Ecco le pagelle direttamente dal “Tombolato” inerenti le prestazione dei calciatori azzurri che hanno pareggiato per 2-2 dopo esser stati in vantaggio per 2-0.  redatte come di consueto dalla redazione di Pe.

 

BASSI: 6 Sulle reti subite nella parte finale della prima frazione appare incolpevole, sia sul rigore di Coralli che sul colpo di testa di Djuric. Per il resto svolge ordinaria amministrazione senza mai compiere interventi di rilievo, anche se quel malinteso con Rugani…

 

LAURINI: 6 Sarri lo recupera in extremis e il Concorde da il suo consueto contributo di generosità e voglia. Dubbio il suo intervento su Djuric nella prima parte del confronto. Non male la fase di spinta.

 

BARBA: S.V

 

TONELLI: 6,5 Non aveva iniziato male il nostro The Wall anche se dimostrava di soffrire la fisicità di Djuric. In occasione del 2-2 viene sovrastato dal bosniaco che vince nettamente il duello aereo. Bravo però nel finale a procurarsi un calcio di rigore che Maccarone purtroppo si fa parare.

 

RUGANI: 6 Meno preciso e puntuale di altre volte il Golden Boy. Qualche sofferenza di troppo sulle palle alte. Anche lui coinvolto nel black-out nel finale di tempo che permette ai padroni di casa di raddrizzare la gara. 

 

HYSAJ: 5.5 Ancora un’espulsione dubbia, come a Cesena, anche se per onestà intellettuale dobbiamo dire che tutto è nato da un incauto tentativo di colpire la palla in maniera scomposta. Avevo un pizzico sofferto nei minuti in campo.

 

IMG_8639VALDIFIORI: 6.5 Catalizza come sempre gran parte dei palloni giocati dal centrocampo azzurro. Soprattutto nella prima frazione dirige la manovra nel migliore dei modi, e la squadra suona uno spartito piacevole per le nostre orecchie. 

 

CROCE: 6 Il Prestigiatore stasera non fa magie, tuttavia dialoga al meglio con i tre tenori (soprattutto nella prima parte della gara). creando i presupposti della pericolosità. Per il resto cuce gioco nella trequarti avversari senza però tirare fuori dal cilindro qualche magia delle sue.

 

SIGNORELLI: 6 Il Venezuelano da il suo onesto contributo nelle due fasi; in avanti si fa vedere dialogando con i compagni e non limitandosi a rimanere nella sua zona di competenza. In fase di non possesso non sempre si mostra efficace, tuttavia porta a casa la pagnotta.

 

VERDI: 7 La lanterna Verde accende la notte del Tombolato con un sinistro di rara bellezza che va a morire all’incrocio. Questo dimostra le qualità di questo ragazzo che in questa parte finale del torneo stanno uscendo fuori. Soprattutto nel primo tempo è molto vivace e ci vuole un grande Di Gennaro per negargli la gioia del gol sulla ribattuta del rigore calciato da Maccarone.

 

PUCCIARELLI: 6 Entra nella fase del confronto dove le due squadre avevano abbassato i ritmi. Tuttavia ha il merito di provare a smuovere le acque e sfiora il gol del nuovo vantaggio con un bel diagonale.

 

TAVANO: 7 Una perla di valore inestimabile il gol numero 21 dell’uomo dei record che a molti fa pensare che possa far iniziare la festa. Poi L’espulsione di Hysaj obbliga Sarri al cambio, e sacrifica ciccio. Poco male, il tempo di lustrare gli scarpini e prepararsi per la notte di venerdì.

 

MARIO RUI: 6 Buono il suo impatto nel confronto, soprattutto nella ripresa da il suo efficace contributo in fase di spinta.

 

MACCARONE: 6 Pesa nella nostra valutazione l’errore dal dischetto di BigMa che si fa ipnotizzare da Di Gennaro. Per il resto appare meno incisivo che in altre circostanze anche se come di consuetudine si sacrifica moltissimo per la squadra.

 

MISTER SARRI: 6,5 Prepara al meglio la gara, facendo mantenere la concentrazione alla squadra. Ottimo impatto nel confronto come testimonia il 2-0 al 22′ improvvisamente però la squadra perde la bussola per effetto del discutibile rigore fischiato a Hysaj. Ha scelto di togliere Tavano forse perchè Maccarone garantisce un lavoro di maggior copertura.  Nella ripresa i ragazzi hanno provato a spingere senza però cercare di non sbilanciarsi, sfiorando la rete della vittoria in almeno un paio di circostanze. Rimane un pizzico di amaro in bocca, perchè avevamo creduto nella possibilità di festeggiare stasera, ora manca un solo punto al raggiungimento di questo meraviglioso sogno. In questa settimana ci vorrà calma e concentrazione, chiediamo a questo gruppo di fare un’ultimo sforzo di andare a prendersi  questo punticino per poterci regalare qualcosa di magico e innimaginabile alla vigilia del torneo.

CONDIVIDI
Articolo precedenteCittadella vs Empoli | La Fotogallery
Articolo successivoTV | Le interviste post partita di Cittadella vs Empoli
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

17 Commenti

  1. Gli arbitri sono stati protagonisti anche oggi. Fortuna che il Cesena ci ha aiutato, altrimenti avremmo dovuto arrabbiarci. Comunque, anche se a questo punto basta un pareggio con il Pescara, non è giusto impedirci di festeggiare con un atteggiamento indescrivibile. Rigore regalato (secondo me è Coralli a toccare il piede di Hjsay) e ammonizione tramutata in espulsione. Poi espulsione di Sarri dalla panchina. E il contentino del rigore (comunque netto) che Big Mac sciupa malamente.
    Mi dicono che Cosmi ce l’abbia a morte con il Siena e per fargli fallire l’obiettivo playoff (e non solo) farebbe qualsiasi cosa; per esempio costringere il Latina a vincere (contro il Siena appunto) sapendo che a Empoli sta succedendo l’imponderabile…
    Spero che sia la solita voce senza fondamento.
    Cosmi fai il bravino, che il campionato è terminato. Ti sei salvato, hai pareggiato con il Modean all’Adriatico e ora pensa alla prossima stagione.

  2. Ma è possibile che solo io abbia visto Hisaj arrivare prima di Coralli sulla palla e che lo stesso Coralli si sia buttato?Non vedo l’ora di rivedere le immagini al rallentatore,perchè mi sa che Coralli sia stato come sempre furbo e scaltro.Anche stasera purtroppo leggo di tifosi che dicono molte “bischerate”,perché l’Empoli non solo ha rimesso in gioco il Cittadella solamente per l’ennesimo errore arbitrale,ma oltre a giocare in dieci ha dovuto rinunciare ad un Ciccio che in questo momento basta che tiri in porta e la mette dentro…..senza contare che i rigori li batte lui e non Maccarone e quindi altro handicap portato dall’ingiusta espulsione.Il rigore sbagliato da Maccarone comunque poteva cambiare l’inerzia della partita,ma i rigori si possono purtroppo anche sbagliare….L’hanno fatto Baresi e Baggio in un mondiale,ci mancherebbe che non lo possa fare Massimo!Sarò curioso anche di rivedere il goal di DJURIC perché mi è parso che sul colpo di testa abbia dato una spallata nel viso a Tonelli mettendolo KO.Questa squadra merita solo di essere applaudita perché in un campionato pieno di giocatori esperti e spesso di categoria,checchè se ne dica ha messo in campo giocatori come Rugani,Hisaj,Rui,Pucciarelli,Signorelli,Verdi,Tonelli,Laurinì,Mchelidze,Eramo,Barba,Castiglia,che vanno dai 19 anni ai 24 anni……Se sara’ serie A….per carità non possiamo dimenticarci di 4 pedine fondamentali(Ciccio,Mac,Valdi,Moro finchè ha giocato)ma la nostra è una squadra giovanissima e chiaramente di prospettiva…..Piuttosto….vediamo se venerdì sera raggiungiamo i 10.000 spettatori,perchè i ragazzi meritano questo e di più!

    • Se ti riferivi a me quando hai scritto delle critiche a Maccarone guarda che hai frainteso. Io criticavo l’arbitraggio assurdo. Infatti uno dei miei timori per la prossima stagione è che tra gli arbitri, gli assistenti o tra i quarti uomini possa esserci qualche “omosessuale”. E dal momento che mister Sarri quest’anno è stato messo alla gogna per aver detto la parola “froci” possa ritorcersi contro di noi. E dal momento che nessuno fa outing in questo mondo, rischi di perdere una partita senza sapere il perché.

  3. Ma critiche all arbitro? Ma che partita vera?? Dillo a chi era in curva ieri.. Due gol venuti su due tiri impossibili.. Hasaj cerca l intervento di tacco.. In area di rigore.. Ma quando mai.. Rugani sull angolo del pareggio che la tira in angolo invece che in fallo laterale Maccarone sbaglia il rigore il secondo tempo un allenamento.. ma colpe di chi?? Pareggio era stato stabilito e pareggio è stato.. Ed è giusto così.. Ora ci manca solo un punticino.. Tutti allo stadio..

  4. Ci manca un punticino se il latina vince con lo Spezia…e non la vedo cosi semplice, dato che lo Spezia ieri è rientrato pelo pelo nei playoff e non credo che ne rivoglia uscire all’ultima!!

  5. Abbiamo “sbagliato” il primo match point!!! Non possiamo farci recuperare dal 0-2 al 2-2 e sbagliare un rigore!!! Menomale che Hysaj la prossima settimana rimane a guardare, quest’anno ha preso troppi rossi e ci ha fatto perdere troppi punti, vedi anche Cesena: certo si potrà discutere sul rigore si/no, ma come mai capitano ultimamente a lui?

  6. Voti giusti di PE.
    Forse Sarri mezzo voto meno, ma non per la sostituzione di Ciccio (comunque azzardata visto che Maccarone non s’era allenato x quasi tutta la settimana), ma xchè non doveva perdere la testa (urlando in malo modo al IV uomo, come ha ammesso lui) e farsi espellere, ma mantenere la calma in un momento delicatissimo della partita.
    In ogni caso, secondo me, l’arbitro NON conta, la partita l’abbiamo rimessa in gioco noi, con un tacco scellerato (hisaj), prima che venisse fischiato rigore, e sbagliando il 3-2 con Big-Mac, a fine primo tempo.
    Io non capisco xchè non si possa tranquillamente ammettere d’aver fatto degli sbagli, incolpando sempre gli arbitri a crearci alibi!
    Siamo sempre ad un punto dal sogno: convogliamo TUTTI le energie x vincere col Pescara e sbattiamocela della classe arbitrale!

  7. Bassi incolpevole sole se si analizza i gol. Ma chi era presente ieri avrà visto come sulla prima rete ha abbozzato l’uscita, poi si è fermato e poi è ripartito (il rigore secondo me ci poteva stare benissimo). Poi il secondo gol è nato da un angolo sempre regalato da bassi perchè rugani aspettava che uscisse e poi l’ha dovuta mettere out. Per quanto riguarda l’arbitraggio non mi è sembrato dei peggiori….molti episodi erano dubbi compreso un mezzo rigore di laurini.

  8. Dopo la magia di San Siro di 12 anni fa, il gol di Tavano di ieri sera è forse il suo gesto tecnico + bello, in carriera.

  9. D’accordo al 100% con Usualemi. Arbitro o non arbitro, non dovevamo crollare in quel modo dopo il 2-0. Poi, va bene, l’espulsione non c’era, ma quest’anno ne abbiamo subite troppe…e vuol dire che qualcosa è da migliorare.
    Comunque bando alle ciance, rimandiamo tutto a dopo la prossima partita. Daiiii

  10. Concordo con i voti…
    Ieri, essendo arrivato in curva a partita già ampiamente iniziata, dopo essermi piazzato in modo da vedere i nostri ragazzi…due bellissimi goal in rapida sequenza mi hanno fatto sognare davvero…poi ( causa l’espulsione ed il rigore,che secondo me tra l’altro non c’era) appannamento totale..riuscendo a farci raggiungere…per il rigore di Big-Mac non dico nulla..quelli si fanno e non si fanno e non c’entra nulla la bravura…
    Il secondo tempo ci abbiamo provato e siamo stai anche sfortunati alcune volte…
    Adesso riempiamo il Castellani, facciamoci vedere vicini a questa squadra per l’ultimo sforzo!! AvAnti Azzurro!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here