L’Empoli non pensa più di tanto al mercato di gennaio, un mercato in cui non dovrebbe succedere praticamente niente se non magari qualche uscita per dare spazio a chi davvero fa fatica a trovarne in questa stagione. La squadra è bel amalgamata e c’è fiducia totale in questo gruppo al quale non si dovrebbe metter mano soprattutto nei ruoli cardini. Si pensa pero’ al futuro, un futuro che ovviamente ci auguriamo possa essere ancora nella massima categoria.

Soprattutto davanti, nella prossima estate, si dovrebbe andare verso una sorta di rivoluzione con un Pucciarelli in rampa di partenza, un Maccarone (per quanto stia dimostrando di essere immortale) con un anno in più ed un Gilardino tutt’altro che scontato. L’Empoli vorrebbe ripartire da giovani di belle speranze, proseguendo su una filosofia specifica che da anni da frutti importanti. Gli occhi sono addosso al classe ’92 della Spal, Mattia Finotto. Il giovane è stato fondamentale nella promozione dalla Lega Pro alla B, quest’anno per adesso ha messo a segno solo due gol ma le prestazioni sono sempre state ampiamente sufficienti. Giocatore capace di ricoprire tutti i ruoli offensivi, dalla prima punta all’attaccante esterno.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here