L’ex Forestieri manda Ko l’Empoli: 1-0 per il Bari

L’ex Forestieri manda Ko l’Empoli: 1-0 per il Bari

BARI 1 EMPOLI 0  38′ Forestieri     BARI: Lamanna; Crescenzi; Borghese; Dos Santos; Garofalo; De Falco; Donati; Forestieri (83′ Stoian); Rivas (55′ Bogliacino); De Paula; Marotta (73′ Caputo). A Disp: Koprivec; Ceppitelli; Rivaldo; Scavone.   EMPOLI: Pelagotti; Vinci (75′ Pucciar

Commenta per primo!
BARI 1
EMPOLI 0

 38′ Forestieri     BARI: Lamanna; Crescenzi; Borghese; Dos Santos; Garofalo; De Falco; Donati; Forestieri (83′ Stoian); Rivas (55′ Bogliacino); De Paula; Marotta (73′ Caputo). A Disp: Koprivec; Ceppitelli; Rivaldo; Scavone.   EMPOLI: Pelagotti; Vinci (75′ Pucciarelli); Mori; Stovini; Regini; Buscè; Moro; Valdifiori; Saponara (55′ Lazzari); Tavano; Cesaretti (65′ Mchedlidze). A Disp: Dossena; Fatic; Menegaz; Signorelli.   ARBITRO: Sig Di Paolo di Avezzano. Assistenti: Segna/Bagnoli   AMMONITI: 1′ Dos Santos (B); 36′ Borghese (B); 46’1T Valdifiori (E); 50′ Vinci (E); 77′ Caputo (B); 77′ Lazzari (E); 81′ Mchedlidze (E)   Il fatto che Bari fosse uno di quei campi tabù per l’Empoli lo raccontano bene gli almanacchi ed anche oggi purtroppo non siamo riusciti a cambiare una storia sicuramente poco positiva su questo campo. Gli azzurri subiscono l’ennesima sconfitta in campionato (la seconda consecutiva) e cadono per mano dell’ex Forestieri che in estate aveva cercato in tutti i modi di restare proprio ad Empoli. Una gara dalla quale l’Empoli può comunque uscire a testa alta avendo giocato discretamente per buona parte del match anche se negli ultimi metri spesso si è fatto poco movimento e questo ha portato spesso il portatore di palla ad andare all’uno contro uno puntualmente poi perso. Sicuramente un passo avanti a livello prestazionale che può essere incoraggiante per il proseguimento  della stagione visto che siamo solamente alla decima e la classifica per adesso abbiamo deciso di non voler guardare. Vogliamo sottolineare come nei primi minuti però il Bari sarebbe dovuto rimanere in dieci per un fallo di Dos Santos su Valdifiori da ultimo uomo. Empoli che adesso dovrà pensare ad un’altra terribile di questo campionato, il Sassuolo.   LIVE MATCH 1° Tempo 1′ – Giallo per Dos Santos che stende Valdifiori involato a rete, fallo forse da rosso. Punizione ai venti metri per noi in posizione centrale. La batte Tavano e va di poco fuori. 4′ – Bella combinazione tra Travano e Saponara che serve poi Cesaretti fermato dalla difesa di casa. 6′ – Prova Tavano dal vertice sinistro dell’area di rigore ma il tiro è facilmente bloccato dal portiere. 9′ – Bel cross di Valdifiori per la testa di Buscè ma è molto bravo Garofalo e togliergli la palla. 10′ – Va saponara da fuori, posizione angolata: blocca Lamanna. 10′ – Primo angolo per noi guadagnato da Cesaretti. Batte Valdifiori, libera il Bari. 13′ – Si fa vedere il Bari con Rivas che prova un diagonale sul quale va sicuro Pelagotti. 16′ – De Falco prova una girata da fuori area, la palla sbatte sul terreno ed arriva a Rivas che ben appostato tira piano e Pelagotti può parare facile. 19′ – Anticipato Cesaretti in area barese dopo una bella manovra sviluppata da Tavano. 22′ – Colpo di testa di Marotta che sorvola di poco la traversa ma il nostro portiere era ben appostato. 25′ – Cross teso da destra di Tavano per Cesaretti ma la difesa locale intercetta e libera. 29′ – Azione travolgente di Donati che fa tutto da solo arrivando in area ma poi Buscè lo anticipa. 30′ – Ottimo Stovini che anticipa magistralmente De Paula involato a rete. 32′ – Punizione per gli azzurri dai venticinquemetri: bello schema che porta Ciccio-gol in buona posizione ma troppo defilata ed il suo flebile tiro si spegne sull’esterno della rete. 34′- Da fuori Cesaretti tira troppo debolmente e Lamanna para agevolmente. 36′ – Dai venticinquemetri va adesso Tavano: Lamanna in due tempi blocca. L’Empoli non sta giocando male ma si fa poco movimento attorno al portatore di palla. 36′ – Ammonito Borghese per un fallo nella sua trequarti su Tavano. 38′ – Gol del Bari con Forestieri che dal limite con un perfetto rasoterra brucia Pelagotti. Esultanza stratosferica per il Topa e meno male che era amore per l’Empoli. 42′ – Cresce il Bari ed adesso è bravo Mori su Marotta. 46′ – Ammonito Valdifiori che stende Rivas. Su questa azione finisce la prima frazione che vede avanti il Bari per 1-0. Gara priva di emozioni fino al gol, il pari forse era il risultato più giusto.   2° Tempo 2′ – Subito angolo per il Bari. Lo batte Rivas, la toglie Cesaretti. 4′ – Moro calcia da fuori area con la palla che esce nettamente sopra la traversa. 5′ – Si becca il giallo anche Vinci che atterra l’ex Forestieri. 8′ – Bella azione corale dell’Empoli ma all’ultimo Saponara viene murato da tre difensori in maglia bianca. 10′ – Sostituzione sia per Empoli che Bari: entrano Lazzari e Bogliacino, escono Saponara e Rivas. 10′ – Per l’Empoli con cambia niente tatticamente, Lazzari va a fare l’esterno a sinistra. 13′ – Corner per gli azzurri: lo batte Tavano e di testa Buscè la mette di un soffio sopra la traversa. Grande occasione per il pari. 16′ – Entra in area Tavano che molto decentrato sulla sinistra prova un tiro al giro che di giro però ha poco e di fatti il tiro va sul fondo. 18′ – Moro dai venticinquemetri la spara alta. 20′ – Secondo cambio per mister Pillon che si gioca la carta Levan togliendo Cesaretti. 22′ – Punizione interessente per l’Empoli dai ventimetri. Va Lazzari, ribatte la barriera, ancora Lazzari e stavolta è Lamanna a bloccare. 25′ – Scatenato Lazzari entra in area da sinistra facendo fuori due avversari ma il poi il terzo gli sradica la palla dai piedi. Empoli in crescendo. 28′ – Secondo cambio anche per il Bari che toglie Marotta per Caputo. 30′ – Ultimo cambio per noi con Pillon che si gioca adesso il tutto per tutto togliendo Vinci per Pucciarelli. 32′ – Scintille fra Caputo e Lazzari che si beccano il giallo. Da dire che il fallo del barese sul nostro giocatore era netto. 35′ – Adesso il Bari prova ad innervosire i nostri e ci mette del suo anche Forestieri che cade per un piccolo contatto con Regini provocando le ire dello stadio. 36′ – Ammonito Levan reo, per l’arbitro, di una simulazione in area barese. 38′ – Ultimo cambio anche per il Bari che richiama Forestieri per Stoian. 39′ – Cross teso da sinistra di Levan che viene però bloccato dal portiere. 43′ – Si allunga troppo la palla Tavano in area e non riesce a sferrare il colpo vincente all’ultimo. 44′ – Pericoloso contropiede del Bari con Caputo sul quale esce bene Pelagotti. 45′ – Saranno 5 i minuti di recupero. 46′ – Ciccio  in area si fa rimpallare dalla difesa il suo tiro. Dalla bandierina spazza la difesa locale. 48′ – Garofalo davanti al Pela che con i suoi pugni gli dice no. 50′ – E’ finita con il successo di misura, 1-0, per il Bari.   Da Bari Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy