Punto prezioso in Sicilia: al “Barbera” finisce 0-0

Punto prezioso in Sicilia: al “Barbera” finisce 0-0

PALERMO 0 EMPOLI 0     Termina a reti bianche una bella partita che ha messo di fronte due ottime squadre. Oggi, ed è raro dirlo, forse il punto è guadagnato ma gli azzurri hanno avuto le loro occasioni per passare in vantaggio dimostrando ancora una volta di stare ben

Commenta per primo!

PALERMO

logo palermo

0

EMPOLI

logo empoli

0

   

Termina a reti bianche una bella partita che ha messo di fronte due ottime squadre. Oggi, ed è raro dirlo, forse il punto è guadagnato ma gli azzurri hanno avuto le loro occasioni per passare in vantaggio dimostrando ancora una volta di stare bene. Punto prezioso, un altro mattoncino verso la meta. 

  PALERMO: Sorrentino; Vitiello; Gonzalez (60′ Terzi);  Andelkovic; Morganella (35′ Rispoli, 68′ Belotti); Rigoni; Jajalo; Chochev; Daprelà; Vazquez; Dybala. A Disp: Ujkani; Milanovic; Silva; Emerson; Dell Rocca;  Quaison; Ortiz; Maresca; Bentivegna. Allenatore: Giuseppe Iachini   EMPOLI: Sepe; Hysaj; Tonelli; Rugani; Mario Rui; Vecino; Valdifiori; Croce; Saponara (65′ Verdi); Tavano (74′ Zielinski); Maccarone (82′ Mchedlidze) A Disp: Bassi; Pugliesi; Laurini; Barba; Somma; Brillante; Signorelli;   Piu. Allenatore: Maurizio Sarri.   ARBITRO: Sig. Cervellera di Taranto.  Assistenti: Dobosz/Di Vuolo,   Di Porta: Peruzzo/Maresca   Ammoniti: 5′ Hysaj (E), 17′ Vecino (E), 37′ Rispoli (P), 50′ Dybala (P).   Spesso i pareggi senza reti sono noiosi, non quello di questo pomeriggio al Barbera tra Palermo ed Empoli. Quando ci sono gli azzurri non alberga la noia, un punto davvero importante quello arrivato contro i rosanero che tra le mura amiche avevano conquistato 7 vittorie e 2 pareggi nelle ultime gara davanti al pubblico amico. Nel primo quarto d’ora abbiamo sofferto, e’ giusto ammetterlo, soprattutto le combinazione Dybala-Vazquez che ha colpito anche una traversa. Con il passare del tempo i nostri hanno saputo prendere le misure agli avversari, sfiorando a sua volta il vantaggio con Tavano e Maccarone. Nella ripresa probabilmente le occasioni migliori le abbiamo avute noi, me è uno 0-0 che tutto sommato ci soddisfa. Portiamo a 5 la serie positiva, e soprattutto a 8 il vantaggio sul Cagliari sconfitto nel Lunch-Match contro il Verona. E’ ovvio che non dobbiamo abbassare la guardia, ma conoscendo Sarri e la società azzurra, nessuno lo farà.   LIVE MATCH 1° Tempo image0′- Squadre in campo, per gli azzurri formazione confermata, consueto 4-3-1-2 con Saponara dietro a Tavano e Maccarone. Il Palermo si affida al 3-5-2, con gli argentini Vazquez e Dybala sono i due spauracchi in avanti. Forza Azzurri. 1′- La prima iniziativa dei nostri si perde tra i piedi del portiere Sorrentino. 2′- Daprelà pesca Dybala in posizione defilata, sul filo del fuorigioco, per nostra fortuna la conclusioen del Argentino si perde alto. 3′- Che pericolo, combinazione  Morganella- Dybala, il sinistro a giro del gioiello del Palermo viene deviato da Valdifiori con palla che fa la barba al palo. Si riprenderà con il primo corner per i siciliani. Dalla bandierina viene pescato Vazquez in fuorigioco. 5′- Daprelà va via ad Hysaj che è costretto a stenderlo, cartellino giallo per L’albanese che salterò la sfida di domenica con il Genoa. Dalla battuta della punizione libera Rugani. 7′- Prima azione dei nostri con Valdifiori che pesca Saponara, il quale allarga per Vecino la cui conclusione viene deviata in corner. Primo tiro dalla bandierina anche per i nostri, come di consueto va Mirko alla battuta, libera la difesa rosanero. 8′- Maccarone entra in area pesca Tavano all’altezza dell’area piccola, alla disperata chiude Andelkovic. Ci siamo. 9′- Bella la chiusura si Rugani che anticipa Dybala, poi il difensore azzurro mette in fallo laterale. Sul proseguo dell’azione prodigioso Sepe ad opporsi al destro a colpo sicuro del solito Dybala. Poco dopo è Vzquez che ci prova dai 25 metri con palla che si stampa sulla traversa e poi colpisce la spalla del portiere azzurro. 11′- Sepe alle prese con un piccolo problema fisico, dopo la traversa di Vazquez la sfera l’ha colpito in pieno volto. 13′- Per fortuna nessun problema per il portierone azzurro. Rugani chiude su Vazquez, secondo corner per l’undici di Iachini. Dalla bandierina, stacco di testa di Andelkovic che si perde a lato con Sepe in controllo. 14′- Maccarone cerca Saponara anticipato però da Gonzalez. 15′- Vecino ruba una bella palla a Dybala, poi però il Palermo torna in controllo della palla. Stiamo soffrendo le accelerazioni dei siciliani. 17′- Valdifiori ricorre alle cattive per fermare Vazquez. Secondo giallo per i nostri, stavolta finisce nella lista dei cattivi per un dubbio fallo di mano di Vecino. 18′- Mario Rui guadagna un ottimo fallo per noi con grande decisione. Sul capovolgimento di fronte viene pescato in posizione di fuorigioco Chocev. 19′- Fallo di Vecino su Daprelà, sul proseguo dell’azione inserimento di Vazquez che da posizione defilata prova il destro, che per nostra fortuna non inquadra la porta. 21′- Jajalo cerca Dybala, l’assist del croato e’ troppo profondo e palla che si perde sul fondo. 22′- Dybala va via a Mario Rui, sul suo cross viene fischiato fallo in attacco a Daprelà. Si riprende con un calcio di punizione per i nostri, all’interno della nostra area. 23′- Proviamo ad uscire dalla nostra metà campo Maccarone guadagna un fallo laterale. 24′- Saponara evita un avversario, ma poi in seconda battuta interviene Gonzalez. Stiamo cercando di alzare il pressing in questa fase. 25′- Valdifiori pesca Tavano, che dal vertice destro dell’area prova il tiro che si perde alto. 26′- Vazquez pesca Daprelà contrastato molto bene da Vecino, la conclusione dello svizzero si perde a lato. 27′- Gonzalez ancora in anticipo su Tavano favorito da un rimpallo. 28′- Valdifiori cerca Tavano con un sinistro al volo, l’uomo dei record pescato in posizione di dubbio fuorigioco. 29′- Azione tutta di prima del Palermo Rigoni- Dybala-Vazquez, il destro dell’argentino al volo mette alto. 30′- Peccato, bella incursione di Saponara che mette im mezzo per Maccarone che obbliga alla deviazione Sorretino, che sbarra la strada anche a Tavano che conclude a botta sicura ma il portiere siciliano mette nuovamente in corner. Dal secondo tiro della bandierina viene fischiato fallo in attacco ai nostri. 32′- Entrata energica di Mario Rui ai danni di Morganella. Calcio piazzato per il Palermo. Dal calcio piazzato Dybala pesca la torre di Vzquez per Chocev il cuo tiro di controbalzo viene controllato da Sepe. 33′- Errore nel disimpegno di Rugani che sbaglia l’appoggio per Valdifiori, per fortuna i nostri riescono a chiudersi. Intanto problemi per Morganella. 35′- Esce Morganella al suo posto Rispoli. 36′- Poco dopo fallo in attacco fischiato agli attaccanti del Palermo, si riprende con calcio di punizione che verà battuto da Sepe. 37′- Primo cartellino giallo anche nei rosanero, finisce il neoentrato Rispoli nella lista dei cattivi per un fallo su Maccarone. image38′- Va via sulla destra Dybala, il suo cross viene addomesticato da Tonelli verso Sepe. 39′- Bravo Hysaj ad interrompere lo scambio Vazquez-Dybala. Sul proseguo dell’azione Mario Rui origina il terzo corner per i padroni di casa. 40′- Dal tiro della bandierina, libera la nostra difesa. Usciamo dai sedici metri, e Maccarone guadagna una punizione, fallo su di lui commesso da Chocev, non c’è il cartellino per il Bulgaro. 41′- Rigone pesca Dybala, L’Argentino troval ‘opposizione di Rugani, c’è contatto tra i due e l’attaccante cade in area. Sul proseguo del’azione Rispoli interrompe l’azione dei nostri. 43′- Sventagliata di Mario Rui che va a pescare Tavano che non riesce ad addomesticare la palla al limite dell’area, interviene Andelkovic. 44′- Proteste del “Barbera” per un retropassaggio di coscia di Mario Rui verso Sepe che blocca. 45′- Saranno 2′ di recupero. Ci prova Valdifiori con un lob che si perde alto con Sorrentino in controllo. 46′- Jajalo pescai l solito Dybala che mette all’interno della nostra area chiude tutto Rugani. 47’- Fallo di Valdifiori su Jajalo. Dalla punizione susseguente colpo di testa di Andelkovic che si perde a lato. Doppio fischio di Cervellera si va al riposo sullo 0-0. Abbiamo sofferto molto nel primo tempo, poi i nostri si sono assestati sfiorando il vantaggio con Maccarone e Tavano.   2 Tempo image0′ – Azzurri in campo con gli stessi undici del primo tempo. 1′- Non ci sono cambi in questo inizio di ripresa. Ci prova subito Dybala ma il suo colpo di testa si perde a lato. 2′- Vecino guadagna un ottimo fallo laterale per noi andando in pressione. 3′- Rugani costretto al fallo ai danni di Dybala, sul proseguo del’azione Rugani genera il quarto corner per i padroni di casa. 5′- Ci prova Maresca con un sinistro dai 25 metri respinge Tonelli. 6′- Ammonito Dybala per fallo su Mario Rui. Ci prova Maccarone palla alta. 8′- Secondo corner consecutivo per il Palermo, dalla bandierina Vazquez, puntuale Rugani ad anticipare Rispoli. Sul capovolgimento di fronte Anticipato Maccarone da Vitiello. 9′- Croce guadagna il primo corner della ripresa per i nostri. Dalla bandierina troppo corto il cross di Mirko che permette al Palermo di uscire palla al piede dalla propria area. 11′- Episodio molto dubbio in area del Palermo, cross di Saponara e Daprelà che da la sensazione di agganciare Vecino che si trovava al altezza del dischetto del rigore. Cervellera lascia proseguire. 12′- Bello spunto di Mario Rui sulla sinistra, il portoghese entra in area fermato da Gonzalez che accusa un guaio fisico, anche lui alza bandiera bianca. 14′- Bel cross di Hysaj che mette in mezzo per Maccarone anticipato da Rispoli. Palermo in dieci in attesa di perfezionare il cambio. 15′- Iachini effettua il secondo cambio, fuori il Costaricano Vazquez, al suo posto Terzi. Mario Rui va via sulla sinistra mette in mezzo per Maccarone che non riesce a dare forza al suo sinistro che termina comodo tra le braccia di Sorrentino. 17′- Punizione guadagnata da Croce, per fallo ai suoi danni di Rigoni. La punizione di Maccarone impatta sulla barriera, purtroppo confermiamo di non riuescire a concretizzare questo tipo di situazioni. Ma è un Empoli vivo in questa ripresa. 18′- Bella chiusura di Tonelli che sbarra la strada a Dybala, “The Wall” vince il duello con il gioiellino argentino del Palermo. 19′- Ci prova dai 25 metri Vecino, conclusione che si perde a lato. 20′- Vecino cerca Maccarone, la sua conclusione viene respinta da Rispoli. Primo cambio per gli azzurri Saponara lascia il posto a Verdi. 21′- Croce viene atterrato lascia proseguire Cervellera. Sulla ripartenza dei rosanero, si chiude con efficacia la nostra retroguardia. 23′- Terzo cambio anche nel Palermo Rispoli lascia il posto a Belotti. 25′- Ci prova Dybala dal vertice destro dell’area Sepe devia concedendo il settimo corner ai padroni di casa. 26′- Cross di Hysaj, Maccarone anticipato da Andelkovic. 27′- Pescato in posizione di offside Vazquez su lancio di Rigoni. Si riparte con un calcio di punizione per i nostri. 28′- Prova la percussione centrale Vazquez, chiude Tonelli, ci prova Chocev il suo sinistro si perde ampiamente a lato. 29′- Secondo cambio per i nostri Tavano viene rilevato da Zielinski. Pescato nel frattempo Maccarone in posizione di offside. 31′- Valdifiori pesca Maccarone anricipato da Andelkovic, fallo commesso da Bbig-mac ai danni del difensore sloveno. 32′- Sventagliata dalla trequarti di Terzi, Rugani libera, poi però i rosanero in pressing conquistano un fallo laterale. 33′- Belotti prova la percussione centrale, Rugani lo anticipa e serve Valdifiori, poi però Verdi si scontra con Maccarone e l’azione dei nostri sfuma. 34′- Bel cross di Hysaj, arpiona a centro area Maccarone poi pero Sorrentino e Vitiello in qualche modo lo fermano. 35′- Cross di Daprelà respinto da Hysaj poi Valdifiori allontana la sfera. 36′- Punizione per i nostri, batte Valdifiori fallo in attacco fischiato a Rugani. 37′- Terzo e ultimo cambio per gli azzurri Maccarone lascia spazio a Levan. Entrambi sono due ex sonoramente fischiati dal pubblico del Barbera. palemp439′- Vazquez cerca Belotti chiuso molto bene da Hysaj e Rugani. Sul proseguo del azione ancora Dybala che di destro mette alto non di molto della traversa. 40′- Che peccato Verdi mette dentro per Vecino il suo cross non trova la deviazione di Mchedlidze, anticipato di un soffio da Terzi. 41′- Lancio per Dybala che va via a Rugani, Sepe ancora prodigioso lo anticipa con perfetta scelta di tempo. 42′- Incredibile!!! Verdi va via sulla sinistra mette un pallone di platino per Mchedlidze che da 0 metri mette alto. 44′- Hysaj va via ancora sulla destra il suo cross non trova Levan pronto alla deviazione in area. 45′- Saranno 4′ di recupero. Verdi si guadagna un calcio di punizione, per fallo di Vitiello. Dalla battuta di Mario Rui, pescato in posizione di offside Rugani. 46′- Hysaj combatte con Dybala, al quale regala solo un corner. Dalla bandierina liberano i nostri. 47′- Ultimi assalti dei siciliani. Mario Rui guadagna un ottimo calcio di punizione. Batte Valdifiori, Vitiello anticipa Levan. 48′- Mario Rui cerca Verdi, il lancio del portoghese è lungo, ultimo giro di lancette. viviamolo insieme. 49′- Usciamo indenni anche dal “Barbera” dove molte squadre avevano perso; grande prova di maturità dei nostri contro una bella squadra. Punto importante.   Da Palermo Stefano Scarpetti

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy