A Modena è beffa per gli azzurri: vince 1-0 il Carpi

A Modena è beffa per gli azzurri: vince 1-0 il Carpi

CARPI 1 EMPOLI 0  84′ Lasagna   Empoli nettamente migliore rispetto ai biancorossi che vincono e si prendono tre punti vitali per la loro salvezza. Empoli che gioca tre quarti di gara in dieci per l’espulsione frettolosa su Levan e che poi si vede negare un gol ed un rigore.

Commenta per primo!

CARPI

logo carpi

1

EMPOLI

logo empoli

0

 84′ Lasagna  

Empoli nettamente migliore rispetto ai biancorossi che vincono e si prendono tre punti vitali per la loro salvezza. Empoli che gioca tre quarti di gara in dieci per l’espulsione frettolosa su Levan e che poi si vede negare un gol ed un rigore. Alla fine la spinta degli emiliani è premiata con il solito Lasagna. Azzurri ampiamente a testa alta giocando la gara che ci aspettavamo.

  CARPI (4-4-1-1): Belec; Poli; Romagnoli; Gagliolo; Letizia; Pasciuti; Crimi (54′ Lasagna); Bianco; Di Gaudio (65′ De Guzman) Lollo; Mbakogu (83′ Mancosu)  A Disp: Colombi; Sabelli; Cofie; Zaccardo; Porcari; De Guzman; Saugher; Martinho; Daprelà; Verdi; Allenatore: Fabrizio Castori.   EMPOLI (4-3-1-2): Pelagotti; Zambelli (87′ Bittante); Cosic; Costa; Mario Rui; Zielinski; Paredes (86′ Maccarone);  Buchel (67′ Croce);  Saponara; Pucciarelli; Mchedlidze. A Disp: Pugliesi; Meli; Camporese; Ariaudo;  Maiello; Diousse; Picchi; Krunic;  Piu. Allenatore: Marco Giampaolo   ARBITRO: Sig. Valeri di Roma.  Assistenti: Manganelli/Alassio;  Di Porta: Mariani/Manganiello.   AMMONITI: 18′ Cosic (E), 21′ Crimi (C), 30′ Lollo (C), 46′ Zambelli (E), 66′ Paredes (E), 79′ Bianco (C), 94′ Mancosu (C), Maccarone (E), ESPULSI: 25′ Mchedlidze (E). 90′ Lollo (C).   L’Empoli esce immeritatamente sconfitto dal Braglia 1-0 dal Carpi grazie alla rete del solito Lasagna nel finale. Azzurri che hanno giocato in inferiorità numerica per 65′ per l’espulsione combinata a Levan da parte di un Valeri apparso in stato confusionale. Nonostante questo i nostri, soprattutto nel secondo tempo a tratti hanno dominato la gara sfiorando il gol con Pucciarelli e trovando anche la rete con lo stesso attaccante azzurro, ma annullata per una spinta che pochi sono riusciti a vedere. Sconfitta che non incide assolutamente nel nostro campionato, anche perchè la salvezza è un dato acquisito. Quello che vogliamo sottolineare e lo spirito degli azzurri capaci di dare filo da torcere ad una squadra che si giocava punti importanti in chiave salvezza. Siamo certi che questo atteggiamento lo vedremo anche nelle prossime tre partite contro Bologna, Inter e Torino per concludere al meglio una grande stagione. LIVE MATCH 1° Tempo 0′ – Azzurri con in campo alcune sorprese, infatti Zambelli alla fine è stato preferito a Bittante e sulla mediana spazio a Buchel per Croce. Ampiamente annunciata la presenza di Levan dal primo minuto. CAREMP11′  – Si comincia al Braglia, il primo pallone viene giocato al Carpi. Subito una sciabolata di Gagliolo verso Lollo che trova l’efficace chiusura di Cosic. Levan anticipato all’altezza del centrocampo da Gagliolo. 2′ – Cross da destra di Letizia, comoda uscita dai pali di Pelagotti. Subito aggressivi i padroni di casa. Punizione per i nostri, fallo commesso da Crimi ai danni di Saponara. 3′ – Cross da destra di Zambelli deviata da un difensore di casa, poi ci prova Saponara che trova ancora un avversario, poi commette fallo in attacco Zambelli. 4′- Sventagliata dalle retrovie di Poli controllata dalla nostra retroguardia, che con Costa libera la nostra area. 5′- Spunto di Pasciuti sulla destra, Mario Rui genera il primo corner per i padroni di casa. Va alla battuta Lollo, pallone troppo profondo per i compagni, e i nostri liberano. 6′ – Fallo di Zielinski su Pasciuti all’altezza del settore destra del fronte d’attacco del Carpi. 7′- Grande riflesso di Pelagotti su colpo di testa di Mbakogu, poi i nostri difensori mettono in corner. 8′- Dal tiro dalla bandierina, Cosic respinge generando il terzo corner per il Carpi. Dalla battuta Lollo, i nostri liberano con efficacia l’area. 9′ – Gagliolo cerca con il sinistro Di Gaudio, ma il suggerimento è troppo profondo e si perde direttante in fallo laterale. 11′- Fallo di Bianco su Paredes nella metà campo del Carpi. Solo ammonizione verbale per il centrocampista biancorosso. 12′ – Cross di Paredes da destra per Levan che va a sbattere con il muro difensivo dei padroni di casa. 13′- Pericolosa incursione di Di Gaudio, il suo cross trova l’ottima chiusura di Mario Rui. 14′ – Crimi cerca in profondità Mbakogu pescato in posizione di fuorigioco. 15′ – Paredes ruba palla a Pasciuti guadagnando anche un utile calcio di punizione. 16′ – Fallo di Crimi su Saponara, gara molto spezzettata in questa prima fase. 17′ – Disimpegno dei nostri in fase difensiva, Zielinski guadagna un fallo laterale. 18′ – Mbakogu va via nella nostra merà campo obbligando Cosic al fallo e all’inevitabile cartellino giallo. 19′ – Sulla successiva punizione, ci prova da posizione defilata Letizia con palla che si perde sul fondo. 20′ – Paredes cerca Levan con una giocata di prima intenzione, il georgiano viene anticipato da Gagliolo. 21′  – Brutto intervento di Crimi su Saponara, anche per l’ex giocatore del Latina arriva il cartellino giallo. 22′ – Paredes per Pucciarelli anticipato però da Poli che appoggia verso Belec che rinvia con il destro. 24′  – Pucciarelli cerca Levan anticipato però ancora una volta da Gagliolo. 25′  – Gomitata di Levan ai danni di Romagnoli, l’arbitro lo espelle. Ne fa le spese anche il tecnico del Carpi Castori. 27′ – Pucciarelli guadagna un calcio di punizione nella metà campo del Carpi. Sugli sviluppi del calcio franco Gagliolo non tiene in campo la palla. 28′ – Cross di Mario Rui deviato da Poli in fallo laterale. Zielinki prova ad andare, ma gagliolo chiude con efficacia. 29′ – Fallo di Lollo su Paredes cartellino giallo anche per lui. 31′ – Sciabolata di Pasciuti a cercare Lollo, ottima lettura di Costa che libera in tutta sicurezza. 32′ – Errore in appoggio di Mario Rui, poi Costa ferma sul nascere la possibile ripartenza degli emiliani. 33′ – Pescato in posizione di fuorigioco Mbakogu, si riparte con una punizione per i nostro poco fuori l’area di rigore. 34′ – Pericolo per i nostri, Lollo da dentro area con il destro mette alto da buona posizione. 36′ – Pucciarelli non riesce a controllare una palla di Paredes, i difensori del Carpi ringhiano su di lui e gli rubano palla. Sul capovolgimento di fronte l’assist di Di Gaudio non trova Lollo e Pasciuti permettendo a Mario Rui di rinviare. 37′ – Saponara va via a Crimi cerca il suggerimento per Pucciarelli anticipato da Romagnoli. CAREMP238′ – Va via sulla sinistra Di Gaudio, il suo cross trova la puntuale chiusura di Cosic. Poco dopo imbucata di Lollo il quale si toglie la palla con il piede d’appoggio e cade. Stanno crescendo i padroni di casa. 40′ – Di Gaudio non si intende con Mbakogu e Costa controlla senza problemi. Sul capovolgimento di fronte gli azzurri guadagnano il primo corner della gara, Pucciarelli viene anticipato da Gagliolo. Batte Paredes libera di testa Romagnoli. 41′ – Imbucata di Buchel che va via a Romagnoli e poi con la punta va la tiro, ma Belec è abile a bloccare la sfera. Peccato. 42′ – Transizione di Saponara per Mario Rui, ma il cross del portoghese è basso e permette a Romagnoli di liberare. 43′ – Cross di Pasciuti da destra Pelagotti la fa sua senza problemi. 44′ – Lollo sulla corsia sinistra per Di Gaudio, entra in area ma Zambelli gli sbarra la strada. 45′ – Ci sarà 1′ di recupero in questa prima frazione. Di Gaudio viene anticipato in corner da Zielinski. Dal quarto tiro dalla bandierina per i padroni di casa, chiusura aerea dei nostri che liberano l’area. 46′ – Si va al riposo al Braglia di Modena sullo 0-0 tra Carpi ed Empoli, azzurri dal 25′ in dieci per l’espulsione di Levan apparsa esagerata per una manata ai danni di un avversario. Gli azzurri hanno saputo tenere testa agli avversari rischiando poco ad eccezione del colpo di testa di Mbakogu disinnescato da Pelagotti.   2° Tempo CAREMP30′ – Saranno quarantacinque minuti difficili con un Carpi che arremberà verso la nostra porta e con l’uomo in più. Peccato per quanto sprecato da Buchel. 1′ – Inizia la seconda frazione, il primo pallone è stato giocato dagli azzurri. Secondo giallo per i nostri, ne fa le spese Zambelli per fallo su Gagliolo. 2′ – Prova l’incursione sulla destra Pucciarelli, fermato però in area da Poli che alleggerisce verso Belec. 3′ – Bella discesa sulla destra di Zambelli, palla che attraversa una selva di gambe senza che nessun azzurro riesca ad intervenire. 4′ – Paredes per Saponara il suo destro a giro si perde a lato di poco alla sinistra di Belec. 5′ – Sull’altro fronte ci prova Di Gaudio, si libera di Zambelli ma il suo destro si perde ampiamente sopra la traversa. 6′ – Scontro aereo tra Buchel e Letizia, ne fa le spese il difensore emiliano che a bordo campo per le cure del caso. Intanto quinto corner guadagnato dal Carpi, batte Pasciuti colpo di testa di Romagnoli alto. 8′ – Saponara semina il panico nell’area avversaria palla per Pucciarelli che batte Belec, ma Valeri pesca un fallo molto dubbio dell’attaccante azzurro. 9′ – Il primo cambio della gara lo effettua il Carpi, esce Crimi al suo posto Lasagna. 11′ – Suggerimento di Paredes che finisce addosso al direttore di gara, per nostra fortuna il rilancio di Bianco è impreciso verso Lollo. 12′ – Pasciuti ha spazio per tirare preferisce appoggiare per Mabakogu, il suo cross viene arpionato da Pelagotti il quale subisce la carica di Letizia. Punizione per i nostri. 14′ – Conclusione da fuori di Bianco nettamente a lato alla destra di Pelagotti. 15′ – Brutta entrata di Lollo ai danni di Paredes. Il centrocampista biancorosso era già ammonito, non era uno scandalo estrarre il secondo e quindi il rosso. 16′ – Saponara ruba palla a Letizia allrga per Pucciarelli, il suo cross immediato non trova nessun compagno all’interno dell’area e Poli libera. 17′ – Sull’altro fronte cross di Lollo che attraversa la nostra area. Forcing dei padroni di casa in questa fase del confronto. 18′ – Incredibile rischio per i nostri, cross da destra di Lollo per Mbakogu che in solitudine mette incredibilmente a lato. 20′- Cartellino giallo per Paredes per proteste per il fallo fischiato a Saponara. 21′- Sesto angolo battuto dal Carpi, angolo di Pasciuti colpo di testa di Mabakogu che accarezza la traversa. 22′ – Prima sostituzione anche per gli azzurri, esce Buchel al suo posto Croce. 23′ – Secondo angolo per i nostri, lo procura proprio Croce su deviazione di Letizia. 24′ – Fallo in attacco di Lasagna su Mario Rui. 26′ – Destro velenoso di Pucciarelli diretto al sette, Belec vola in corner. 27′ – Paredes la scodella dentro, Poli pulisce l’area. Ma i nostri continuano a giocare la gara a viso aperto. 28′ – Fallo fischiato a Pucciarelli su Lollo. Anche in questa circostanza qualche dubbio rimane. 29′- Pucciarelli al limite dell’area prova la triangolazione con Saponara, ma Gagliolo libera. 30′ – Pucciarelli ancora lui cerca Saponara ma il controllo di “The Magic” è problematico e la difesa emiliana libera. 31′  – Saponara per Mario Rui con il destro palla bloccata da Belec. Ma azzurri che cercano di vincerla in inferiorità numerica. 33′ – Ottimo intervento aereo di Costa in anticipo su Mbakogu.  Fallo di Poli ai danni di Saponara. Punizione per i nostri nella loro metà campo. 34′ – Saponara va via sulla sinistra letteralmente placcato da Bianco, cartellino giallo inevitabile per il centrocampista del Carpi. 35′ – Verticalizzazione di Paredes per Croce anticipato da Letizia che appoggia verso Belec. Intanto Valeri ha allontanato dal campo il preparatore dei portieri Marchisio. 37′ – Mario Rui anticipa de Guzman sul suo rinvio prova ad andare Saponara ma su di lui interviene Poli. 38′- Prodigioso Pelagotti ad opporsi con un fantastico colpo di reni su rovesciata di Lasagna. Terzo cambio nel Carpi, esce Mbakogu entra Mancosu. 39′ –  Vantaggio del Carpi, Cross di Pasciuti per Lasagna che batte Pelagotti. caremp440′ – Secondo cambio negli azzurri esce Paredes al suo posto Maccarone. 42′- Ultima i cambi anche Giampaolo: esce Zambelli al suo posto Bittante. 43′ – Saponara per Pucciarelli entra in area, Poli lo controlla forse toccando la palla con la mano. 45′ – Secondo cartellino giallo per Lollo e quindi espulsione per fallo su Croce. Saranno 4′ di recupero. 47′- Palla in profondità per Maccarone che si perde direttamente sul fondo. 48′ – Gli azzurri sembrano non averne più, ma hanno avuto il merito di giocarsi la partita fino in fondo. Cartellino giallo anche per Mancosu. 49′ – Sul capovolgimento di fronte ammonizione anche per Maccarone per fallo su Bianco. 50′- Triplice fischio di un incerto Valeri, L’Empoli esce immeritamente battuto dal Braglia di Modena per 1-o grazie al gol di Mancosu all’84’ di una gara che li ha visti giocare in inferiorità numerica per oltre un tempo. Onore ai nostri per aver giocato una buona gara nonostante la salvezza fosse già in tasca.   Da Modena Stefano Scarpetti

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy