di natale maccarone empoli udineseChiacchiere, mercato, fantamercato o chissà…. questo quanto circola ad Udine nelle ultime ore dopo un articolo uscito sul giornale “Il Gazzettino”

 

Secondo ‘Il Gazzettino’, il capitano friulano starebbe valutando l’offerte del suo amico Fabrizio Corsi, presidente dell’Empoli, di tornare in Toscana già a gennaio. “Il presidente dell’Empoli Fabrizio Corsi, suo amico fraterno e con cui si sente sovente, poco tempo fa gli ha fatto capire che per lui le porte della squadra sono sempre spalancate e sarebbe più che felice se alla riapertura delle liste accettasse di potenziare l’attacco dei toscani, facendo da chioccia ai boy di Giampaolo. Va anche detto che per Totò chiudere anzitempo il suo rapporto con l’Udinese non sarebbe un problema: con il patron Pozzo ha un rapporto simile a quello tra padre e figlio e l’azionista di riferimento sarebbe disponibile a liberarlo a gennaio, come anche ad allungargli il contratto a tutto il 30 giugno 2017. La decisione spetta al giocatore. Il quale sta meditando perché si rende conto che in Friuli si è tolto le più grosse soddisfazioni; al 90 per cento è destinato a rimanere, soprattutto se nelle prossime cinque gare dovesse ritrovare la via del gol che è l’unica medicina per ritrovare tranquillità ed entusiasmo, possibilmente a partire da domenica contro i doriani del suo amico ed ex compagno di squadra ai tempi dell’Empoli, Vincenzino Montella”.

 

E’ da tempo che se ne parla e forse lo si è fatto talmente tanto che alla fine non ci si crede nemmeno più. Il ritorno di Totò sarebbe indubbiamente suggestivo, per tanti motivi, non ultimo quello tecnico visto che si parla di un giocatore ancora capace di grandi cose nonostante la carta d’identità. Rimane difficile cosi su due piedi pensare ad una sua dipartita da Udine cosi, a metà stagione, quasi da capitano che abbandona la nave… tutto però è possibile, l’ultimo grande ritorno avvenne proprio a gennaio.

 

Alessio Cocchi

CONDIVIDI
Articolo precedenteGli azzurri alla cena per "Alessio & Riccardo"
Articolo successivoInfo biglietti per Fiorentina-Empoli
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

50 Commenti

  1. noi non lo vogliamo , uno che sa di diventare il braccio destro di corsi e vicepresidente ,e poi segna all’ Empoli ed esulta come un pazzo classico napoletano

    • Esulta come un pazzo?Quando lo avrebbe fatto?sono più di 10 anni che è andato via,e non ha mai accennato ad esultare quando ha segnato contro l’Empoli.

  2. Poteva tornare qualche anno fà, come aveva dichiarato lui stesso di voler fare, disattentendosi alla prova dei fatti…
    Ha fatto un altra scelta, la rispettiamo, adesso rimanga pure dov’è.

  3. Che resti a Udine!!! Non abbiamo bisogno di uno che, sapendo di essere già venduto, finì la stagione in modo osceno, tirando sempre via la gamba per non farsi male.

  4. più logico fare maccarone vice presidente ( visto che dato e da tutto x la maglia e per la città ) che il napoletano…resta ad Udine

  5. Sarebbe l’ennesimo modo di prendere qualcuno senza pagarlo ahah
    Totò grande giocatore
    Avrei voluto che tornasse ma adesso?
    Nell’immediato forse sarebbe importante con qualche gol e qualche punizione
    Ma a lui non so quanto convenga! A parer mio non gli conviene per niente!
    Lui quando finisce a Udine o smette o si fa un anno da ricco in un campionato estero

    • Che Totò zoppo sia meglio di Livaja è vero, ma credo che meglio di Livaja lo sono anche io e vado per i 56, detto questo penso che Totò stia meglio dove si trova.

  6. Di Natale è uno dei talenti più puri che Empoli abbia visto e su questo non ci piove! Smettiamola di fiorentinizzarci facendo le polemicucce “non doveva esultare”, “non doveva levare la gambina” ecc Diciamo invece le cose come stanno: di natale è vecchio punto e basta, quindi verrebbe a fare il ruolo di chioccia niente di più! io un di natale in rosa me lo metterei 100 volte altro che livaja! E comunque di natale a fatto la storia e gliene sarò sempre grato!!! FORZA EMPOLI

  7. Non è il fatto di esultare o meno… Fu quel 2003-04 dove non si impegnò…quello si che fa una differenza sostanziale e concreta….

  8. ammirazione e rispetto per tutto quello che toto’ ha fatto
    nei suoi anni empolesi…
    pero’ il calcio non e’ il libro cuore quindi ognuno avanti per
    la sua strada..
    vediamo come sta levan e comunque una punta va presa
    se non altro per far rifiatare mac e puccia…
    se si vuole alzare un po’ l’asticella si promette saqponara
    alla juve per giugno e in prestito si prende zaza e rugani

  9. Questo fatto di esultare e non esultare contro le ex squadre per me è ridicolo, un giocatore quando segna può manifestare la sua gioia come vuole certamente ai limiti della decenza (per esempio ricordo Dumitru in un Empoli-Ternana 0-2 che segnò ed esultò al Castellani in una maniera indegna e fu giustamente ammonito). Io piuttosto guardo a quello che un professionista ha fatto con la nostra maglia e Di Natale fu uno dei giocatori dell’Empoli di Baldini che mi fece innamorare di questo fantastico club e per me è un’icona calcistica. Non so e non credo che possa esserci questo ritorno anche se un attaccante come lui sarebbe utilissimo ma l’Udinese in attacco forse sta messo peggio di noi visto che spesso fa giocare Aguirre quindi credo che Totò terminerà la stagione a Udine.

  10. Dinatale fà parte del passato, non penso che a Empoli possa tornare utile, io avrei un sogno invece, se il Napoli non lo utilizza, a gennaio riprenderei Valdifiori, lui si che tornerebbe utile

  11. Come siete sciocchi… Con una gamba sola e giocando la metà delle partite di pucciarelli levan livaja questo fa più gol … Magari sì prendesse… Ma date retta a me è fantamercato….

  12. Quanto leggo che un ex non deve esultare, mi sembra di vivere in un’altra dimensione…
    Che modo di pensare, mah!!!
    Di Natale subito le prenderei, ha delle giocate come pochi, ha esperienza, sa calciare le punizioni.
    Corre forse meno rispetto a 3-4 anni fa, ma anche camminando farebbe sicuramente più goal di Pucciarelli e Levan messi assieme

  13. Ma basta con questo” …ha esultato,ha riso,doveva venirci prima” …..raga ……avercene di Di natale ,uno che se entra a 20 minuti dalla fine ti può far vincere la partita!!!!. Noi abbiamo bisogno di salvarci e non di ricordi astiosi da vecchie socere. Prima di tutto viene l’Empoli…….. saresti più contenti di retrocedere pur di non avere Totò??!!. Io no!!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here