tello andresNon è ancora fatta e ci sono alcune situazione che devono essere limate, ma Andres Tello è veramente vicino ad essere un calciatore dell’Empoli che sta nascendo. Di proprietà della Juventus, ha giocato la stagione appena terminata con la maglia del Cagliari, con i sardi (come vi avevamo già detto) che hanno la possibilità di riscattare il giocatore. Di fatto pero’ la Juventus ha già comunicato alla società rossoblù, come ci confermano proprio dalla meravigliosa isola, che verrà poi esercitato il controriscatto andando cosi a riprendersi il giocatore che tornerà nelle fila juventine. Già da qualche giorno è in ponte un discorso molto serio tra la Juve e l’Empoli riguardo il calciatore colombiano classe 1996, con la netta volontà da parte della dirigenza bianconera di portare ad Empoli il ragazzo vista la grande stima che c’è nei confronti della nostra piazza per la crescita dei giovani.

 

Andres Tello è quindi ad un passo dal vestirsi di azzurro, pronto a prendersi le chiavi della cabina di regia, divenendo il sostituto di Valdifiori e Paredes ma, per giustizia, andandosi a giocare il posto con i vari Diousse e Maiello. Ovviamente quello che ancora deve essere definito, e non è certo cosa da poco, è ovviamente la modalità di trasferimento visto che la società azzurra vorrebbe evitare di rivivere situazioni similari a quelle del già citato Paredes e di Zielinski. Tradotto, a Monteboro non vorrebbero il prestito secco ma una formula che possa essere o riscatto concontroriscatto o la recompra, di modo che se a fine stagione il giocatore se dovesse aver fatto bene ed aver avuto quella crescita che le parti auspicano, nelle casse azzurre ci possa essere il giusto e congruo premio per il lavoro svolto in stagione. Aspetti che le dirigenze valuteranno nei prossimi giorni ma la sensazione che Tello possa essere già in ritiro dal primo giorno è molto forte.

 

Stefano Scarpetti

CONDIVIDI
Articolo precedenteEFC | La ripresa dei lavori l'11 luglio
Articolo successivoMercato Azzurro | E se Saponara tornasse al Milan?
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

35 Commenti

  1. …ma come fate a scrivere che un ragazzo di 19 anni, proveniente dalla b in cui ha giocato poco e solo come riserva, è pronto a prendersi “le chiavi della cabina di regia”?? …è un insulto per l’intelligenza di chi legge…

  2. Non si prenderà le chiavi del centrocampo, ma è un profilo giovane e promettente che quasi sicuramente prenderà l’eredità di Zielo però con caratteristiche un po’ diverse, un po’ di tecnica in meno ma più quantità e grinta, Zielo poteva fare il trequartista lui invece può essere spostato sull’esterno
    Colpo da Empoli
    Questo mercato porterà giovani e questo mi piace
    Però non bisogna scordare che uno o due profili di esperienza devono arrivare (Pasqual? E un altro)

  3. Si pensa di ricavarci dei soldi, ma in B a Cagliari non ha giocato e il Cagliari non lo vuole per la serie A, mentre per l’Empoli dovrebbe essere un titolare?

  4. Se hanno anche solo il dubbio di non vendere saponara (e se il corsi non rivede al ribasso la richiesta, non lo vende secondo me) i soldi incassati da tonelli non saranno reinvestiti nella squadra, col rischio di far fare al carli il solito mercato col freno a mano tirato raccattando prestiti o svincolati. Spero di essere smentito e di veder piazzati alla svelta sia mario che sapo, significherebbe partire col piede sull’acceleratore.

  5. Gandalf. Solo una precisazione senza entrare nel merito. Il parco centrocampisti dei Sardi dello scorso campionato era composto da gente di assoluta garanzia. Pensa che ad un certo punto per essere più sicuri di vincere il campionato, si sono regalati anche Cinelli nonostante una rosa qualitativamente e numericamente importante. Parliamo di gente di categoria. Bene. Nonostante tutto, il giovanotto si è ritagliato un bello spazio (17 gare) nel centrocampo a tre di cui ti ricordo il centrale : Di Gennaro.

  6. Profilo da Empoli e se ha fame e voglia potrebbe essere un altro nuovo bel giocatore, un po’ come è successo a Paredes.
    Ma al posto di Zielo, non dovrebbe essere spostato Krunic?
    Poi se arrivasse Palmieri , sarebbe veramente tanta Robina,
    Abbiamo solo bisogno di Ragazzi che si vogliono imporre…..
    naturalmente abbiamo bisogno di una punta o 2
    Visto che anche Puccia piace tanto al Sassuolo e sarebbe il giusto merito per il grande lavoro che ha sempre fatto

    • Perché assurdo? Metti che l’Empoli gli abbia offerto un biennale da 350/375 mila euro l’anno,facciamo anche 400 mila ( che dovrebbe essere il top escluso Saponara per ovvi motivi ).Se il Cagliari ( che ha una proprietà ricca,basta guardare che razza di squadra avevano quest’anno per la B,solo in avanti Giannetti,Melchiorri,Joao Pedro,Sau etc etc ) gli offre il doppio e lui pensa ai soldi e non alla comodità di continuare a vivere a Firenze,non mi sembra niente di strano.Se non arriverà,pazienza,ce ne faremo una ragione.

  7. D’accordo, è un ottimo giocatore per empoli mi ricorda un po’ tosto. Ma per il doppio il traghetto lo prenderei anche io. Comunque le possibilità di trovare un buon terzino le abbiamo. Per il mercato la finale Pescara trapani è importante.

  8. Non discuto il giocatore, che non conosco, ma la pratica di inserire (anche qui su pe) la parola spagnola “RECOMPRA” per dire una cosa che ha un suo nome e cognome in italiano: controriscatto.
    Non per volere fare per forza il purista della lingua, ma sembra quasi che per far diventare un articolo sportivo interessante, al giorno d’oggi, necessariamente… una delle squadre di cui si parla debba per forza garantirsi ‘sta benedetta “recompra”…
    quasi che, magicamente, il giocatore in questione (chiunque egli sia) per incanto prenda le sembianze di “Morata”…
    🙂

    • Non posso che applaudirti. Purtroppo i giornalisti scrivono “per sentito dire” e soprattutto si rifiutano di pensare a quel che dicono. La prima parola che viene alla mente deve essere per forza quella buona e poi c’è la giustificazione *aurea* che *così fan tutti!* 🙁

  9. Se questo è il primo acquisto…si comincia male.
    In serie B ha giocato poco e senza entusiasmare…se era bravo, il Cagliari una formula con i gobbi, x trattenerlo un anno in più, la trovava.
    Da noi finisce in panca dopo 2 partite e a gennaio saluta.
    Poi è colombiano e quindi con tutta probabilità una testa calda….meglio evitare…Io i giocatori stranieri in orbita Juventus li lascerei perdere…tanto sono tutti pacchi.
    Da noi finisce in panca dopo 2 partite e a gennaio saluta….Meteoraaaaaaaaaaaa

  10. buchel ha 5 anni di piu di tello e la sua gavetta l’aveva fatta.

    questo è un ragazzino che è SUBENTRATO 15 volte in B..
    se si deve fare un piacere alla Juve facciamolo, anche se dovrebbero farlo loro a noi, ma il giocatore vero qual è?

  11. Beh…non ricordo il motivo per il quale il Cagliari non confermò Vecino, che poi venne ad Empoli. Quindi, visti i precedenti….

  12. …era della fiorentina ed era in prestito al cagliari da gennaio…tornato alla base ecco perche’

    a sensazione e’ un operazione alla AGUIRRE…percio’ zoppa…ma diamo ficucia alla societa’.

    • Lo so che era della Fiorentina e che era in prestito da Gennaio, ma se al Cagliari fosse piaciuto credo che non avrebbe avuto problemi ad ottenere un nuovo prestito. Invece tornò a Firenze, e poi sappiamo tutti il campionato che ha fatto.

        • Appunto, cioè “qualcuno” del Cagliari non stravedeva per lui, come potrebbe essere con Tello, che magari si dimostrerà invece un buon giocatore. Il fatto che a Cagliari non abbia brillato è poco influente. Poi, per carità, lo conosco poco, e per quel poco non mi fa impazzire.

  13. Complimenti a quelle che…
    Giudicano con paragoni che mah..
    (ragazzi non siamo ancora a giugno)
    Appunto da Bologna e da Cagliari son venuti via Buchel e Vecino.
    Alla fine avranno pure ragione ma lo scorso anno, tanto per dire, carli ha steccato solo Livaja…anche Cosic è stato buono alla causa.

    Quindi chiediamo acquisti, qui siamo vicini a prenderne uno e lo etichettiamo come Pippa…ma aspettare cosa che a Empoli si sa fare…

    LASCIAMO STARE CHI FA MERCATO.

    POI VOGLIO RIPARTIRE ULTIMO IN GRIGLIA

    E MAGARI PRENDERE PE I C*** TANTI A MAGGIO DELL’ANNO prossimo!

    E sarà B…pace! alla fine è uno sport…e noi tifosi dobbiamo incoraggiare i ragazzi punto e basta!

    • Hai voglia te..se sarà B pace, ma se lo deve essere meglio facendo giocare i nostri giocatori della primavera, se altri profili un ce li possiamo o vogliamo permettere.

  14. Il profilo sarebbe anche interessante. Da Empoli, voglio dire. Eppure preferisco nel ruolo ragazzi italiani come Crisetig, per dirne uno. E anche Cataldi potrebbe benissimi re-inventarsi regista basso come ha fatto Paredes.

  15. In realtà Tello non è affatto un regista, ma un interno destro che può fare anche il laterale difensivo, anche col centrocampo a 5, in casi di emergenza.
    Ha una buona “gamba” e una tecnica discreta.

  16. Io onestamente l’unica volta che ho sentito parlare di tello è dopo il gol alla Salernitana e la rissa seguita alla sua esultanza sotto la curva loro

  17. Per chiarire, intendo dire che se un giocatore in prestito al Cagliari, in questo caso Tello, non ha entusiasmato a tal punto di voler essere riconfermato (in qualche modo, anche provando a rinnovare il prestito), non è detto che sia poco buono. La similitudine con Vecino l’ho fatta perché sempre il Cagliari non mi sembra che fece poi tanto per riaverlo, e quindi fecere un errore di valutazione. Tutto qui.

  18. Ragazzi ma cosa pretendete da un presidente che non ha voglia di tirare fuori un quattrino per comprare un giocatore invece del l’ennesimo prestito o altre cose….ricordatevi che su Saponara il Milan guadagna qualcosa sempre se verrá venduto

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here