i "Più e Meno" e "Meteore Azzurre.

43 Commenti

  1. Voti piuttosto realistici,daccordo anche su Pucciarelli soprattutto per il movimento fatto lì davanti…il problema è piu’ dei centrocampisti che non riescono ad inserirsi per il tiro in porta…..Obiettivamente Zielinski ha toccato 2 volte palla è le sue azioni si potevano tramutare in goals se non avesse sbagliato soprattutto la seconda volta il passaggio che avrebbe visto Ciccio solo davanti alla porta……quindi è chiaro che deve crescere anche lui,ma direi che questo ragazzo mi sembra abbia grossa qualità….certo va visto nel contesto dei 90 minuti,ma credo che spesso potrebbe essere proprio lui il giocatore che con qualche goal o con qualche giocata potrebbe decidere alcune(spero molte)partite da sbloccare o da “ammazzare”.Il voto lo darei comunque alla squadra ed è un voto alto,per come va ad interpretare le partite in campo…..mai visto un Empoli in serie A,CHE CERCA DI IMPORRE IL PROPIO GIOCO,SIA CHE GIOCHI CON LA ROMA,CHE CON IL CESENA,SIA FUORI CHE IN CASA…..GRAZIE SARRI!MERITI UN 10!E te lo do io il voto,visto che questa volta PIANETA EMPOLI non te lo ha dato!

    • confermo.sono normalmente critico…ma il secondo tempo di oggi,il primo con l’udinese e lunghi tratti del match con la roma hanno palesato il miglior Empoli di sempre in serie A.l’unico dubbio che mi rimane è sul cinismo…e forse, come detto un po’ da tutti,sul fatto che ci manca un vero finalizzatore …cattivo e opportunista……ma sicuramente ci divertiremo!

      • …dimenticavo…..il modo in cui oggi si è ripresa una gara che sembrava persa è stato entusiasmante!!…non so quante squadre avrebbero retto mentalmente dopo un 1 e 2 del genere……quindi voto al carattere 10

    • Daniele… voglio solo ricordare che siamo ultimi in classifica con 1 punto in 3 partite.. se continuiamo così si retrocede.. tutte queste lodi al gioco della squadra mi sembrano eccessive. Nel calcio conta buttarla dentro più dell’avversario, il resto sono chiacchere. Speriamo cambi l’inerzia perchè se giocando bene si fa un punto in 3 partire, figurati che succede se caliamo.

  2. Basta ripeto fatela finita siete ridicoli ,nel cesena a giocato con ze eduardo coppola e lucchini che sono ridicoli neanche se si era vinto 3-0 cosi siete vergognosi e si passa da deficenti da tutta l’ italia

  3. comincio a pensare di non capire piu’ nulla di calcio,
    bisoli ha detto: tutto sommato abbiamo giocato una buona
    partita e un buon calcio…
    ora i casi sono due:
    o a coverciano invece di insegnare al corso allenatori
    giocano a figurine o scala 40 oppure propongo
    di mettere dei giudici che commentino le dichiarazioni
    degli allenatori a fine partita fino ad arrivare
    alla squalifica e al daspo da panchina!!!

  4. Primo tempo male Hysai e Mario Rui, hanno sbagliato sul primo goal, nel secondo tempo meglio specialmente Mario, male Valdifiori ma è amico del Cocchi

  5. Con 1 punta di seria A si sarebbe da metà’ classifica. Lenti a capire come mettersi quando il Cesena cambia modulo ( 2 goal in 5 minuti ) e Sarri se avesse cambiato dopo il ns pareggio si sarebbe a parlare della 1′ vittoria. Cesena penoso senza giocatori ed idee …. Perciò nn dobbiamo esaltar i ma rammaricarci di aver buttato al vento una vittoria. Si gioca bene anche troppo ma mancano i goal. Speriamo in big mac xché tavano nn passa l uomo ….

    • Vedrai che alla fine come sempre Ciccio sarà il nostro maggior finalizzatore….COME SEMPRE DA 3 ANNI A QUESTA PARTE (19-21-22 + 3 NEI PLAY OFF per un totale di 65 goals)….Intanto diamogli atto di aver riaperto la partita…..e in quel momento non era facile mantenere la giusta calma…..se speri che Mac segni piu’ di Ciccio,credo che non sarà così….Certo anche Mac farà i suoi goals,ma da lui mi aspetto anche altre cose in campo,quelle cose che lo rendono “Gladiatore” agli occhi dei tifosi….Qual è per te la punta da serie A?Perchè non aver fiducia in Levan,in Pucciarelli in Aguirre….Non potrebbe essere proprio Aguirre quella punta che cerchiamo?Ma ricordiamoci sempre che Ciccio e SuperMac sono i titolari,per quello che hanno fatto e per quello che faranno anche quest’anno….pronto a scommettere come ho fatto tutti gli anni(peccato che l’ho fatto solo a parole 🙂 )…..Il prossimo anno a fine campionato avranno tutti e due 36 anni e anch’io potrei vacillare sul loro utilizzo…..ma per quest’anno non ho dubbi sulla vena realizzativa che avranno anche in serie A!

      • Nessuno dei ns levan pucciarelli ed Aguirre sono punte da sera A. Invece di prendere 4 mezze punte Verdi Zeliensky Vecino Laxalt dovevamo prendere 1 punta per bene tipo Mancosu o Emegara o Pavoletti Solo questo hanno sbagliato xché nn abbiamo cambi davanti. X centrocampo e difesa va’ bene così siamo nella media

  6. Verdi double face, male nel primo, determinante nel secondo.Il migliore per me è stato Mario Rui, per continuità. Rugani sta acquisendo sempre più lo spessore giusto.Sepe 5 ( sul secondo gol è andato giù molto male. Hysaj 6 perché ha giocato col mal di stomaco, Rugani 6,5, Barba 5,5 Rui 6/7 , Valdifiori 6, Croce 5,5, Vecino 6, Verdi 6,5, Pucciarelli 6, Tavano 5,5.Moro 6, Zielinski e Aguirre nd.Zielinski ha avuto un’occasione per un ottimo assistere, il ragazzo ha talento.

  7. Renaissance dai 5 a Sepe ? E tutte le parate che ha fatto? E quando a fine partita ti ha salvato il risultato?
    Verdi e da otto
    Tavano 4 deve prendere palla non dormire

  8. Sepe 6.5
    Hisay 5.5
    Barba 6
    Rugani 7
    Mario rui 6.5
    Vecino 6
    Valdifiori 6.5
    Croce 5.5
    Verdi 7
    Puccia 5.5
    Tavano 6–
    Zielinski 6.5
    Moro sv
    aguirre sv
    Sarri 6

  9. Sepe,mi pare un ottimo portiere,ma penso questo anche di Bassi…..E’difficile valutare le prestazioni di Sepe…..Se guardi le parate fatte è sicuramente da sufficienza abbondante,direi da 7,…..se guardi i goals subiti,si potrebbe storcere un po’ la bocca….Lasciando perdere Udine,anche se secondo me sul primo goal di Di Natale non è uscito con prontezza sui suoi piedi(magari prendeva goal sicuramente lo stesso,ma per me era posizionato fin troppo vicino alla linea della porta),direi che sul goal di Naingolan era ancora una volta troppo a ridosso della linea della porta e non in mezzo alla stessa ma parecchio decentrato sul suo palo di sinistra….il tiro non era neanche fortissimo e alla fine per quel ritardo nel tuffarsi dovuto appunto al mal posizionamento ha preso un goal evitabilissimo(lascio da parte il fatto che poi ce l’ha buttata dentro lui la palla…per quello non posso colpevolizzarlo)….Sul goal preso oggi è vero che spesso quando il pallone rimbalza prima di arrivare in porta,per i portieri spesso diventa tiro imprendibile,ma considerando la distanza e che la posizione del Cesenate non era proprio centrale,non mi sembra di poterlo assolverlo nella maniera piu’ assoluta…..Sembra quasi guardando meglio che si butti e basta senza cercare di andare comunque sulla palla…..La domanda che mi faccio è questa: “Ma se questi goals li avesse incassati nella stessa maniera Bassi,adesso su questo sito quanti lo avrebbero contestato duramente?”…..Io credo che Bassi,in certe occasioni abbia fatto degli errori,ma sono errori che come ho sempre detto,un po’ tutti i portieri fanno durante il campionato dal piu’ bravo al meno bravo….Se ci sono stati problemi con il rinnovo non lo so……so solo che dopo 2 anni di buon livello,non meritava in questo campionato di partire dalla panca….Non credo che avrebbe fatto peggio di Sepe(ricordo 5 goals subiti in 3 partite)…..comunque con questo a questo punto è giusto continuare con questo portiere diamogli tempo di fare la giusta esperienza….ma non troppo tempo…..

  10. Voti difesa troppo alti soprattutto rugani se nn era per il gol il suo voto per me era un 4 lascia sempre libero l attaccante. Vedi nella prima occasione di testa del cesena e durante il primo gol.

  11. Per me le parate di Sepe non sono state straordinarie:la prima è un errore di Marilungo che gliela mette sulle mani e l’ultima è ordinaria, buon per noi che Mariolino è stato vispo sulla ribattuta.A me non è piaciuto il modo con il quale ha preso il secondo gol.Per carità, nessuna polemica ma deve migliorare.

  12. Io ho visto una bella partita giocata dagli azzurri…
    I primi 30 minuti abbiamo giganteggiato in campo e meritavamo assolutamente il vantaggio, ma si sà il Cesena è una squadra molto fortunata..ed infatti puntualmente sono arrivati i 2 goal suoi..
    Ma da vero squadra non ci siamo scomposti ed abbiamo continuato a macinare gioco alla ricerca del goal che finalmente e meritatamente direi è arrivato!! Certo potevamo fare 3 punti, ma per come si era messa la partita il punto mi rende abbastanza felice.
    Benissimo Rugani, migliore in campo assoluto.
    Bene pure Valdifiori,Rui e Hisaj…che se ne dica mi è piaciuto veramente anche Verdi, ha corso tantissimo e nonostante questo più volte negli ultimi metri era lucido nel dettare i tempi..

  13. Leggo di voto generoso a Verdi. Ma che partita avete visto? L’avete vista o l’avete sentita raccontata alla radio da quelli che la fanno adesso a cdc? verdi poteva avere anche 7. Per il,resto mi trovo con voti e descrizioni

  14. E quando si vince 2-0 che gli fate un monumento?
    Primo tempo giocato male, ma se per voi giocare bene è fare i passaggini nella nostra metà campo abbiamo giocato davvero bene.
    Del secondo tempo salvo solo il carattere, il vostro “bel gioco” ha prodotto un goal su rigore e uno su angolo.
    La difesa soffre i cambi di gioco avversari sui loro esterni che stanno larghi ed i centrali stando alti spesso rinculano troppo sbagliando i tempi d’uscita.
    Poi ci sono due ragazzi che non hanno il passo per giocare in A : Tavano e Valdifiori.
    Basta riconoscenza, si ringraziano per averci portato in A, ma si provano altre soluzioni visto che a centrocampo abbiamo anche Guarente che dà sicuramente più cattiveria agonistica e corsa al reparto.

  15. Avrei dato un bel 7 sia a Sepe che nel finale ha salvato la partita che a Verdi autore, io l’ho vista in tv, di una partita magistrale

  16. strano che con i voti dati dalla redazione non siamo a punteggio pieno e non si vinca lo scudetto?, dai fatela finita non voglio dire che siete incompetenti ma se continuate cosi
    lo siete , basta fate pena vi no per solo di essere obbiettivi e realisti.
    perdete solo di stima , e a me piace alle volte quando vi rammento a degli amici si
    mettono a ridere, vi prendano per il culo .
    comunque a me piace per altre cose per le notizie che vengono date. il resto e noia
    parlo della redazione.

  17. Forse qualcosa in meno a Hysaj, Puccia e Barba, per il resto sono d’accordo. Ottimo a mio avviso Mario Rui mentre a Verdi manca di trovare la via del goal: segnasse in proporzione a quanto si danna là davanti, ne farebbe più dell’ultimo Saponara.

  18. Non sono d’accordo sul 7 a Mario Rui, se riguardate il primo gol del Cesena rimane imbambolato a guardare sia sulla deviazione sulla traversa che nella conseguente deviazione in rete. Ha salvato il risultato ma ha grandi responsabilità sul gol dello 0-1.
    Per quanto riguarda Verdi se riguardate gli highlights della partita lui mette lo zampino in non so quante azioni. Secondo me merita anche più di 6,5. E’ vero che non segna, ma non si può giudicare un calciatore soltanto se segna o meno.

  19. Voto complessivo assolutamente alto, ma forse qualche voto è un tantino esagerato. Ieri mi hanno chiesto se con un punto in 3 partite ero preoccupato, ho risposto che le mie preoccupazioni sono nulle rispetto a quelle del Cesena che fa dell’agonismo la sua arma principale ma come gioco lascia parecchio a desiderare.

  20. Sepe 5,5 incerto…per me vale meno di Bassi
    Hysaj 5,5 maluccio come sempre
    Barba 6 benino
    Rugani 6,5 il gol alza il voto senno era da 6-
    Mario Rui 6 benino in difesa…spinge poco
    Vecino 6,5 buona partita…ma è tanto lento
    Valdifiori 6,5 buona regia…ma il fisico non è da A
    Croce 5,5 sperso senza idee
    Verdi 6 si batte si sbatte ma poi più del compitino…
    Tavano 5 fuori categoria..nel senso che la A è troppo.
    Pucciarelli 5 evanescente

    mister Sarri 5 (sbaglia la formazione iniziale insistendo su un modulo per il quale in serie A non abbiamo le qualità… Ma un 4-4-2 in trasferta no?)

  21. Un po forzato il 6,5 al Puccia. Complimentoni per il grande impegno, per carità, ma per essere ai livelli della A serve un qualcosina in più!

  22. Siamo già a commentare una classifica dove ci vedono già spacciati. Forse molti non si ricordano che nel primo anno di serie A vincemmo le prime due partite e sembrava ci si dovesse salvarci con tranquillità, poi però ne perdemmo 7 di fila. Alla fine ci salvammo con solo 13 gol fatti con il mitico Gaetano Salvempoli. Aspettiamo è presto per giudicare,io sono molto fiducioso anche perchè quando vidi Sarri per la prima volta non gli avrei dato una cicca ed invece ci ha portato in A. Fiducia al lavoro di un grande allenatore.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here