pelagottiDopo la buona esperienza di Pisa, non gratificata dai risultati sportivi della squadra nerazzurra, si muove qualcosa nella categoria superiore per Alberto Pelagotti.

Pelagotti, come noto, è ancora di proprietà dell’Empoli, con un contratto in scadenza nel 2016. Purtroppo per il portiere però, il fatto che l’Empoli sia in serie A, non essendo ritenuto pronto per difendere la porta in questa categoria dalla dirigenza azzurra, fa si che dovrà ancora una volta, per giocare con continuità, trovare una nuova piazza.

 

Come detto potrebbe essere in serie B il suo futuro più prossimo, ottenendo cosi quel salto di categoria che non è riuscito ad ottenere il club in cui ha militato nell’ultima stagione. Stando alle ultime sembrerebbe essere la Ternana il primo club che con grande interesse si sta muovendo su Pelagotti.

Gli umbri affiderebbero al portiere di proprietà dell’Empoli il posto da titolare in una stagione che per i rossoverdi dovrebbe essere di riscatto rispetto a quella appena terminata.

Non è da escludere che però Pelagotti possa essere ad Empoli per i primi giorni del prossimo raduno.

 

Nico Raffi

CONDIVIDI
Articolo precedenteDaspo a tifosi viola dopo Empoli-Fiorentina
Articolo successivo"Il Punto", con Alessandro Marinai
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

6 Commenti

  1. A me e’ sempre piaciuto come portiere e spero che possa trovare una squadra di serie B che lo faccia giocare con continuità dopo questa buona stagione con il Pisa.

  2. Sicuramente affidarsi ad un portiere di serie C,POTREBBE RIVELARSI LETALE,il Pela se vuole tornare ad Empoli,deve farsi un bel campionato intero di B con qualche squadra CHE POSSIBILMENTE STAZIONI POI NEI PIANI ALTI DELLA CLASSIFICA,poi a fine anno si potranno fare le valutazioni del caso….E’ un portiere che forse non era ancora maturo quando fu lanciato come titolare nell’Empoli di Aglietti……adesso a 26 anni potrebbe aver raggiunto la giusta maturazione….

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here