Il mercato è davvero alle porte ma di fatto a livello mediatico è già iniziato da tempo. Ed in casa azzurra c’è fermento per un contesto che sicuramente non cambierà fisionomia alla squadra ma che qualche modifica andrà ad apportare. Ed è soprattutto davanti che che al momento c’è maggiore attenzione con diversi profili che potrebbero avvicinarsi all’azzurro nelle prossime giornate. Da dire subito, concetto già chiaro ai più, che un eventuale arrivo lo si avrà solo in virtu’ di un partenza che di fatto ha già un nome ed un cognome: Alberto Gilardino. Al di la delle giuste parole di Carli di settimana scorsa, la situazione intorno al Campione del Mondo è tutt’altro che ferma e sicura, con il giocatore che sta pensando ad una soluzione diversa da quella di Empoli e con la società che è ampiamente a conoscenza di questo. Alcune indiscrezioni parlano anche di una proposta di scambio che sarebbe arrivata da Bologna con Floccari come contropartita ma situazione non gradita a Monteboro. Quella di Pescara resta sempre la pista più plausibile con anche il Chievo che si sarebbe fatto sentire ma, sia chiaro, se nelle prossime partite dovesse cambiare nuovamente qualcosa nelle gerarchie di formazione, potrebbe anche esserci una nuova valutazione da parte dello stesso giocatore.

L’Empoli si guarda intorno e pensa già a chi potrebbe essere l’eventuale pedina da inserire in rosa. I nomi sono quelli già fatti nei giorni scorsi, con Simone Ganz attualmente un pizzico davanti a tutti, sia perchè in rotta con il Verona sia perchè piace non da oggi alla nostra dirigenza. Il nome che pero’ nelle ultime ore è venuto fuori è quello che forse scalda maggiormente i cuori dei tifosi, ovvero quel Coda della Salernitana che sempre più sta facendo bene ma che sempre più diventa difficile da raggiungere soprattutto in questa specifica sessione di mercato. Resta sempre buono anche il nome dello juventino Thiam (adesso gioca in Grecia) anche se piace meno dei due sopra citati. Difficile che qualcosa accada nei primi giorni di questo gennaio, proprio per quanto detto all’inizio, ovvero che tutto avrà una sua movimentazione solo se dovesse arrivare la chiusa con Gilardino, il quale (immaginiamo) vorrà prendersi ancora un paio di partite per comprendere meglio il da farsi. Rimanendo in attacco è sempre più concreto il passaggio al Tuttocuoio di Tchanturia.

CONDIVIDI
Articolo precedenteTV | L’ultimo match dei prossimi avversari
Articolo successivoVerso i rinnovi di Maccarone e Croce
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

5 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here